Recensioni

Thursday, 08 November 2018 17:36

Anatomia del miracolo, recensione: al Santuario della Madonna dell'Arco va in scena miracolo di essere vivi

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Dal festival di Locarno arriva nelle sale italiane il documentario Anatomia del miracolo di Alessandra Celesia: racconto della fede per la Madonna dell'Arco attraverso le voci di tre fedeli alla ricerca del riscatto. Ecco la recensione di Cinetvlandia.

La speranza o solo l’illusione del miracolo è forse il miracolo stesso. Il Santuario della Madonna dell’Arco si trova fuori Napoli e il culto della Madonna dalla gota contusa, che si dice faccia miracoli, attira frotte di fedeli che a piedi nudi, in ginocchia o strisciando accorrono a mostrare la loro fede. Tra questi Alessandra Celesia, dapprima attrice e dal 2006 fine cineasta italiana, ha scelto di raccontare la storia di Giusy, un’antropologa costretta su una sedia a rotelle che studia la fede dei seguaci più ferventi estremizzando il proprio ateismo; Fabiana, una transessuale a capo di coloro che credono nella Madonna nel vecchio quartiere del centro; e Sue, una pianista coreana che attraverso la musica, cerca di capire i significati di una cultura così lontana dalla sua. Tre storie che non si incrociano mai se non nei sentimenti che le accomunano.
Presentato all’ultimo Festival di Locarno Anatomia del miracolo è un documentario dalla natura tenera e feroce allo stesso tempo. Lo sguardo di Celesia non è certo critico né ironico, eppure attraverso l parole e i gesti delle tre protagoniste fa trasparire tutto il suo approccio guardingo alla fede. Ma alla fine l’amore per le persone, per l’umanità vista nella sua fragilità (le tre donne cercano un riscatto, un miracolo appunto, che le possa sollevare dal disagio), prende il sopravvento. Così, anche il languido finale sulle note di Vivere di Vasco Rossi, che indubbiamente stona col tono piacevolmente sporco del documentario, viene perdonato.

Read 429 times Last modified on Thursday, 08 November 2018 17:44

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • Juliet Naked, podcast recensione della commedia con Rose Byrne e Ethan Hawke
  • I morti non muoiono, podcast recensione della commedia horror di Jarmusch con Murray e Adam Driver

E' nei cinema italiani la commedia Juliet Naked, diretta da Jesse Peretz con protagonisti Rose Byrne e Ethan Hawke: Cinetvlandia l'ha vista e vi propone qui di seguito il podcast recensione. 

Read More

Dopo aver aperto l'ultima edizione del Festival di Cannes 2019, arriva questa settimana al cinema il nuovo film di Jim Jarmusch, i morti non muoiono con Adam Driver, Bill Murray, Tilda Swinton, Chloë Sevigny e Steve Buscemi: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More