Recensioni

Tuesday, 25 April 2017 12:20

Boston, caccia all'uomo, recensione: una drammatica maratona lunga 105 ore

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Con Boston, caccia all'uomo il regista Peter Berg ricostruisce sullo schermo l'attentato alla maratona più vecchia d'America avvenuta nel 2013: un avvicente film tra il realismo del documentario e la fiction adrenalinica. La recensione di Cinetvlandia.

Il 15 aprile del 2013 non è una di quelle date che verranno cancellate presto dalla storia americana. In quel giorno avvenne infatti l’attentato alla storica maratona della città di Boston: due bombe artigianali fatte esplodere da due fratelli terroristi islamici, cresciuti negli Stati Uniti e nutriti della cultura americana, che causarono 3 morti e 264 feriti, molti dei quali gravissimi.
Ma la storia dell’attentato non è solo nei momenti che precedono lo scoppio degli ordigni, bensì in quello che accadde nei quattro giorni successivi e che portò alla cattura dei due attentatori. Quattro giorni vissuti a un ritmo altissimo che arrivarono persino a bloccare l’intera città di Boston: una città da 700 mila abitanti, mica un quartiere di periferia. Un coprifuoco in piena regola che permise alla polizia, federale e locale, di bloccare i due delinquenti e evitare un secondo prossimo attentato a New York.
Peter Berg (Deepwater Horizon e Hancock) per raccontare le 105 ore di maratona sceglie la via del docu fiction adrenalinico, realizzando un film capace di coinvolgere lo spettatore e di trascinarlo nella situazione. “Le vite di migliaia di persone sono state toccate - racconta Berg - per raggiungere il nostro obiettivo abbiamo scelto di seguire le storie di sette o otto personaggi, coinvolti in maniera differente negli eventi. Nessuno a Boston sapeva cosa sarebbe successo dopo l’attacco e c’era la fondata preoccupazione che ce ne potessero essere altri. Potevamo restituire un quadro più ampio dell’impatto che l’attacco ha avuto sulla città, raccontando sia atti individuali di eroismo, che storie di gentilezza e compassione”.
E la capacità di miscelare assieme i due sentimenti fa di Boston, caccia all’uomo un film appassionante, drammatico e divertente allo stesso tempo. Certo, la capacità del regista è quella di tenere alto il ritmo e riuscire a non far perdere mai l’interesse nelle tante storie intrecciate: quella del poliziotto cresciuto nel quartiere dell’attentato e in prima fila nelle indagini, quella del capo dell’Fbi in lotta contro il tempo, e anche quella dei tanti personaggi che solo apparentemente paiono fare da corollario alla vicenda principale. In realtà, ci ricorda Berg, la storia è fatta dagli uomini e dai loro singoli atti d’eroismo quotidiano. Per le gesta eclatanti poi ci saranno i libri di storia a sintetizzare.
Bello il cast importante e corale composto da un fedelissimo di Berg come Mark Wahlberg nei panni di Tommy Sauders, sergente della polizia di Boston, John Goodman, Kevin Bacon, Michelle Monaghan (poco più che un’apparizione) e sopratutto J.K. Simmons, uno che quando manca - fosse anche solamente per un’inquadratura - si sente sempre.

Read 845 times Last modified on Tuesday, 25 April 2017 12:32

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • Van Gogh e il Giappone, video recensione del documentario in uscita al cinema
  • Tolkien, podcast recensione della biopic sullo scrittore de Il Signore degli anelli
  • Angry Birds 2 video recensione del film d'animazione
  • C'era una volta a Hollywood, podcast recensione del novo film di Tarantino con DiCaprio, Pitt e Margot Robbie

Esce al cinema questa settimana, solo per tre giorni di programmazione, il documentario Van Gogh e il Giappone che inaugura la nuova stagione della Grande Arte al Cinema 2019/2020: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito la video recensione.

Read More

E' appena uscito nei cinema italiani la biopic dedicata allo scrittore inglese John Ronald Ruel Tolkien, intitolata Tolkien: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More

Dopo il successo del primo film uscito nel 2016, Angry Birds ritorna al cinema con un secondo capitolo appena uscito nelle sale: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito la video recensione sul film d'animazione della Sony Picture. 

Read More

Si chiama C'era una volta a Hollywood (speciale film del mese, recensione) il nuovo film di Quentin Tarantino con Leonardo DiCaprio e Brad Pitt in arrivo al cinema questa settimana: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito il podcast recensione del nono film del cineasta americano.

Read More