Recensioni

Tuesday, 20 December 2016 11:23

Natale a Londra - Dio salvi la regina, recensione

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Abbiamo visto l'ultimo film di Volfango De Biasi, Natale a Londra - dio Salvi la regina: ecco la nostra recensione della commedia da poco uscita nei cinema.

Squadra che vince non si cambia e il regista romano si conferma, capace di aggiornare il genere "film di Natale" con la splendida coppia Lillo e Greg che sono le sue star, insieme a Paolo Ruffini nel ruolo di spalla. Dopo il buon Natale col boss dell'anno scorso, l'unione di commedia e action si ripete in questa nuova storia: si parla di un doppio riscatto che deve essere fatto, personale in primis e poi per salvare il ristorante del padre dei due protagonisti. Il tutto si svolge a Londra che da quindi al film un tocco d'internazionalità e non di nazional popolare, nella cui metropoli inglese è stato girato effettivamente gran parte del film. Per un'ora e mezza fitta e molto densa tra continui cambi di location e gag comiche molto divertenti, il duo comico romano regge il film alla grande e con il loro sapore di comicità popolare tengono lo spettatore in tutto l'arco e lo sviluppo della storia. A loro si aggiunge Nino Frassica nella parte del proprietari del ristorante che deve dare 1 milioni di sterline ad un boss locale, per debiti accumulati. Sarà la strana coppia ad inserirsi nella questione con tutta la loro cialtroneria e inadeguatezza per cercare di risolvere il caso, arrivando addirittura a rubare i cani della regina D'Inghilterra.

Natale a Londra è una gradevolissima e riuscitissima commedia di genere che mescola, ancor più della precedente pellicola, diversi elementi cinematografici. Non è niente di nuovo questo è chiaro, ma è un film che fila dall'inizio alla fine e che con tanta ironia e gusto cinematografico riprende modelli stilistici del nostro cinema e di quello anglosassone, soprattutto inglese. La commedia è corale e ben gestita dal regista, sia da un punto di vista tecnico con la macchina da presa sia per l'interazione dei personaggi, dove ognuno ha il proprio ruolo delineato e funzionale alla storia stessa. Sorprendente è la scelta di caratterizzare il personaggio di Greg con una doppia personalità, un po' alla Dottor Jekyll e Mister Hide, spiazza e funziona benissimo dando al film un maggior tocco di personalità.

Natale a Londra è così una commedia leggera e divertente con tanti rimandi a film noti e amati dal grande pubblico, ma che riesce al tempo stesso ad avere una sua identità di cinema, senza dover per forza ricorrere a suoni e metodi tipici dei cinepanettoni di Natale.

 

 

Read 1189 times Last modified on Tuesday, 20 December 2016 13:18

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • L'hotel degli amori smarriti, recensione
  • Memorie di un assassino, podcast recensione del film del regista premio Oscar Bong
  • Gli anni più belli, podcast recensione del nuovo film di Muccino con Santamaria, Favino e Kim Rossi Stuart
  • Lucca Comics & Games 2019: Cercando Valentina, recensione del documentario sul mondo del disegnatore Guido Crepax

Uscirà a fine febbraio al cinema il film l'hotel degli amori smarriti: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito la recensione.

Read More

Dopo il clamoroso successo di Parasite alla Notte degli Oscar 2020, è appena uscito al cinema il film di Bong, Memorie di un assassino, datato 2003: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More

E' appena uscito al cinema il nuovo film di Gabriele Muccino, Gli anni più belli con Claudio Santamaria, Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Emma Marrone e Micaela Ramazzotti: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More

Al Lucca Comics & Games 2019, abbiamo visto in anteprima il documentario Cercando Valentina, film diretto da Giancarlo Soldi interamente dedicato al mondo immaginario e dei fumetti creato da Guido Crepax: ecco qui di seguito la recensione della sorprendente pellicola in arrivo questa settimana al cinema.

Read More