Recensioni

Friday, 27 September 2019 11:20

Yesterday, recensione in anteprima del nuovo film di Danny Boyle con Lily James e Ed Sheeran

Written by 
Rate this item
(0 votes)

E' stato presentato in anteprima a Fuori cinema 2019 a Milano il film Yesterday diretto da Danny Boyle con Lily James, Himesh Patel, Ed Sheeran: Cinetvlandia era presente alla proiezione e vi propone qui di seguito la recensione in anteprima.

Un mondo senza la musica dei Beatles sarebbe senza dubbio un mondo peggiore. E’ probabile che Jack Barth abbia pensato a ciò quando scrisse il soggetto del film: se un giorno ci svegliassimo in un mondo in cui non fossero mai esistiti i Beatles, beh quel mondo dovrebbe essere inevitabilmente diverso da quello in cui siamo abituati a vivere: i sentimenti non avrebbero la stessa profondità e anche semplici parole come Yesterday perderebbe un po’ del loro fascino. Ed è proprio ciò che accade nel film quando Jack Malick, giovane cantautore senza successo di una cittadina della Costa del Suffolk, si risveglia dopo essere stato investito da un bus mentre il mondo andava in black out totale per qualche secondo: il mondo si spegne e si riaccende dopo poco e, come per i computer, inevitabilmente qualcosa nella memoria si perde. E, in questo caso, l’intero mondo cancella i Beatles (a dire il vero non solo quello, ma non roviniamo le sorprese). Jack, invece, non li ha dimenticati. Così sorprendentemente si trova nelle mani un tesoro enorme: decine di canzoni mai ascoltate prima che potrebbero portarlo al successo. Successo che, ancora più sorprendentemente, arriva grazie all’intervento di Ed Sheeran, il primo ad accorgersi della bellezza delle canzoni suonate da Jack.

L’idea di Barth non è originalissima (pensate a Massimo Troisi che sfruttava la stessa situazione - addirittura la stessa canzone del titolo - per conquistare Amanda Sandrelli in Non ci resta che piangere), ma la sceneggiatura messa nelle mani di Richard Curtis (Quattro matrimoni e un funerale, Love Actually) riesce a valorizzare la componente fantastica per realizzare una deliziosa commedia romantica, nobilitata da una colonna sonora che ogni platea non potrà non cantare. Ed è questo il segreto di di Yesterday: saper utilizzare gli ingredienti di qualità nel migliore dei mondi e senza sprechi.

È bravo Danny Boyle (qui più vicino alle atmosfere di The Millionaire che a Trainspotting) a dare ritmo e a non fare afflosciare un’idea forte e debole allo stesso tempo. Sono bravi gli interpreti Himesh Patel, star televisiva della serie britannica EastEnders, Lily James e lo stesso Ed Sheeran - nel ruolo di se stesso - a mantenersi sempre in equilibrio tra sentimenti e ironia. Ed è fondamentale la musica dei Beatles, indispensabile a riempire gli inevitabili passaggi a vuoto di una trama piacevolmente fragile.

Read 775 times Last modified on Friday, 27 September 2019 17:47

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • Rubrica "Raiders of the lost film": Orwell 1984 (1984), dramma fantascientifico di Michael Radford con John Hurt
  • Rubrica "Raiders of the lost film": Piccoli affari sporchi (2002) di Stephen Frears con Audrey Tautou, Chiwetel Ejiofor

Per la rubrica "Raiders of the lost film" parliamo di Orwell 1984, film di Michael Radford con protagonisti John Hurt, Anthony Benson, Richard Burton, Suzanna Hamilton e tratto dal romanzo di George Orwell, 1984: ecco qui otto il podcast.

Read More

Per la rubrica "Raiders of the lost film" parliamo di Piccoli affari sporchi, film del 2002 diretto da Stephen Frears con Audrey Tautou, Chiwetel Ejiofor: ecco qui sotto il podcast sulla pellicola di genere drammatico.

Read More