Recensioni

Sunday, 24 September 2017 10:24

Hokusai dal British Museum, recensione

Written by 
Rate this item
(1 Vote)

Arriva questa settimana in sala, per il ciclo la grande arte al cinema, il documentario Hokusai dal British Museum: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito la recensione.

Non solo gli anime hanno reso famoso e fonte d'interesse il Sol Levante, ma un posto di assoluto rilievo se lo ricalca nella storia, e nel legno vien da dire, il geniale pittore Katsushika Hokusai al quale proprio di recente hanno dedicato un'esposizione al museo di Londra. Il film, derivato proprio dall'esposizione, è un tour completo e molto affascinante della carriera dell'artista vissuto per quasi cento anni a metà tra '700 e '800. Come comprensibile che sia il film parte dalla sua opera più celebre, La grande onda per poi sviluppare un discorso critico, conoscitivo e amplificare la capacità di Hokusai di rendere le sue opere dei veri pezzi d'arte d'assoluto valore, realizzati sia in età giovane che in età senile. Hokusai dal British Museum è un film completo ed interessante per avvicinare uno spettatore all'arte del maestro nipponico e, per chi già lo conosce, per approfondire con minuzia di particolari la tecnica usata per realizzare i propri capolavori e saperne di più in merito al significato intrinseco.

La prima parte del documentario è dedicata alla vita del pittore, la seconda è una visita alla mostra del British Museum Hokusai: beyond the Great Wave, presentato dallo storico dell’arte Andrew Graham-Dixon che si avvale della collaborazioni di altri critici d'arte esperti in materia. Un montaggio perfetto, insieme a inquadrature dense di particolari e visivamente magnifiche, danno una forma esauriente e completa al film, a cui si aggiunge la voce fuori campo e in camera che integra quello che si vede permettendo allo spettatore, in modo confidenziale e non accademico, di conoscere meglio il mondo e l'arte di Holkusai. Le xilografie e i dipinti su seta del pittore nipponico quasi escono fuori dallo schermo, come se fosse un 3D, e colpiscono lo spettatore che da vicino ne vede tutta la maestria tecnica.

La bellezza del documentario, consigliato a chi ama l'arte con la "A" maiuscola, sta anche nell'approccio leggero e "amichevole" che ha la sua manifestazione più chiara in Tim Clark, curatore della mostra, e Roger Keyes, studioso della materia, mentre parlano di Hokusai con un entusiasmo alquanto straripante e felice e il film ne guadagna in interesse, appeal ed empatia con chi guarda. Uno dei migliori documentari del ciclo l'arte al cinema.

 

Read 1667 times Last modified on Sunday, 24 September 2017 11:39

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • Elvis, video recensione del nuovo colorato film di Baz Luhrmann con Austin Butler, Tom Hanks
  • I giovani amanti video recensione del nuovo film di Carine Tardieu con Fanny Ardant, Melvil Poupaud

E' appena uscito al cinema il nuovo colorato film di Baz Luhrmann, Elvis con Austin Butler, Tom Hanks: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito la video recensione.

Read More

E' appena uscito al cinema il melodramma francese I giovani amanti diretto da Carine Tardieu con Fanny Ardant, Melvil Poupaud: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito la video recensione.  

Read More