Recensioni

Sunday, 11 August 2019 12:45

Locarno Film Festival 2019: 7500, recensione del thriller con Joseph Gordon Levitt Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Presentato in anteprima nazionale alla 72°edizione del Locarno Film Festival 2019 il film 7500 di Patrick Vollrath con Joseph Gordon-Levitt un thriller teso e lucido tutto ambientato in una cabina d’aereo: ecco qui di seguito la recensione in anteprima.

7500 è il codice che i piloti degli aerei di linea lanciano alle torri di controllo quando si trovano sotto la minaccia terroristica. Ed è effettivamente quello che viene dettato dal copilota Tobias, americano di stanza in Germania, quando il volo che da Berlino va a Parigi viene minacciato da un manipolo di terroristi islamici. Il pilota del volo è stato ferito a morte e nella cabina sono rimasti lui e il capo dei terroristi tramortito. Fuori, tra i passeggeri e le hostess, la rimanenza del gruppo che minaccia di fare una strage se la cabina non venisse aperta e i comandi presi. I terroristi, disperati nella loro organizzazione approssimativa e senza il loro capo, perdono presto la testa e Tobias è costretto a scegliere tra salvare la vita di pochi contro quella di tutti gli altri. Scelta ancora più drammatica quando a essere minacciata è l’hostess sua compagna della vita e madre di suo figlio.

Per essendo alla sua opera prima Patrick Vollrath dimostra di conoscere benissimo i meccanismi del thriller e di saper gestire la tensione perfettamente nello spazio angusto della cabina di pilotaggio. Perché 7500 è ambientato tutto lì e con il solo schermo in bianco e nero delle telecamere interne a farci sapere quello che accade fuori dalla cabina. Eppure l’uso intelligente del sonoro (i rumori dell’aereo e dei battiti costanti alla porta della cabina creano una perfetta tensione crescente) e del non visto (possiamo solamente immaginare quello che accade fuori) fanno di 7500 un micidiale film di tensione che corre filato e senza respiro verso l’inevitabile conclusione. Al centro dell’azione Joseph Gordon-Levitt (500 giorni insieme) dilaniato da impeti di vendetta e di misericordia.

 

 

Read 106 times Last modified on Tuesday, 13 August 2019 10:28

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • Tolkien, podcast recensione della biopic sullo scrittore de Il Signore degli anelli
  • Il colpo del cane, video recensione della commedia con Edoardo Pesce ,Silvia D'amico e Daphne Scoccia
  • C'era una volta a Hollywood, podcast recensione del novo film di Tarantino con DiCaprio, Pitt e Margot Robbie
  • Van Gogh e il Giappone, video recensione del documentario in uscita al cinema

E' appena uscito nei cinema italiani la biopic dedicata allo scrittore inglese John Ronald Ruel Tolkien, intitolata Tolkien: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More

Esce questa settimana al cinema la commedia Il colpo del cane, opera seconda di Fulvio Risuleo con Edoardo Pesce, Silvia D'Amico e Daphne Scoccia: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito la video recensione.

Read More

Si chiama C'era una volta a Hollywood (speciale film del mese, recensione) il nuovo film di Quentin Tarantino con Leonardo DiCaprio e Brad Pitt in arrivo al cinema questa settimana: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito il podcast recensione del nono film del cineasta americano.

Read More

Esce al cinema questa settimana, solo per tre giorni di programmazione, il documentario Van Gogh e il Giappone che inaugura la nuova stagione della Grande Arte al Cinema 2019/2020: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito la video recensione.

Read More