Recensioni

Wednesday, 08 June 2016 15:48

Now you see me 2, recensione: The (magic) Show must go on Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Arriva nei cinema italiani da oggi il sequel Now You see me 2, film a metà tra azione e thriller investigativo con un cast di primissimo ordine: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e propone qui di seguito la recensione.

Dopo il successo del primo riuscitissimo e ingannevole trucco cinematografico, il folto cast torna sul grande schermo per illudere ancora una volta lo spettatore a colpi di pirotecnica e  spettacolare magia. Dietro la macchina da presa non c'è più Louis Leterrier, coinvolto nel progetto però come produttore, ma troviamo Jon M. Chu. L'impronta del nuovo capitolo ricalca in maniera abbastanza fedele il film precedente ma questa volta il gruppo d'illusionisti è alle prese con una nuova minaccia da parte di un colosso orientale tecnologico che sta per mettere sul mercato un software in grado di rubare la privacy delle persone e riutilizzarla per propri interessi economici. I cavalieri dovranno così evitare la minaccia a colpi di magia e di show spettacolari in giro per il mondo e allo stesso tempo difendersi dalla vendetta di  Thaddeus (Morgan Freeman) e Arthur Tressler (Michael Caine), intenzionati più che mai a restituire con gli interessi il torto subito nel primo capitolo.

Tra cambi di bandiera, personaggi che giocano sul limbo del essere/fingere, continui colpi di scena e spettacoli sempre più grandi pomposo e piacioni, Now You See me 2 è più un Action che un thriller investigativo che corre in maniera serrata e quasi senza pausa verso il colpo di scena finale veramente esagerato. Il film però perde di vista l'elemento fondamentale che aveva caratterizzato il primo capitolo, il valore della squadra e si perde nel dedalo d'intrecci tra i personaggi e le rispettive rivalità, alcune risalenti anche a decine di anni prima. La pellicola parte con un flashback dove si racconta il tragico destino del mago Lionel Shrike e di come la morte del padre di Dylan Rhodes (Mark Ruffalo) abbia condizionato il proseguo della vita di molti personaggi. La regia non convince a pieno - nel primo era stato un elemento di forza e riconoscibilità - perché rimane sempre troppo distaccata dalle dinamiche senza giocare una parte attiva della partita. Il cast è comunque buono ma non si ha la stessa sensazione di compattezza che si era notata in passato: ogni personaggio ha una sua motivazione per cui essere in astio con altri ma è come se ognuno pensasse a sè e al proprio "orto", poco importa quel che succede agli altri protagonisti. Anche le new entry Daniel Radcliffe e Lizzy Caplan si integrano nell'atmosfera e nella parte, ma data la dispersività della storia e dei tanti ruoli, le loro interpretazioni non ha il giusto peso e ruolo che meriterebbero. Una cosa è però certa il film, dato il ritmo vorticoso, non annoia mai dall'inizio alla fine e gli show d'illusione funzionano benissimo come sempre. 

Now You See me 2 è comunque un piacevole e riuscito prodotto di magia cinematografica che punta tutte le sue carte sull'effetto sorpresa e sullo spettacolo. Forse la trama e gli intrecci meritavano maggiore attenzione e spessore, visto che stiamo parlando di un secondo capitolo ed era auspicabile introspezione nei ruoli e nelle dinamiche più approfondite. Come dice il detto The show must go on e anche qui succede tale formula a scapito però della narrazione un pò troppo leggera e superficiale. La magia è nota, si ripete ma è da apprezzare l'inganno che genera.

Read 1285 times Last modified on Wednesday, 08 June 2016 18:53

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • Locarno Film Festival 2019: Diego Maradona di Asif Kapadia, recensione
  • Il Re Leone film 2019, podcast recensione del nuovo live action Disney
  • Locarno Film Festival 2019: The Nest - Il nido di Roberto De Feo, recensione
  • Locarno Film Festival 2019: Maternal - L’apprendistato, recensioni

Il nuovo documentario del premio Oscar Asif Kapadia dedicato a Diego Maradona è stato proiettato in Piazza Grande al Locarno Film Festival 2019 la notte di Ferragosto: ecco qui di seguito la nostra recensione del film in uscita prossimamente al cinema.

Read More

Sta per arrivare nei cinema di tutto il mondo il nuovo film Disney in live action, Il Re Leone, rivisitazione del successo d’animazione Disney del 1994: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More

Arriva nella sezione speciale Crazy Midnight in Piazza Grande al Locarno Film Festival 2019 il primo interessante lungometraggio di Roberto De Feo The Nest -Il Nido: ecco qui di seguito la recensione.

Read More

Presentati i due film italiano in concorso alla 72°edizione del Locarno Film Festival 2019: Maternal di Maura Delpero e L'apprendistato di Davide Maldi. Ecco qui di seguito le nostre recensioni.

Read More