Rassegne

Tuesday, 11 February 2020 14:16

San Valentino al Mic di Milano: 3 giorni di cinema dedicati all'amore (14-16 febbraio)

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Dal 14 al 16 febbraio MIC – Museo Interattivo del Cinema propone un programma di tre giorni dedicati al sentimento che muove il mondo: l’amore. Film romantici, emozionanti, molto diversi tra loro ma accomunati da un unico grande tema: ecco i titoli in programmazione.

Si comincia il giorno di San Valentino, venerdì 14 febbraio alle ore 20, con un classico intramontabile, vincitore di undici premi Oscar, e tra i film più romantici di sempre: Titanic di James Cameron, per l’occasione proposto nella versione in pellicola 35 mm. L’opportunità di rivivere la storia d’amore tra la diciassettenne Rose, dalla vita pianificata e insoddisfatta della propria subalternità al futuro sposo, e il giovane Jack, romantico disegnatore della terza classe, sullo sfondo di una delle tragedie che sconvolsero di più l’opinione pubblica dell’epoca. Per chi si scambia un bacio in cassa l’ingresso è libero.

Sabato 15 febbraio, in occasione di San Faustino, un evento per i single amanti del cinema: alle ore 16.30 si terrà infatti lo Speed Cinema Date, lo speed date in cui si possono trovare nuove affinità basate sui gusti cinematografici. Ognuno avrà a disposizione 5 minuti per parlare con ciascun partecipante solo ed esclusivamente di cinema e provare così a trovare la propria anima gemella.

A seguire due film molto distanti nel tempo ma con una grande storia d’amore al centro. Alle ore 18 verrà proposto Fino all'ultimo respiro - À bout de souffle di Jean-Luc Godard, sua opera prima e capolavoro indiscusso della Nouvelle Vague, in cui si sviluppa l’amore inconsueto e appassionato tra Michel, giovane dal passato burrascoso e dal presente di furti e corse contro la legge, e la bella Patrizia, una studentessa americana di cui Michel è innamorato e che vuole portare con sé in Italia.

Alle ore 20.00 verrà proiettato invece Ritratto della giovane in fiamme di Céline Sciamma, premiato all'ultimo Festival del Cinema di Cannes. La pittrice Marianne viene ingaggiata per fare il ritratto della giovane Héloise, dipingendola, su indicazioni della madre, di nascosto, fingendosi una dama di compagnia. Le due donne iniziano a frequentarsi e tra loro scatta un amore travolgente e inaspettato.

Domenica 16 febbraio alle ore 15 una proiezione pensata per tutta la famiglia: il classico Disney La bella e la bestia nella versione in pellicola 35mm, la romantica storia tra una ragazza bellissima e un principe vittima di un incantesimo che lo ha tramutato in una bestia e che sarà sciolto solo dal vero amore.

A seguire, alle ore 17, un concerto-evento: la proiezione del film muto La carne e il diavolo del 1927 di Clarence Brown, interpretato da John Gilbert, Greta Garbo e Lars Hanson, tratto dal romanzo Es war; roan in zwei banden di Hermann Sudermann con accompagnamento musicale dal vivo a cura della pianista Francesca Badalini. È la storia di due amici Leo e Ulrich, che hanno suggellato la loro amicizia con un patto di sangue. Quando Leo incontra e si innamora di Felicitas, è costretto a sfidare a duello il marito di lei e a ucciderlo. Costretto a fuggire, Leo chiede a Ulrich di prendersi cura di Felicitas, ma al suo ritorno, dopo tre anni, scopre che i due si sono sposati. Tale situazione metterà a dura prova la loro amicizia.

Read 58 times

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Rassegne