Recensioni

Tuesday, 16 February 2016 14:27

Onda su Onda, recensione: terzo film diretto e con Rocco Papaleo, Alessandro Gassmann in viaggio per l'Uruguay

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Esce questa settimana nei cinema il terzo film diretto e con protagonista Rocco Papaleo, Onda su onda: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone la recensione della commedia che vede anche come protagonista Alessandro Gassmann.

Dopo l'ottimo esordio con Basilicata coast To coast e il divertente Una piccola impresa meridionale, l'attore e regista Rocco Papaleo si cimenta in una nuova commedia dal sapore malinconico e amaro che si distacca e di molto dalle sue opere precedenti. Ancora una volta il viaggio è il traino del film, questa volta in Uruguay, dove nei panni di uno squattrinato cantante torna a distanza di 30 anni a Montevideo a cantare sul palco che lo aveva visto protagonista negli anni'80. Ad accompagnarlo ci sarà il cuoco della nave, Ruggero interpretato da un serio e molto credibile Alessandro Gassman, con il quale il cantante Gege avrà all'inizio un rapporto molto conflittuale, ma nel proseguo del viaggio avranno modo di capirsi e confrontarsi, fino a diventare ottimi amici. Quello che li attende però non sarà quello che loro si aspettano, tutt'altro, si troveranno protagonisti di un show televisivo che metterà di fronte a Geje ad un fatto inaspettato e non calcolato che gli cambierà profondamente la vita.

Onda su onda è un film leggero e amaro, una commedia filosofale che pone interrogativi sul proprio io e su quello che siamo nel mondo, umanamente e professionalmente. Per il personaggio di Papaleo l'Uruguay è una consolazione, una piccola consolazione a cui aggrapparsi dopo una vita a girovagare e raccogliere scarsi successi. 

Funziona molto bene il connubio artistico con Gassmann che, a suo modo, fa da "bastone" e spalla di sostegno alla Rock star italiana. La prima parte condotta con assoluta leggerezza, come si è consoni fare ad un film on The road di semplice intrattenimento, cambia completamente registro nella seconda parte con un ritmo più intimo e personale che lascia alle spelle la spensieratezza del viaggio per dedicarsi in modo più amaro e riflessivo ad un incontro e alla scoperta del reale motivo per cui Gege è stato chiamato a tornare in Uruguay.     

Onda su onda è un po' una metafora senza troppe pretese della vita di chiunque che, tra alti e bassi, cerca conferme nella propria esistenza. Tra i film diretti da Rocco Papaleo è quello che si prende più rischi e si mette più in gioco in maniera completa e sincera, risultando alla fine del viaggio una pellicola matura e interessante.

 

Read 1359 times Last modified on Wednesday, 17 February 2016 11:00

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • Il richiamo della foresta, live action con Harrison Ford dal romanzo di Jack London
  • Cattive acque, podcast recensione del nuovo legal drama di Todd Haynes con Mark Ruffalo, Anne Hathaway
  • Dolittle (film 2020) podcast recensione della pellicola d'avventura con Robert Downey Jr

Arriva al cinema questa settimana il film Il richiamo della foresta con Harrison Ford, adattamento del romanzo di Jack London: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More

Esce al cinema questa settimana Cattive acque (Dark Waters), nuovo film di Todd Haynes con Mark Ruffalo, Anne Hathaway, Tim Robbins: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More

Tolta l'armatura di Iron Man, Robert Downey Jr è al cinema con il film Dolittle: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More