Recensioni

Monday, 19 February 2018 16:09

The Disaster Artist di e con James Franco, recensione della commedia biografica su The room di Tommy Wiseau

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Esce questa settimana al cinema la commedia di e con James Franco, The Disaster artist: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito la recensione.

Sono tante le strade per arrivare al successo e spesso ignote persino a chi le sta percorrendo. Tommy Wiseau mentre scriveva e girava il suo unico film The Room credeva di raggiungere il consenso del pubblico raccontando una drammatica storia di amore e amicizia. Il risultato fu che il prodotto riuscì talmente male che il dramma si trasformò in farsa e il film oggi ha un successo straordinario non perché bello, ma perché orribile. Ecco, allora ci starebbe una bella digressione sui canoni della bellezza, ma ci vorrebbe uno come Mel Brooks per raccontarla bene come fece all'epoca con Per favore non toccate le vecchiette, ovvero The producer.  James Franco non è Mel Brooks, così preferisce percorrere la via biografica raccontando la genesi di The Room e la storia dell’amicizia tra Tommy Wiseau e Greg. Greg è un giovane attore senta fiducia nei suoi mezzi che viene folgorato dall'incontro con Tommy, un misterioso uomo senza età, apparentemente sicuro di se stesso, che lo convince a credere nei suoi mezzi e nel suo talento artistico. I due, entusiasmati dall'incontro, partono per conquistare Los Angeles, se non Hollywood stessa. Arrivati in California scopriranno che il mondo del cinema non è proprio in attesa della loro arte, cosi Tommy decide di fare tutto da solo e di realizzare il loro film. Scrive una sceneggiatura che è un pò la storia della sua misteriosa vita e un pò quella dell’amicizia con Greg e poi mette mano al suo misterioso patrimonio e realizza quello che diventerà il “film più brutto della storia del cinema”.

La storia di The disaster Artist è tutta nel libro che lo stesso Greg scrisse anni dopo la fine delle tragicomiche riprese ed è la storia di quello che realmente accadde prima, durante e dopo sul set: una storia di sogni infranti dalla durezza della realtà, una storia di velleità e di amicizia che ha come motore primo Tommy Wiseau: l’esempio di come la volontà, la tenacia e l’incoscienza a volte possano sopperire al talento. Il film, voluto fortemente da James Franco è una divertente commedia amara interpretata benissimo da Franco che ci regala la sua migliore interpretazione, sia fisica che vocale (il vero Tommy Wiseau parla con un improbabile accento dell’est che lui spaccia per originario di New Orleans) e vissuta con goliardica passione da un gruppo di interpreti (JJ Abrams, Seth Rogen, Lizzy Kaplan, tra i tanti) che non hanno certo dimenticato di che materia sia fatto il cinema.

Read 863 times Last modified on Monday, 19 February 2018 16:21

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • Locarno Film Festival 2020: First Cow Recensione
  • Speciale Locarno Film Festival 2020: la kermesse riparte in forma ibrida, First Cow podcast Recensione
  • Rubrica "Raiders of the lost film": L'imbalsamatore (2002) di Matteo Garrone con Ernesto Mahieux

Il film d'apertura della 73°edizione del Locarno Film Festival 2020 è stato First Cow di Kelly Reichardt con John Magaro, Orion Lee, Toby Jones: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito la recensione.

Read More

Si è aperto ieri, mercoledì 5 agosto, la nuova edizione del Locarno Film Festival 2020 che si svolgerà fino al 15 del mese in forma ibrida, in parte via streaming in parte nel capoluogo svizzero: ecco un nostro primo speciale podcast su come si sta svolgendo la kermesse e la recensione del film d'apertura, First Cow di  Kelly Reichardt.

Read More

Per la rubrica "Raiders of the lost film" parliamo de L'imbalsamatore, film del 2002 diretto da Matteo Garrone con Ernesto Mahieux, Valerio Foglia Manzillo e Elisabetta Rocchetti. Il film è tratto da un fatto di cronaca nera realmente accaduto: ecco qui sotto il podcast sul film.

Read More