Recensioni

Wednesday, 24 February 2016 08:17

Tiramisù film recensione: commedia opera prima di Fabio De Luigi come regista/attore con Vittoria Puccini Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Esce domani al cinema la commedia Tiramisù, opera prima da regista del comico Fabio De Luigi, nelle vesti anche di attore insieme a Vittoria Puccini: Cinetvlandia ha visto in anteprima il film e vi propone qui di seguito la recensione.

A quasi 50 anni, dopo oltre vent'anni di carriera in televisione ed in seguito d'attore in film, Fabio De Luigi fa il grande passo e si mette dietro la macchina da presa per dirigere la sua prima commedia. Tiramisù è una pellicola semplice ed educata che in punta di piedi racconta la vita di un agente di vendite di prodotti medici che non è in grado di svolgere al meglio la propria professione. Frustrato e infelice è in attesa della grande svolta professionale che, dopo tanti stenti e "porte in faccia" arriva e lo travolge. Il suo sarà un cambio radicale che lo contagerà fino a farlo diventare un'altra persona. A soffrire del cambiamento è Aurora (Vittoria Puccini) sua moglie e compagnia di una vita che lo ha sempre sostenuto e appoggiato. La coppia, circondata anche da altri elementi parentali di disturbo, vivrà un periodo di crisi che li allontanerà fino a quando il personaggio di De Luigi capirà quanto è importante avere una famiglia al proprio fianco per costruire un solido futuro a dispetto e a scapito del lavoro e swl successo professionale che molte volte nella vita quotidiana fa perdere la bussola e l'orientamento mandando tutto all'aria.

Tiramisù, il cui titolo prende spunto dal mezzo con cui lo sfortunato venditore si avvicina ai propri clienti, omaggiandoli del dolce cucinato dalla propria moglie, è una commedia sincera e piacevole che non ha alcuna velleità e presunzione artistica, giusto così anche perché è un'opera prima indirizzata ad un pubblico molto ampio come la famiglia. Perno di tutto è naturalmente Fabio De Luigi in veste anche di attore che con il suo noto stile pacato, goffo e mai volgare diverte e intrattiene, attorno a lui e per merito e colpe sue ruotano le sventure e gli avvenimenti della commedia. Anche il cast che gli fa da spalla è all'altezza del ruolo, in particolar modo Vittoria Puccini è una donna forte e comprensiva, molto innamorata del suo compagno sempre disposta ad aiutarlo anche nei momenti più difficili della loro relazione.
Tiramisù è così nel complesso un'opera cinematografica canonica, una commedia che si lascia vedere che tira su il morale quanto basta per essere divertente e gradevole, senza però essere sdolcinata e zuccherosa come potrebbe far presagire dal titolo.

Read 1862 times Last modified on Wednesday, 24 February 2016 08:35

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • Piranha 3DD, video recensione del sequel horror diretto da John Gulager
  • Rubrica "Raiders of the lost film": I banditi del tempo (1981), fantasy di Terry Gilliam con Ian Holm
  • Il delitto Mattarella, podcast recensione del film biografico in uscita a luglio al cinema

E' uscito nel 2012 al cinema e in home video Piranha 3DD, sequel horror del primo film diretto da Alexandre Aja nel 2010: ecco qui di seguito la nostra recensione vintage per l'uscita in steelbook edition. 

Read More

Per la rubrica "Raiders of the lost film" parliamo di I banditi del tempo, film fantasy di Terry Gilliam e Ian Holm recentemente scomparso: ecco qui sotto lo speciale podcast sulla pellicola del 1981.

Read More

Esce questa settimana al cinema Il delitto Mattarella, nuovo film di Aurelio Grimaldi Con Antonio Alveario, Claudio Castrogiovanni, Nicasio Catanese, David Coco: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More