Recensioni

Tuesday, 09 June 2020 12:43

Favolacce, podcast recensione del dramma dei Fratelli D'Innocenzo vincitore al Festival di Berlino 2020 Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Vincitore del Leone d'argento al Festival di Berlino 2020, Favolacce dei Fratelli D'Innocenzo doveva uscire al cinema ma causa Covid-19 è arrivato direttamente in streaming: ecco qui di seguito il nostro podcast recensione.

 

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

 

Favolacce, film diretto da Damiano e Fabio D'Innocenzo, è una favola dark ambientata nella periferia meridionale di Roma, uno spazio suburbano isolato, nel quale ogni cosa è talmente banale da diventare monotona, mentre la vita scivola via insipida. Qui vive una piccola comunità di famiglie e i loro giovanissimi figli, che all'età di 12 anni iniziano ad affacciarsi all'adolescenza. Protagonista della storia è una famiglia composta da Bruno (Elio Germano), Dalia (Barbara Chichiarelli) e i loro diligenti figli dodicenni, che frequentano la scuola della zona. Questo normalissimo e tranquillo ritratto di famiglia nasconde, però, un'irrequietezza per nulla confortante e che, come un castello di carte, rimane in piedi in un equilibrio precario, che rischia di venire a mancare con la prima folata di vento. I figli della coppia, infatti, sono dei buoni studenti, cosa che renderebbe orgoglioso ogni genitore, ma i ragazzi non sono felici, si sentono soli. Vittime della passività colpevole degli adulti, i giovani sentono una profonda angoscia e uno sconforto che si tramuta velocemente in rabbia. Sono incastrati nella vita ideale voluta dai genitori, che non hanno capito che la felicità non si può costruire artificialmente.  

Read 1081 times Last modified on Tuesday, 09 June 2020 13:14

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni