Recensioni

Monday, 13 August 2018 11:15

Ant-Man and the wasp, podcast recensione (No spoiler) del cinecomics Marvel con Paul Rudd Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Arriverà nei cinema italiani quest'estate il nuovo cinecomics Marvel Ant-Man and the wasp: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito il podcast recensione senza spoiler.

Ant-Man e Wasp sarà caratterizzato dal ritorno di Paul Rudd come Scott Lang al fianco di Evangeline Lilly come Hope Van Dyne, Michael Douglas riprende il ruolo di Hank Pym nel film. Ant-Man e Wasp uscirà a partire dal 14 agosto. Ant-Man è uscito nell'estate del 2015 e ha incassato 520 milioni di dollari in tutto il mondo.

Dopo gli eventi raccontati in Captain America: Civil War, Scott Lang deve affrontare le conseguenze delle proprie scelte sia come supereroe sia come padre. Mentre è impegnato a gestire la sua vita familiare e le sue responsabilità come Ant-Man, si vede assegnare una nuova e urgente missione da Hope van Dyne e dal Dr. Hank Pym. Scott dovrà indossare ancora una volta la sua tuta e imparare a combattere al fianco di Wasp, mentre la squadra cercherà di far luce sui segreti del proprio passato. 

Il film Marvel Ant-Man and the wasp vede anche protagonisti Bobby Cannavale nei panni di Paxton, Michael Peña nella parte di Luis, Judy Greer nel ruolo di Maggie, Tip “Ti” Harris in quello di Dave, David Dastmalchian nella parte di Kurt, Wood Harris in quella dis Gale, Jordi Mollà nei panni di Castillo. Al cast si aggiungono Michelle Pfeiffer e Laurence Fishburne nei ruoli rispettivi di Janet Van Dyne e Fishburne sarà Dr. Bill Foster che lavora sia con Tony Stark che Hank Pym e che prenderà le abilità di Giant e diventerà Goliath.

Il film Marvel Ant-Man and the wasp è diretto da Peyton Reed e prodotto dal presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, insieme ai produttori esecutivi Louis D’Esposito, Alan Fine, Victoria Alonso, Michael Grillo e Stan Lee.

La squadra creativa del regista Peyton Reed comprende anche il direttore della fotografia premio Oscar Russell Carpenter (Titanic, 21), lo scenografo Sheppard Frankel (Io Sono Tu, Come Ammazzare il Capo… E Vivere Felici), la costumista Sammy Sheldon Differ (X-Men – L’Inizio, Kick Ass), il supervisore effetti visivi Jake Morrison (il film Marvel Thor: The Dark World, Il Signore degli Anelli – Le Due Torri), il coordinatore degli stunt Jeff Habberstad (i film Marvel Iron Man 3, X-Men: Giorni di un Futuro Passato) e il supervisore effetti speciali sei volte nominato all’Oscar Dan Sudik (Captain America: The Winter Soldier, The Avengers). Al montaggio, anche Dan Lebental, ACE (i film Marvel Thor: The Dark World e Iron Man) e Colby Parker Jr. (Lone Survivor, Hancock).

Ecco qui sotto il nostro podcast recensione.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

 
Read 1259 times Last modified on Monday, 13 August 2018 11:14

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • Locarno Film Festival 2020: Stranger than paradise di Jim Jarmusch, recensione
  • Locarno Film Festival 2020: First Cow Recensione
  • Locarno Film Festival 2020: In nome del popolo italiano, podcast recensione della commedia di Risi con Gassman e Tognazzi
  • Locarno Film Festival 2020: Made in Bangladesh podcast recensione

E' stato proiettato al Locarno Film Festival 2020 il film di Jim Jarmusch, Stranger than paradise con John Lurie, Eszter Balint, Richard Edson: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui i seguito la recensione.

Read More

Il film d'apertura della 73°edizione del Locarno Film Festival 2020 è stato First Cow di Kelly Reichardt con John Magaro, Orion Lee, Toby Jones: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito la recensione.

Read More

Al Locarno film festival 2020 è stato proiettato, nella sezione speciale "secret screening, il capolavoro di Dino Risi del 1971 In nome del popolo italiano con protagonisti Vittorio Gassman e Ugo Tognazzi: ecco qui di seguito il nostro podcast recensione sul film che mostra anche oggi di essere molto attuale.

Read More

E' stato presentato al Locarno Film Festival 2020 il film Made in Bangladesh diretto da Rubaiyat Hossain: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito il podcast recensione. 

Read More