Recensioni

Wednesday, 04 November 2020 18:20

Trieste Science Fiction Festival 2020: Relic e Come in cielo così in terra, recensioni delle opere prime Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Sono stati presentati al Trieste Science Fiction Festival 2020, in streaming, i film Relic di Natalie Erika James con Emily Mortimer, Robyn Nevin, Bella Heathcote e l'italiano Come in cielo, così in terra di Francesco Erba: Cinetvlandia ha visto entrambi e vi propone qui di seguito le recensioni sui due titoli.

Sono tante le opere prime passate in questa edizione del Trieste sci+fi Festival. Due diversissime tra loro - per temi e cultura - si sono confrontate nei giorni scorsi: dall’Australia l’horror psicologico Relic e dall’Italia il fantasy-horror Come in cielo, così in terra. Un confronto impari - a vantaggio del film australiano, dotato di una produzione vera e propria -, che però ci permette di vedere due realtà cinematografiche diverse alle prese con un genere che non è proprio nelle corde della tradizione. 

Relic ci racconta di Edna, ottant’anni, che vive sola in una grande casa nella campagna di Melbourne. Quando le autorità vengono avvertite della scomparsa della donna, immediatamente la figlia Kay e la nipote Sam accorrono per cercare di capire cosa le sia capitato. La casa è vuota, anche se tanti sono gli indizi che fanno sospettare che la donna abbia una demenza senile progressiva. Così come era scomparsa, un giorno Edna riappare: non riesce a spiegare dove sia stata e neppure delle ecchimosi che le ricoprono il corpo. Ma la donna non sembra più la stessa. O, almeno così appare a Kay e Sam. Il mistero si nasconde nella casa che, come la mente di Edna, sembra celare anfratti nascosti e pericolosi. La regista Natalie Erika James per il suo esordio sceglie di rifarsi a modelli classici dell’horror psicologico - Picnic a Hanging Rock su tutti - dipingendo un film fatto di sfumature di buio e cigolii inquietanti. I brividi non mancano e anche un sano senso di inquietudine che fanno promettere veramente bene per il futuro dell’artista. Cast tutto femminile e di tutto rispetto con tre generazioni di artiste di spessore.

Il bergamasco Francesco Erba non parte con tutto questo vantaggio - cast e produzione - così deve sopperire con la fantasia è il genio. La storia di Così in cielo, come in terra si sviluppa su tre piani temporali narrativi diversi dal 13mo secolo ai giorni nostri e con tante storie a mescolarsi: dal passato una storia alchimia e esperimenti sugli esseri umani, nel passato più prossimo una storia di rapimenti e sparizioni che affonda le radici in quel passato oscuro. La storia, volutamente narrata con continui passaggi tra passato e presente, si complica ancora di più dalla tecnica mista usata dal regista: animazione stop motion e found footage. Un progetto ambizioso, senza dubbio, che incuriosisce ma non riesce a raggiungere l’obiettivo. Cast e dialoghi deboli non permettono mai al film di decollare e l’impressione è che tutto finisca per essere più un esercizio di stile che un film vero e proprio.

 

Read 377 times Last modified on Wednesday, 04 November 2020 18:41

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • Bad luck banging or loony porn, recensione del Orso d’Oro al festival di Berlino 2021
  • Zack Snyder’s Justice League, podcast recensione del cinecomics DC Comics
  • Genitori VS Influencer, podcast recensione sulla commedia di Michela Andreozzi

E' uscito in streaming il film vicitore dell'orso d'oro al festval di Berlino 2021, Bad luck banging or loony porn di Radu Jude: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito la recensione.

Read More

E' uscito in streaming l'atteso Zack Snyder’s Justice League, il cinecomics DC Comics come l'aveva concepito il regista americano: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito il podcast recensione sul film.

Read More

E' da poco uscito in streaming e in TV su Sky la commedia italiana Genitori VS Influencer diretta da Michela Andreozzi con Fabio Volo: Cinetvlandia l'ha vista e vi propone qui di seguito il podcast recensione sul film.

Read More