Satellite

Saturday, 19 January 2019 13:39

Le prime TV di Sky Cinema e Sky Arte a gennaio Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Inizia il nuovo anno e Sky sui canali tematici di Sky cinema e Sky Arte propone tante prime TV in prima serata: ecco i film in visione a gennaio sul satellite.

•I DELITTI DEL BARLUME - HASTA PRONTO VIVIANI

Martedì 1 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno 

Tornano Alessandro Benvenuti e i vecchietti-detective, in compagnia di Lucia Mascino, Stefano Fresi, Filippo Timi, Corrado Guzzanti ed Enrica Guidi nel 12° film, ispirato al mondo dei romanzi di Marco Malvaldi, come produzione originale Sky realizzata con Palomar. Mentre i vecchini vanno alla ricerca di Massimo Viviani nelle pampas argentine, i guai al BarLume non finiscono mai…ma soprattutto finiscono sulle spalle del neoarrivato Beppe. Un morto ritrovato nel BarLume, un sicario abruzzese latitante, e una serie di misteri porteranno la Fusco a intuire che ciò che accade a Pineta è forse collegato alla sparizione di Viviani in Argentina. 

 

•LEONARDO – IL RITRATTO RITROVATO

Martedì 1 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte

Il 2019 sarà un anno di grandi celebrazioni dedicate a Leonardo Da Vinci perché ricorreranno i 500 anni dalla scomparsa del genio della pittura. Sky Arte propone per l’occasione il nuovissimo documentario Leonardo – Il ritratto ritrovato. Nel 2008 la scoperta di un ritratto del XVI secolo conquista il mondo. Potrebbe essere un ignoto autoritratto di Leonardo Da Vinci? Scoppia così una polemica tra gli esperti. Leonardo è il più famoso e il più ammirato di tutti i pittori, è un'icona, una superstar. Eppure, l'uomo stesso resta sfuggente. Abbiamo tutti familiarità con i suoi disegni, i suoi quadri, le sue invenzioni, i suoi scritti. Ma non sappiamo ancora come realmente Leonardo fosse. Il Ritratto di Leonardo Da Vinci ci porta nel cuore di una intensa indagine coinvolgendo esperti di fama mondiale, storici d'arte, scienziati e persino detective della polizia, che utilizzano le più innovative tecniche scientifiche per risolvere uno dei più grandi misteri dell'arte del secolo. Ci saranno incredibili scoperte–come la traccia di un pollice incorporato nel dipinto, la stessa impronta digitale trovata in “Dama con l'ermellino”, un altro dipinto di Leonardo. Abbiamo finalmente scoperto il vero volto di Leonardo? 

 

•AVENGERS: INFINITY WAR

Mercoledì 2 gennaio alle 21.15 su Sky Cinema Uno

Robert Downey Jr., Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Chris Evans, Scarlett Johansson e Josh Brolin riuniti ancora una volta per affrontare la resa dei conti più epocale che i supereroi Marvel abbiano mai sostenuto nel film che è stato al primo posto al box office dell’ultima stagione e quarto incasso di sempre a livello internazionale. Sei gemme elementari che donano l'onnipotenza a chi le possiede sono l'obiettivo di Thanos, deciso a sterminare metà dell’umanità contro il fenomeno della sovrappopolazione. Gli Avengers lotteranno per fermarlo e troveranno nei Guardiani della Galassia dei nuovi alleati.  

•PICASSO & BARCELLONA

Mercoledì 2 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte

Picasso trascorre la sua vita tra Barcellona e Parigi. Durante la sua carriera apprende diversi stili ed è a Parigi che la sua arte ha occasione di evolversi. Negli anni in cui è lontano, i cugini Joan e Mikel Gaspar, non perdono mai i contatti con lui e lo aiutano a dar vita a un’esposizione delle sue opere a Barcellona, nonostante il regime franchista fosse contrario. E insieme a lui lavorano anche a quello che in futuro sarà il Museo Picasso di Barcellona. Dopo lo scoppio della Guerra Civile, Picasso si schiera dalla parte della Repubblica e nel suo paese non è ben visto, lo chiamavano comunista imbratta tele. A Parigi riesce però a ottenere grande successo e quando finalmente viene inaugurata la sua esposizione a Barcellona, anche quella è un successo. Dopo varie difficoltà, viene aperto anche il museo, che però non può portare il suo nome, si chiamerà “Collezione Sabartés”. Nel 1968, Sabartés muore e Picasso decide di donare molte delle sue opere in omaggio all’amico. Picasso muore nel 1973 senza mai vedere il suo museo. Non visse fino al ripristino della democrazia in Spagna e non poté più rivedere la sua amata Barcellona.

 

•SUBURBICON

Giovedì 3 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno

Matt Damon, Julianne Moore e Oscar Isaac nel sesto film da regista di George Clooney che si avvale di una sceneggiatura dei fratelli Coen sulla storia vera dell'ondata di violenza che scatenarono le prime installazioni di famiglie di colore nei centri residenziali della middle class bianca e xenofoba. Gardner Lodge, la sua famiglia e tutto il vicinato s’indignano quando una famiglia afroamericana si trasferisce accanto a loro. Mentre la comunità s’infiamma, la moglie di Lodge viene uccisa…

 

•VAN GOGH TRA IL GRANO E IL CIELO

Giovedì 3 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte

Un film che offre un nuovo sguardo su Van Gogh attraverso il lascito della più grande collezionista privata di opere del pittore olandese: Helene Kröller-Müller (1869-1939), la donna che ai primi del Novecento, ammaliata da un viaggio Tra Milano, Roma e Firenze, e sull’esempio del mecenatismo dei Medici, giunse ad acquistare quasi 300 suoi lavori, tra dipinti e disegni. Il racconto dell’unione spirituale di due persone che non si incontrarono mai durante la loro vita (Helene Kröller-Müller aveva 21 anni quando Van Gogh morì nel 1890), ma che condivisero la stessa tensione verso l’assoluto, la stessa ricerca di una dimensione religiosa e artistica pura, senza compromessi. Ad accompagnare l’intero racconto è l’attrice Valeria Bruni Tedeschi, ripresa nella chiesa di Auvers-sur-Oise che Van Gogh dipinse qualche settimana prima di suicidarsi. L’occasione per raccontare l’intera parabola artistica di Van Gogh, e la collezione di Helene Kröller-Müller, è una mostra di eccezionale rilievo, Van Gogh. Tra il grano e il cielo, nella Basilica Palladiana di Vicenza, curata dallo storico dell’arte Marco Goldin, che ha raccolto 40 dipinti e 85 disegni proventi dal Kröller-Müller Museum di Otterlo in Olanda, dove oggi è custodita l’eredità di Helene.

 

•C’EST LA VIE – PRENDILA COME VIENE

Venerdì 4 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno

Commedia corale e vitale con alcuni dei volti più noti del cinema francese, primi fra tutti Jean-Pierre Bacri (Il gusto degli altri) e Gilles Lellouche (Gli infedeli). Max è un wedding planner navigato e consumato che ha preso l’incarico del ricevimento di nozze nel giardino di un castello del XVII di una pretenziosa coppia borghese. Ma stavolta niente andrà come previsto tra un’équipe fedele ma allo sbando.

 

•UN TÈ CON LE REGINE - QUATTRO ATTRICI SI RACCONTANO

Venerdì 4 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte 

Quattro mostri sacri del cinema e del teatro inglese si raccontano davanti a una tazza di tè, soffermandosi sulla loro vita privata, sui loro amori e su qualche pettegolezzo cinematografico. Ripercorriamo le carriere eccezionali di Judi Dench (Skyfall, Philomena, La ragazza dei tulipani), Joan Plowright (La lettera scarlatta, Jane Eyre, Un tè con Mussolini), Eileen Atkins (The Crown, Ritorno a Cold Mountain) e Maggie Smith (Gosford Park, Downton Abbey, Harry Potter, Marigold Hotel). La regia è affidata a Roger Michell (Notting Hill). 

 

•BOB & MARYS – CRIMINALI A DOMICILIO

Sabato 5 gennaio, alle 21.00 su Sky Cinema Uno

Rocco Papaleo e Laura Morante in una dark comedy dalla trama originale. Roberto e Marisa sono una coppia di cinquantenni dalla vita monotona e senza sorprese. Le cose cambiano, drasticamente, quando Marisa decide di trasferirsi in una villetta nella periferia di Napoli. Scopriranno infatti che la villa è nel quartier generale della malavita e casa loro sarà presto individuata come nascondiglio insospettabile per merce illegale. 

 

•MONT SAINT-MICHEL - LA VERITÀ NASCOSTA

Sabato 5 gennaio, dalle 21.15 su Sky Arte 

Mont Saint-Michel è uno dei monumenti più famosi al mondo. Sito patrimonio mondiale, ogni anno, milioni di visitatori attraversano il ponte lungo circa 800 metri per esplorare l’antico monastero. Ma la struttura che vediamo oggi fu completata solo nel XVI secolo e ampiamente modificata nel XIX secolo. Oggi grazie alla tecnologia più avanzata, gli scienziati stanno riportando alla luce i segreti di 13 turbolenti secoli di storia. Nato come un monastero, divenne poi una fortezza, resistendo all'invasione Inglese per oltre 20 anni, durante la Guerra dei 100 anni. Diverse torri sono costruite attorno al muro, con un parapetto che serviva a proteggere i soldati che pattugliavano il cammino di ronda. Alla fine della guerra fu nuovamente ricostruito sopra le vecchie fondamenta. 250 anni dopo, al culmine della Rivoluzione Francese, divenne una prigione, con oltre 14000 detenuti, ma poi fu completamente abbandonata. Oggi, mentre viene sottoposta a un restauro completo, possiamo finalmente svelare i suoi misteri e la sua stupefacente storia millenaria… che ha plasmato lo straordinario edificio che vediamo oggi. 

 

•LA FORMA DELL’ACQUA – THE SHAPE OF WATER

Domenica 6 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno

Leone d'oro al miglior film al Festival di Venezia e 4 Oscar (miglior film, regia, scenografia e colonna sonora) su 13 nomination alla fiaba diretta da Guillermo Del Toro che narra l’amore tra una ragazza e una creatura anfibia durante i primi anni della Guerra Fredda. Elisa (Sally Hawkins) è muta e lavora come donna delle pulizie in un laboratorio scientifico di Baltimora. Quando scopre una strana creatura in una vasca se ne innamora, ma questo sentimento dovrà presto fare i conti con il dispotico Strickland (Michael Shannon). Aiutata da una collega (Octavia Spencer) e dal vicino di casa (Richard Jenkins), Elisa lotterà per il suo amore. 

 

•THE BEATLES, MADE IN LIVERPOOL

Domenica 6 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte 

Nessuna band come i Beatles ha segnato la musica e la cultura popolare. Ma come hanno fatto questi adolescenti nati e cresciuti nel Mersey Sound a diventare delle popstar internazionali? The Beatles: Made on Merseyside racconta come il rock and roll americano e il rhythm and blues abbiano trasformato la Liverpool del dopoguerra in una delle città musicali più vibranti e vivaci di sempre e come tutto questo abbia influito sulla carriera dei Beatles. Grazie a un archivio unico, interviste ad amici e collaboratori coinvolti nei primi anni della carriera del gruppo da Liverpool a Amburgo, scopriamo la storia delle precedenti formazioni della band e perché ci è voluto così tanto tempo per loro per raggiungere il successo, fino ad arrivare all’esplosione della Beatlemania.

 

•THE BEATLES: SGT. PEPPER & BEYOND

Domenica 6 gennaio, alle 22.45 su Sky Arte

Dopo Eight days a week, che raccontava la nascita del mito e l'incredibile "stagione" live dei ragazzi di Liverpool, The Beatles: SgtPepper & Beyond affronta i dodici mesi più cruciali della carriera della band: l’anno in cui i Fab Four sospesero i tour diventando gli artisti più innovativi del mondo in sala di registrazione. Nel film immagini e interviste inedite che raccontano il periodo magico degli Abbey Road Studios, la nascita delle canzoni e il lancio dell’album che più di ogni altro ha segnato la loro storia. Un nuovo capitolo per approfondire quell’avventura che forse è ancora oggi la più rivoluzionaria del panorama culturale mondiale.

 

•PUOI BACIARE LO SPOSO

Lunedì 7 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno

Diego Abatantuono, Monica Guerritore, Salvatore Esposito e Dino Abbrescia in una commedia al passo coi tempi. Antonio e Paolo vivono a Berlino e sono felicemente innamorati. Quando decidono di sposarsi giunge il momento di annunciarlo alle famiglie, ma i genitori di Antonio non sono a conoscenza dell’omosessualità del figlio… 

 

•RICORDANDO CHARLIE HEBDO

Lunedì 7 gennaio, in prima serata su Sky Cinema Cult

A 4 anni dall’attentato alla sede del periodico settimanale satirico francese Charlie Hebdo, che ha provocato la morte di 12 persone, Sky Cinema Cult ricorda questo terribile evento proponendo in prima serata MADE IN FRANCE, film di finzione ma di forte attualità in cui un giornalista s’infiltra spontaneamente in una nascente cellula terroristica rischiando di essere smascherato e la sua incolumità, soprattutto quando il gruppo inizia a mettere a punto il piano per un attentato. Finché la polizia non si mette in contatto con il giornalista, dandogli l’unica possibilità per uscirne vivo. 

 

•DAVIDE BOWIE – STARDUST 

Martedì 8 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte 

The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Marsè uno degli album più importanti nella strabiliante carriera di David Bowie. È stato pubblicato nel 1972 ed è il disco che ha reso Bowie una delle popstar più conosciute al mondo. In poco più di un anno, Bowie conquistò tutti con una combinazione assassina di rock'n'roll extraterrestre e sessualità oltraggiosa, il tutto accompagnato da stivali a tacco alto, abiti multicolori e trucco stravagante. Ziggy trasformò Bowie in vera polvere di stelle. Questo documentario svela come Bowie divenne una delle figure più iconiche nella storia della musica rock. La sua musica, il suo stile, la sua presenza scenica, come tutto questo trasformò David Bowie e ne fece la più grande mania rock dai tempi dei Beatles. Tuttavia, come il film rivela, la carriera di Bowie è stata piena di alti e bassi prima di trovare la formula giusta che lo avrebbe portato fino al successo.

 

•RUMBLE - IL GRANDE SPIRITO DEL ROCK

Mercoledì 9 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte

"Sii fiero di essere un indiano, ma attento a chi lo racconti". Era il consiglio che gli anziani Mohawk, la tribù di sua madre, davano al leggendario chitarrista Jaime Robbie Robertson. La tradizione musicale dei nativi americani ha aiutato la musica statunitense a conquistare il mondo. Le chitarre rock di Link Wraye Jesse Ed Davis, il blues di Charley Patton, la canzone d'autore di Peter La Fargee Buffy Sainte-Marie. E Jimi Hendrix, il più grande di tutti, con il suo sangue Cherokee.

 

•È ARRIVATO IL BRONCIO

Giovedì 10 gennaio, alle 21.00 su Sky Cinema Family

Avventura colorata ispirata a una serie animata degli anni 70. Per Terry trascorrere le vacanze estive nel parco divertimenti della nonna Mary era incredibile. Grazie alla sua immaginazione, viaggiava in terre incantate e incontrava personaggi insoliti, alberi camminanti, palloncini parlanti e draghi pasticcioni. Ora, con la scomparsa della nonna, il parco rischia la chiusura ma, grazie a una giostra magica, Terry finirà in un regno incantato…

 

•L’ULTIMA DISCESA

Venerdì 11 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno 

Josh Hartnett e Mira Sorvino insieme in un “survival thriller” mozzafiato, tratto da una storia vera.  Eric LeMarque è un ex giocatore di hockey professionista ormai tossicodipendente, ma nonostante ciò sente il bisogno di mettere alla prova continuamente i propri limiti. Quando decide di affrontare un fuoripista con lo snowboard sulla Sierra Nevada in condizioni limite, si scatena una tormenta di neve ed Eric si ritrova prigioniero della montagna e a dover combattere per sopravvivere. 

 

•ROMANTIC ROAD 

Venerdì 11 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte

Rupert e sua moglie Jan, due eccentrici sessantenni britannici, intraprendono un viaggio epico attraverso l'India rurale in una malconcia Rolls Royce del 1936. In questo improbabile viaggio, i due incontreranno servitori di tè e maharajah, schiveranno conflitti tribali e si confronteranno con rigidi funzionari di frontiera. La loro destinazione? Un festival per i diritti umani in Bangladesh gestito dall'attivista di fama mondiale Shahidul Alam. Un film intimo e di ispirazione, prodotto da Sharon Stone, Romantic Road è un invito a vivere pienamente i vostri sogni, a tutte le età.

 

•MICHELANGELO - INFINITO

Sabato 12 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte, su Sky Cinema Uno

Un viaggio unico e sorprendente, prodotto da Sky con Magnitudo Film, attraverso la vita e le opere del genio assoluto dell’arte universale: Michelangelo Buonarroti. Il film traccia un ritratto avvincente, di forte impatto emotivo e visivo, dell’uomo e dell’artista Michelangelo, schivo e inquieto, capace di forti contrasti e passioni, ma anche di grande coraggio nel sostenere le proprie convinzioni e ideologie. Un racconto cinematografico coinvolgente e innovativo della sua vasta produzione artistica, tra scultura, pittura e disegni, spettacolari riprese in ultra definizione (4KHDR), punti di vista esclusivi e inedite ricostruzioni con evoluti e sofisticati effetti digitali. Un film-evento senza precedenti in cui lo spettacolo del cinema incontra l’emozione dell’arte. Un’esperienza di pura poesia, che lascerà senza fiato. 

 

•SONO GASSMAN! VITTORIO RE DELLA COMMEDIA

Domenica 13 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte

Presentato alla Festa del Cinema di Roma 2018. Un film, diretto dal giornalista cinematografico Fabrizio Corallo (Dino Risi Forever–cento anni ma non li dimostra) dove Vittorio Gassman viene rievocato nel suo intenso percorso di protagonista del cinema e del teatro con particolare riferimento agli anni d'oro dei film brillanti della "commedia all'italiana". Attraverso le testimonianze di familiari e colleghi, come, tra gli altri, Stefania Sandrelli, Gigi Proietti, Giancarlo Giannini, Marco Risi e Ricky Tognazzi, brani di film, spettacoli teatrali e programmi tv emerge il ritratto di un estroverso "mattatore" ma anche di un uomo più segreto e vulnerabile. 

 

•DRONE - SCEGLI IL TUO NEMICO

Domenica 13 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno

Sean Bean in un thriller su ideologie contrastanti. Quando un imprenditore di droni militari incontra un imprenditore pakistano dagli intenti imperscrutabili, le ideologie delle due parti si scontrano con conseguenze che rischiano di essere tragiche. 

 

•TUTTI I SOLDI DEL MONDO 

Lunedì 14 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno

Ridley Scott porta sullo schermo la storia vera del rapimento di John Paul Getty III con un cast di rilievo capeggiato da Christopher Plummer candidato come Miglior attore non protagonista agli Oscar® e ai Golden Globe 2018, Michelle Williams e Mark Wahlberg. Roma, 1973. Il sedicenne nipote del magnate del petrolio Jean Paul Getty viene rapito e si richiede un riscatto di 17 milioni di dollari. La madre del ragazzo si rivolge al ricco ex suocero, ma l’uomo si rifiuta di pagare…

 

•I AM MARTIN LUTHER KING JR

Martedì 15 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte

Sky Arte celebra Martin Luther King Junior nel giorno in cui avrebbe compiuto 90 anni. Un documentario in due parti che mostra la vita di Martin Luther King Junior e il suo impatto sul movimento per i diritti civili, dagli anni ’50 fino ai giorni nostri. 

 

•OPERAZIONE S.M.A.R.T. - SENZA TREGUA

Martedì 15 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno 

Action con Orlando Bloom nei panni di un agente di scorta che viaggia insieme ad un antiquario cinese di Shanghai, ma durante il percorso incontrerà moltissimi imprevisti. 

 

•VENGO ANCH’IO

Mercoledì 16 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno

La coppia di attori e comici italiani Corrado Nuzzo e Maria Di Biase, noti al pubblico italiano per la loro partecipazione a numerosi programmi della Gialappa's Band, sono davanti e dietro la macchina da presa di una commedia “on the road” politicamente scorretta. Licenziato per la sua dipendenza da psicofarmaci, un assistente sociale decide di accompagnare un amico, affetto da sindrome di Asperger, dal suo vero padre a Pescara. Ai due si unirà anche Maria, appena uscita dal carcere e desiderosa di riabbracciare la figlia a Brindisi. Tra i cammei Aldo Baglio, Ambra Angiolini e Vincenzo Salemme. 

 

•ART IN THE USA – DA BUFFALO BILL A POLLOCK

Da giovedì 17 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte

La storia dell’arte americana raccontata in maniera unica e sorprendente dal critico dell’arte inglese conosciuto in tutto il mondo, Waldemar Januszczak. Il viaggio di Waldemar culmina con l’espressionismo astratto di Pollock e David Smith, la corrente sicuramente più nota dell’arte statunitense, ma presenta anche decine di artisti che nel tempo sono purtroppo stati trascurati e sottovalutati. 

 

•THE LODGERS - NON INFRANGERE LE REGOLE

Giovedì 17 gennaio, alle 21.00 su Sky Cinema Max

Fiaba dark ricca di inquietudine. Irlanda, 1920. I gemelli Edward e Rachel vivono da soli in una grande casa nella campagna irlandese. Hanno pochi contatti con l’esterno anche se Rachel, attratta dal giovane Sean appena tornato dalla guerra, inizia a provare insofferenza. Ma cosa trattiene i due gemelli in quella casa? 

 

•END OF JUSTICE - NESSUNO È INNOCENTE

Venerdì 4 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno

Un istrionico Denzel Washington, candidato come Miglior attore agli Oscar® e ai Golden Globe 2018, nei panni di un legale. Roman è un avvocato di Los Angeles che lavora nelle retrovie per il collega William e insieme si occupano di clienti appartenenti a classi sociali bisognose. Quando William viene ricoverato in ospedale, toccherà a Roman doversi barcamenare in prima persona dei casi dello studio, andando incontro a molti problemi. Nel cast anche Colin Farrell. 

 

•CÉZANNE - RITRATTI DI UNA VITA

Sabato 18 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte

Ambientato a Londra, Parigi, Washington D.C. e in Provenza, quel sud della Francia in cui Cézanne nacque e si spense, il film ripercorre la vita di uno dei più grandi artisti mai esistiti. Un viaggio attraverso gli spazi e le lettere private che ne segnarono l’esistenza e che aiutano lo spettatore ad avvicinarsi ancor di più all’animo e al pensiero di colui che per Picasso e Matisse fu “il padre di noi tutti”. La macchina da presa mostra così le immagini di “Cézanne’s portraits”, l’esposizione che raggruppa ben cinquanta ritratti del pittore di Aix-en-Provence: opere che hanno viaggiato dalla National Portrait Gallery di Londra, al MoMA di New York, alla National Gallery of Art a Washington DC, fino al Musée d’Orsay a Parigi. Curatori ed esperti legati a queste istituzioni hanno prestato il volto e la voce per arricchire i contenuti del film, guidando lo spettatore all’interno della mostra e della vita di Cézanne. 

 

•AQUARIUS 

Domenica 20 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Cult  

Un’intensa Sonia Braga dà vita a un ritratto di donna segnata dalla vita, ma al tempo stesso vitale e arricchita dal suo trascorso. Clara, critico musicale in pensione, è rimasta l’unica inquilina ad abitare nel condominio Aquarius, costruito negli anni 40 per la ricca borghesia. È l’unica perché tutti gli altri condomini hanno ceduto alle offerte di una società immobiliare che sta divorando l’intero quartiere. Si innesca così una guerra fredda tra la potente società e la tenace Clara. 

  

•SOVIET HIPPIES  

Domenica 20 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte 

Un viaggio inatteso, pop e colorato, sulle orme del movimento hippie sovietico per scoprire che anche in quella parte di Europa negli anni Settanta esisteva un mondo underground e psichedelico. Appassionati di musica rock, dediti al culto del peace & love, i giovani freak desiderosi di libertà riuscirono a creare un loro sistema alternativo anche attraverso raduni in stile Woodstock nonostante il rigido regime dell’Unione Sovietica. Diretto dalla documentarista estone Terje Toomistu, il film si è aggiudicato il premio Sky alla 29esima edizione del festival del cinema di Trieste. 

 

•SALVADOR DALÌ - LA RICERCA DELL’IMMORTALITÀ

Mercoledì 23 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte 

A 30 anni dalla sua scomparsa, Sky Arte ricorda Salvador Dalì con questo nuovissimo documentario. Un film che restituisce agli spettatori l’opportunità di spingersi oltre al personaggio surrealista, quell’opera d’arte vivente che Dalí stesso fu in grado di costruire, per conoscere da vicino il pittore e l’uomo, così come gli spazi da lui ideati che hanno contribuito a plasmare la sua immortalità, l’immortalità di un genio. Salvador Dalí. La ricerca dell’immortalità propone un viaggio esaustivo attraverso la vita e l’opera di Salvador Dalí, e anche di Gala, sua musa e collaboratrice. Il regista David Pujol ci guida, assieme a Montse Aguer Teixidor, Direttrice del Museo Dalí, e Jordi Artigas, Coordinatore delle Case Museo Dalí, in un percorso che ha inizio nel 1929, anno cruciale per l’artista sia dal punto di vista professionale che personale, fino alla sua morte, nel 1989. È nel 1929, infatti, che l’artista si unisce al gruppo surrealista, suscitando le ire di un padre che non accetta un cambiamento così radicale e tenta di allontanarlo da Cadaqués, luogo dove Dalí trascorre le estati soleggiate con la famiglia prima della rottura. 

 

•LA SIGNORA DELLO ZOO DI VARSAVIA

Lunedì 21 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno

La storia eroica di una donna, interpretata da Jessica Chastain, in una pagina di storia poco nota. Quando Jan Zabisnki diventa direttore dello zoo di Varsavia, lui e la moglie popolano il giardino delle specie più belle ed esotiche. Con l’invasione nazista però lo zoo viene in parte distrutto e molti animali vengono uccisi. I coniugi riescono quindi a fare un accordo con il capo zoologo del Reich (Daniel Brühl) che gli consente di restare ad accudire a quello che rimane dello zoo, ma non solo, la coppia riempirà la loro cantina e le gabbie rimaste vuote con tutte le persone che riusciranno a far uscire in segreto dal ghetto di Varsavia. 

•OGNI GIORNO

Martedì 22 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno

Fantasy-sentimentale tratto dall'omonimo romanzo best-seller di David Levithan. La sedicenne Rhiannon si innamora di un'anima misteriosa chiamata A, che abita ogni giorno un corpo diverso. Rhiannon e A cercano di incontrarsi tutti i giorni, senza sapere chi o cosa avranno di fronte il giorno successivo. Con il crescere del loro sentimento, realizzare di dover amare una persona differente ogni giorno diventa sempre più complicato, finché non saranno obbligati a prendere una decisione…

 

•LA VOCE DI FANTOZZI – VERSIONE ESTESA 

Martedì 22 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte 

Il 21 gennaio 1968 Paolo Villaggio esordisce in televisione nel programma Quelli della domenica dove il personaggio di Fantozzi compare per il grande pubblico della tv per la prima volta. In occasione perciò dell’anniversario della nascita del personaggio di Fantozzi, Sky Arte propone la versione estesa del documentario La voce di Fantozzi, presentato alla 74esima mostra del cinema di Venezia. Un ritratto della maschera comica più popolare del cinema italiano. Nella versione estesa del film, oltre al protagonista Paolo Villaggio nella sua ultima commovente prova d’attore, sono presenti integralmente le testimonianze straordinarie di amici, artisti, intellettuali e compagni d’avventura come, tra gli altri: Maura Albites, sua moglie, Diego Abatantuono, Bruno Altissimi, Renzo Arbore, Lino Banfi, Roberto Begnini, Antonino Cannavacciuolo, Gianni Canova, Maurizio Costanzo, Domenico De Masi, Dario Fo, con la sua ultima intervista, Anna Foglietta, Fiorello, Nino Frassica, Francesco Giorgino, Neri Parenti e Fabio Volo.

 

•BYE BYE GERMANY

Mercoledì 23 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Hits

Sam Garbarski (Irina Palm – Il talento di una donna inglese) porta sullo schermo una storia di sopravvivenza. Alla fine della Seconda guerra mondiale, l'ufficiale americano Sara Simon è sulle tracce di David e dei suoi sei amici, sopravvissuti all'Olocausto e in cerca di una nuova vita verso l'America.

 

•TU MI NASCONDI QUALCOSA

Venerdì 25 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno

Giuseppe Battiston, Stella Egitto, Sarah Felberbaum e Rocco Papaleo in una commedia corale composta da tre storie sulla ricerca della verità e i suoi effetti. Per un errore di un’agenzia investigativa, Francesco scopre che la compagna lo tradisce, intanto un aspirante scrittore teme che la compagna, un’attrice porno, lo tradisca con un collega, mentre Alberto ha perso la memoria in seguito a un naufragio e viene a sapere di avere due mogli, una italiana, una tunisina. 

 

•RENZO PIANO L’ARCHITETTO DELLA LUCE

Venerdì 25 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte

Nel 2010 la Fondazione Botín di Santander, sulla costa cantabrica, legata al grande gruppo di credito spagnolo, affida al Renzo Piano Building Workshop l'incarico di costruire un centro culturale che porti il nome del suo fondatore. Un edificio che ridisegni il profilo della città, in dialogo attivo ed emotivo con la cittadinanza. A seguire i lavori e intervistare l'archistar fino all'inaugurazione del centro nel 2017, il regista Carlos Saura. Il documentario segue lo stato dei lavori del centro e insieme raccoglie il punto di vista di Piano, il metodo, la visione, aspirazioni e ispirazioni (tra cui Italo Calvino, ma in primis la natura, la luce naturale, il potere del cinema e della fotografia di fermare il tempo e rendere la realtà immortale).

 

•SHERLOCK GNOMES 

Sabato 26 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno

Tornano gli spassosi Gnomeo e Giulietta e questa volta sono presi da un’indagine con due nuovi amici. Gnomeo e Giulietta arrivano a Londra quando scoprono che le creature ornamentali d'Inghilterra sono vittime di una terribile minaccia: qualcuno sta rubando gli gnomi da giardino. Per fortuna che c'è Sherlock Gnomes, detective senza pari, pronto a mettersi da subito sulle tracce del rapitore insieme al suo fidato amico Watson. 

 

•UN SACCHETTO DI BIGLIE

Domenica 27 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Hits

Dal romanzo di Joseph Joffo, il sorprendente viaggio di due giovani fratelli di origini ebrea, attraverso la Francia occupata dai nazisti degli anni 40. Joseph e Maurice vivono serenamente la loro infanzia fino a quando il padre (Patrick Bruel) dice loro che devono intraprendere un lungo viaggio attraverso la Francia per sfuggire alla cattura da parte dei nazisti. Saranno costretti a non dover mai ammettere di essere ebrei e dovranno affrontare innumerevoli difficoltà per sopravvivere.

 

•AUSCHWITZ – IL PROCESSO

Domenica 27 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte 

Il racconto del primo processo contro Auschwitz tenutosi in Germania, a Francoforte. A cavallo tra gli anni ’50 e gli anni ’60, per la prima volta nella storia vengono alla luce i crimini orribili commessi nei campi di sterminio grazie alla determinazione del procuratore Fritz Bauer e dei suoi giovani collaboratori. È uno shock per il popolo tedesco che non riesce ancora ad ammettere le sue responsabilità. Un iter giudiziario lungo, complesso, tormentato, che porterà a un verdetto certamente troppo clemente, ma che aprirà la strada a una nuova era di conoscenza.

 

•IL GIUSTIZIERE DELLA NOTTE

Lunedì 28 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno 

Eli Roth porta sul grande schermo il remake del film omonimo degli anni 70, affidando a Bruce Willis il ruolo che fu di Charles Bronson. Paul Kersey è un chirurgo che vive coscienziosamente tenendo a bada la sua aggressività. Quando la sua famiglia viene colpita da un atto di violenza, Paul inizia a fare giustizia a modo suo per le strade di Chicago, diventando presto una celebrità del web. Nel cast anche Elisabeth Shue e Vincent D'Onofrio.

•MEKTOUB, MY LOVE - CANTO UNO

Martedì 29 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Cult

Il nuovo film diretto da Abdellatif Kechiche, il regista del celebre La vita di Adele. Amin, studente che insegue il sogno di scrivere per il cinema, durante l’estate raggiunge le spiagge del Mediterraneo e ritrova gli amici. Tra questi c’è Ophélie, compagna di giochi che non smette di guardare e fotografare, che a sua volta vuole sposare Clément, ma fa l'amore con Toni. Intanto Amin flirta con Charlotte e Céline, inaugurando un'estate di promesse appese in cui le azioni restano senza conseguenze. 

 

•PER SEMPRE LA MIA RAGAZZA

Mercoledì 30 gennaio, alle 21.15 su Sky Cinema Uno

Film romantico basato sul best-seller di Heidi McLaughlin. Un cantante country, dopo essersi allontanato dalla sua città d'origine in cerca di successo, decide di tornare a casa per recuperare un rapporto del passato con una ragazza che ancora gli fa battere il cuore. 

•SULLE SUE SPALLE

Mercoledì 30 gennaio, alle 21.15 su Sky Arte

Con immagini raccolte solo attraverso le fotocamere dell'iPhone, la ventitreenne Nadia Murad conduce una crociata tanto straziante quanto vitale per individuare le piattaforme più potenti e, facendosi portavoce della comunità yazida, mostrare al mondo lo sterminio di massa messo in atto dai militanti dell'ISIS. Salvatasi miracolosamente, ripete incessantemente ciò di cui è stata testimone nei programmi tv, nelle conferenze e persino alle Nazioni Unite. Lo fa affinché ciò che sta accadendo nel suo Paese non passi inosservato agli occhi del mondo. Oggi 25enne, Nadia Murad è una ragazza irachena appartenente alla minoranza yazida, ex schiava sessuale rapita dai miliziani dell’Isis nel 2014. Il 10 gennaio 2018 ha ricevuto il premio Nobel per la pace «per l'impegno contro lo stupro come arma di guerra».

Read 680 times Last modified on Saturday, 19 January 2019 15:07

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti del satellite