Rassegne

Wednesday, 08 September 2021 15:23

Rassegna "Pavia nel cinema - Visioni dal mondo" al Movie Planet di San Martino riparte a settembre: film in programmazione

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Torna a settembre, dopo un anno di assenza causa Covid-19, al Movie Planet di San Martino (in provincia di Pavia) la rassegna "Pavia nel Cinema - Visioni dal mondo": ecco tutti i film in programmazione fino a dicembre 2021.

La rassegna di cinema di genere iniziata nel lontano 2013, ideata e curata da Marco Mariani e Luigi Riganti ritorna a settembre al Movie Planet di San Martino. Ogni martedì alle 21.30, in piena sicurezza, seguendo tutte le disposizioni, riprenderà la rassegna "Pavia nel cinema" con tredici film, fino a fine anno. Tredici storie ordinarie che diventano straordinarie, esplorando vari generi come il thriller, noir, fantascienza, comedy e il dramma. Opere prime, autori emergenti, vecchi maestri, registi coraggiosi che osano sperimentare. 

PROGRAMMAZIONE

14 settembre MADRE 

Genere: Thriller, Drammatico

Anno:2009

Regia:Bong Joon Ho

Attori:Bin Won, Hye-ja Kim, Jin Goo, Jeon Mi-seon, Sae-byuk Song, Chun Woo-hee

Paese:Corea del Sud

Durata:128 min

Madre, film thriller diretto da Bong Joon-ho, segue le vicende di Yoon Do-joon (Won Bin), un giovane con dei disturbi mentali, che abita insieme a sua madre (Hye-ja Kim) in un piccolo paesino nel sud della Corea. La sua vita cambia radicalmente quando un giorno viene arrestato per il presunto omicidio di una liceale, ritrovata a faccia in giù su una terrazza con le mani legate. La polizia si basa su pochissimi elementi che lo incastrerebbero e decide di archiviare subito il caso.

La madre di Yoon Do-joon, tuttavia, è convinta che suo figlio non potrebbe mai fare del male ad anima viva e che quindi sia innocente. Nessuno, però, sembra crederle. Comincia a indagare da sola per scagionare il ragazzo e parte proprio da Jin-tae (Jin Goo), un piccolo delinquente locale. Si introduce in casa sua e trova una mazza da golf apparentemente ricoperta di sangue. La donna porta l’oggetto in commissariato e qui scopre che è solo sporco di rossetto. Jin-tae vedendo la disperazione nei suoi occhi, decide di aiutarla a scoprire chi ci sia davvero dietro l’omicidio della studentessa. Cosa è disposta a fare una madre per proteggere il proprio figlio?

 

21 settembre OCCHI BLU 

Genere: Thriller

Anno: 2021

Regia: Michela Cescon

Attori: Valeria Golino, Ivano De Matteo, Jean-Hugues Anglade, Matteo Olivetti

Paese: Italia

Durata: 86 min

Occhi blu, film diretto da Michela Cesco, è ambientato a Roma ed è il racconto di un caso, quello di un rapinatore che riesce a compiere i suoi furti, senza mai essere beccato. Nonostante le telecamere o gli allarmi, il criminale riesce a mettere a punto furti in banche, gioiellerie e in qualsiasi attività decida di derubare, fuggendo poi in sella a uno scooter, che cambia a ogni rapina compiuta, addentrandosi tra i vicoli e il traffico romano.

Il commissario Murena (Ivano De Matteo) a cui è stata affidata la cattura non riesce a fare passi avanti, nonostante conosca bene la sua città, ma non quanto il rapinatore. L'agente, non sapendo più cosa fare per incastrarlo, decide di rivolgersi a una sua vecchia conoscenza, un ex collega di Parigi noto come Il Francese (Jean-Hugues Anglade) e celebre per aver risolto anche i casi più impossibili, grazie alla sua astuzia e alla sua grande capacità di intuizione.

L'ex commissario torna a Roma ogni anno in occasione dell'anniversario della morte di sua figlia, l'unico caso che non è riuscito a risolvere. Il Francese, dopo aver analizzato il caso del rapinatore, capisce chi si nasconde sotto il casco da motociclista e intraprende con lui una sfida...

 

 

28 settembre ADAM 

Genere: Drammatico

Anno: 2019

Regia: Maryam Touzani

Attori: Lubna Azabal, Nisrin Erradi, Douae Belkhaouda, Aziz Hattab, Hasna Tamtaoui

Paese: Marocco, Francia, Belgio, Qatar

Durata: 98 min

Adam, il film diretto da Maryam Touzani, è ambientato a Medina, Casablanca, e segue la storia di Abla (Lubna Azabal), una donna rimasta vedova con una figlia di otto anni. Abla, gestisce una piccola pasticceria locale. Il lutto l'ha resa una donna autonoma, metodica e molto rigida. Le sue giornate si dividono tra il negozio, le faccende domestiche e il controllo dei compiti di sua figlia. Un incontro casuale interrompe la sua routine quotidiana e cambierà per sempre la sua vita. Un giorno infatti bussa alla sua porta Samia (Nisrin Erradi), una giovane donna in cerca di un lavoro e di un casa in cui stare. Samia aspetta un bambino ma non è sposata e per questo motivo rischia di non essere accettata dalla società. Inizialmente Abla è molto fredda nei confronti della nuova arrivata, ma a poco a poco si ammorbidisce. L'arrivo di Samia offrirà ad Abla una nuova prospettiva di vita. Le due donne in cerca di una via d'uscita, da una situazione che sembra non offrire loro vie d'uscita, si sosterranno a vicenda, prendendosi cura l'una dell'altra, insieme affronteranno i propri dolori e le proprie ferite dando importanza solo a ciò che davvero conta per loro.

5 ottobre UN’EDUCAZIONE PARIGINA

Genere: Drammatico

Anno: 2018

Regia: Jean-Paul Civeyrac

Attori: Andranic Manet, Diane Rouxel, Jenna Thiam, Gonzague Van Bervesselès, Nicolas Bouchaud, Valentine Catzéflis, Charlotte Van Bervesselès, Sophie Verbeeck, Christine Brucher, Grigori Manoukov, Laurent Delbecque

Paese: Francia

Durata: 137 min

Un'educazione parigina, film diretto da Jean-Paul Civeyrac, racconta la storia di Étienne (Andranic Manet), un giovane provinciale di Lione che si reca a Parigi alla volta della grande città per iniziare a studiare cinema. Nell'istituto accademico il ragazzo conosce diversi coetanei con la sua stessa aspirazione professionale. Étienne stringe amicizia in particolare con Mathias (Corentin Fila), un giovane misterioso e magnetico, e Jean-Noël (Gonzague Van Bervesselès) dal temperamento più affabile.

Oltre a loro, il giovane conosce anche molte ragazze, che lo porteranno ad allontanarsi e col tempo rompere con la sua fidanzata di Lione. Tra queste distrazioni femminili vi sono certamente le coinquiline del ragazzo: Valentina (Jenna Thiam), che studia Belle Arti, Annabelle (Sophie Verbeeck), un'attivista, e Barbara (Valentine Catzéflis), la più giudiziosa del gruppo. Tutte queste personalità coinvolgeranno Étienne in nuove esperienze, che nutriranno i suoi desideri più reconditi, dandogli un'educazione più in linea con il nuovo se stesso...

12 ottobre GLI ANNI AMARI 

Genere: Biografico, Drammatico

Anno: 2019

Regia: Andrea Adriatico

Attori: Nicola Di Benedetto, Sandra Ceccarelli, Lorenzo Balducci, Adriana Barbieri, Giuseppe Brunetti, Matteo Andrea Barbaria, Antonio Catania, Tobia De Angelis, Francesco Martino, Giovanni Cordì, Davide Merlini

Paese: Italia

Durata: 112 min

Gli anni amari, film diretto da Andrea Adriatico, è ambientato negli anni Settanta ed è basato sulla via di Mario Mieli (Nicola Di Benedetto), figura di spicco del movimento gay di quel periodo. La storia ha inizio in un liceo milanese, frequentato da Mieli, che in un periodo in cui l'identità sessuale è un argomento ancora tabù in Italia, non nasconde il suo orientamento, facendosi chiamare Maria. Un personaggio che non ha avuto mai timore di esprimersi sia nella sfera privata che in quella artistica. La sua personalità ha inciso sulla società di quel tempo e ha avuto un forte impatto sul futuro.

19 ottobre ROSSO

Genere: Drammatico, Thriller, Noir

Anno: 2018

Regia: Benjamín Naishtat

Attori: Darío Grandinetti, Diego Cremonesi, Andrea Frigerio, Alfredo Castro, Laura Grandinetti, Claudio Martínez Bel, Susana Pampin, Rafael Federman, Rudy Chernicoff

Paese: Argentina, Brasile, Francia, Olanda, Germania, Belgio, Svizzera

Durata: 109 min

Rosso, il film diretto da Benjamín Naishtat, è ambientato in Argentina, in una piccola città di provincia nel 1975, alla vigilia del colpo di stato militare. Claudio Morán (Darío Grandinetti), un noto avvocato, è seduto in un tranquillo ristorante che è solito frequentare, in attesa dell'arrivo per cena di sua moglie Susana. All'improvviso irrompe un uomo sconosciuto (Diego Cremonesi) che senza motivo inizia a disturbare e a insultare l'avvocato. Claudio con distacco e arroganza, usando un tono cortese ma crudele, provoca l'uomo e lo umilia davanti a tutti. Il nuovo arrivato impazzisce e va su tutte le furie, tanto da essere immediatamente buttato fuori dal locale. Dopo cena, mentre Claudio fa ritorno a casa insieme a sua moglie, lo sconosciuto si vendica. Per Claudio questo sarà l'inizio di un percorso senza ritorno fatto di omicidi e sparizioni, segreti, silenzi e violenza, in una città che sembra apparentemente innocente, in cui tutti fanno finta di non vedere nulla, nessuno si sente realmente responsabile e ogni individuo rimane inerte di fronte a un clima d'inquietudine e all'avanzare della violenta repressione politica.

 

26 ottobre MANDIBULES DUE UOMINI E UNA MOSCA 

Genere: Commedia

Anno: 2020

Regia: Quentin Dupieux

Attori: David Marsais, Grégoire Ludig, Adèle Exarchopoulos, India Hair, Roméo Elvis, Coralie Russier, Bruno Lochet, Thomas Blanchard

Paese: Francia

Durata: 77 min

Mandibules, film diretto da Quentin Dupieux, racconta la storia di Jean-Gab (David Marsais) e Manu (Grégoire Ludig), due amici sempliciotti e senza un soldo in tasca. Per guadagnare un po' di denaro i due accettano di consegnare una valigia per conto di un cliente sconosciuto, così da ottenere una ricompensa pari a 500 euro. Per compiere la missione i due rubano un'auto, ignari di quello che troveranno all'interno del bagagliaio. Mentre sono in viaggio, sentono strani rumori e ronzii provenire dal cofano della macchina e decidono di aprirlo per vedere cosa vi sia contenuto. Al suo interno trovano qualcosa di molto grande e strano: una mosca gigante. I due decidono di tenerla con loro, determinati ad addestrarla per tirar su qualche soldo; il loro scopo, infatti, è quello di fare della super mosca un drone per commettere rapine nelle case.

Durante il tragitto Jean-Gab e Manu si imbattono in una famiglia borghese in vacanza e si fingono persone per bene, mentre cercano di nascondere l'esistenza della mosca ai nuovi conoscenti. Da questo momento in poi si svilupperanno una serie di eventi tra il tragico, il comico e l'esilarante...

9 novembre EASY LIVING 

Genere: Commedia, Drammatico

Anno: 2019

Regia: Orso Miyakawa, Peter Miyakawa

Attori: Manoel Hudec, Alberto Boubakar Malanchino, James Miyakawa, Camilla Semino Favro

Paese: Italia

Durata: 93 min

Easy Living - La vita facile, film diretto da Orso e Peter Miyakawa, racconta la storia di tre persone, così diverse fra loro, eppure accomunate da un unico scopo.

Sono Brando (James Miyakawa), un ragazzo di 14 anni, Camilla (Camilla Semino Favro), una studentessa che contrabbanda medicine e tabacco tra Italia e Francia, e, infine, Don (Manoel Hudec), un insegnante di tennis aspirante pittore. Seppur di età e interessi diversi, i tre sono uniti da una missione comune: aiutare un migrante, Elvis (Alberto Boubakar Malanchino), ad attraversare il confine franco.

16 novembre MORRISON 

Genere: Drammatico

Anno: 2021

Regia: Federico Zampaglione

Attori: Lorenzo Zurzolo, Giovanni Calcagno, Carlotta Antonelli, Giglia Marra, Riccardo De Filippis, Adamo Dionisi

Paese: Italia

Durata: 98 min

Morrison, il film diretto da Federico Zampaglione, segue la storia di Lodo (Lorenzo Zurzolo), giovane artista sognatore, e Libero Ferri (Giovanni Calcagno), ex rockstar in crisi. Due generazioni diverse unite dalla passione per la musica.

Lodo non ha un buon rapporto con suo padre e cerca l'amore dell'attrice Giulia (Carlotta Antonelli), la sua coinquilina per la quale ha una grande cotta, nonostante lei sia impegnata con il suo agente, un uomo già sposato. Lodo fa parte dei MOB, una band indie che si esibisce in un noto locale romano, il Morrison, sito sul lungotevere e noto da decenni per dare spazio all'ambiente underground della Capitale. Il ragazzo è molto bravo e portato per la musica, ma la sua timidezza e l'ansia da prestazione non gli permettono di dare il meglio nei live, infatti non appena sale sul palco inizia a tremare.

Un giorno Lodo incontra per caso Libero, ex rockstar che sta attraversando un momento difficile della sua carriera. Un tempo l'uomo era un cantautore affermato, ma ora è chiuso in se stesso e in attesa del grande rilancio. Libero vive isolato da tutti nella sua bella villa fuori dalla città, ha un blocco dell'artista che non gli permette di comporre e trascura anche l'unica persona che ancora crede in lui, sua moglie Luna (Giglia Marra).

Lodo e Libero diventeranno presto amici, due musicisti diversi con modi diversi d'intendere la vita. Il loro sarà un rapporto di continui confronti e rappresenterà per entrambi la spinta per andare avanti.

23 novembre NON ODIARE 

Genere: Drammatico

Anno: 2020

Regia: Mauro Mancini

Attori: Alessandro Gassmann, Sara Serraiocco, Cosimo Fusco, Lorenzo Acquaviva, Luca Zunic

Paese: Italia

Durata: 90 min

Non odiare, film diretto da Mauro Mancini, è la storia del chirurgo Simone Segre (Alessandro Gassmann), che durante una notte si ritrova a dover prestare i primi soccorsi a un uomo coinvolto in un incidente automobilistico. Nonostante il guidatore sia gravemente ferito, Simone fa fatica ad assisterlo quando vede tatuata sul torace dell'uomo una svastica. Il chirurgo, infatti, è di origine ebraica e suo padre è stato deportato durante la Seconda guerra mondiale. Scosso da questa immagine, Simone si rifiuta di prestare all'uomo i primi soccorsi, complice il fatto che nessuno lo ha visto sul luogo dell'incidente. Accetta così di farlo morire.

Ma nei giorni successivi prevalgono i sensi di colpa e Simone decide di occuparsi dei figli rimasti orfani dell'uomo. Assume la maggiore, Marica (Sara Serraiocco), come colf, ma la 27enne non sa che il suo datore di lavoro è colui che ha lasciato morire suo padre. In poco tempo il chirurgo, colpito dalla ragazza, finisce col provare una forte attrazione per la giovane. Quello che lo intimorisce è il fratello di Marica, il 17enne Marcello (Luca Zunic), un vero naziskin come suo padre. Il ragazzo non tollera che sua sorella sia alle dipendenze di un ebreo e farà di tutto per opporsi alla cosa, anche assalire Simone. D'improvviso la tranquilla esistenza dell'uomo, con una compagna e un elegante appartamento, viene stravolta, soprattutto quando sarà la stessa Marica a bussare alla porta di casa sua...

30 novembre HONG KONG EXPRESS

Genere: Commedia

Anno: 1994

Regia: Wong Kar-Wai

Attori: Brigitte Lin, Tony Leung Chiu Wai, Faye Wong, Takeshi Kaneshiro, Valerie Chow, Jinquan Chen, Kwan Lee-Na, Zhiming Huang, Zhen Liang, Songshen Zuo

Paese: Hong Kong

Durata: 99 min

Ep. 1: "1 maggio a Chungking" - A Hong Kong, una bionda organizza una spedizione di droga con corrieri indiani, cui ritira il passaporto. All'aeroporto questi si volatilizzano e mentre lei li ricerca affannosamente, il poliziotto matricola 223, appena lasciato da May, acquista scatole di ananas con scadenza il 1º maggio: il giorno del suo compleanno, una al giorno, sperando che dopo un mese la bella torni a festeggiarlo con lui. Frattanto la bionda si libera dei trafficanti che reclamano la droga. Il destino fa incontrare in un bar sia la bionda sia il poliziotto matricola 223 che trascorrono una casta notte la sera del 30 aprile a casa del poliziotto, cui l'indomani la bionda prima di allontanarsi esternerà gli auguri. Ep. 2: "Midnight Express" - La giovane Faye lavora in uno snack del Lang Kwai Fong, famigerato quartiere di Hong Kong. La ragazza lavora solerte ed allegra ascoltando la canzone "California Dreaming" e si incapriccia del poliziotto matricola 663, che ogni giorno viene a comprare un'insalata per la fidanzata, una hostess. Tuttavia, essendo timida ed avendo avuto dalla hostess in partenza una lettera di commiato e le chiavi dell'appartamento di lui, Faye nasconde la missiva e in una sindrome di identificazione con l'altra si introduce nella casa dell'uomo comportandosi, in sua assenza, come la sua donna, preparandogli pasti che poi getta, rassettando e scappando non appena il poliziotto rientra. Un giorno, lui la sorprende e lei balbetta scuse poco plausibili, dileguandosi. Il poliziotto, in evidente crisi per l'abbandono da parte della hostess, che incontra insieme ad un altro, è attratto da Faye che però lo lascia improvvisamente per andarsene in California, lasciandogli un biglietto con una prenotazione aerea che la pioggia rende illeggibile. Quando torna, Faye trova il locale comprato dal poliziotto che si diletta ad ascoltare la musica di "California Dreaming".

6 dicembre LA TERRA DEI FIGLI

Genere: Drammatico

Anno: 2021

Regia: Claudio Cupellini

Attori: Valerio Mastandrea, Valeria Golino, Fabrizio Ferracane, Maria Roveran, Paolo Pierobon, Maurizio Donadoni, Franco Ravera, Camillo Acanfora, Michelangelo Dalisi, Leon De La Vallée

Paese: Italia

Durata: 120 min

La terra dei figli, film diretto da Claudio Cupellini, racconta di un mondo post-apocalittico, dominato dalla violenza, nel quale un padre tenta di crescere i suoi figli, preparandoli ad affrontare una dura vita.

È una storia di formazione, che racconta come un adolescente si ritrovi costretto a lottare per sopravvivere in un mondo ostile. Il ragazzo ha 14 anni e insieme a suo padre è tra pochi superstiti rimasti. I due vivono in una palafitta vicino a un lago e, ora che il concetto di società è stato completamente annientato, l'incontro con ogni persona può rivelarsi fatale. Per questo ogni giorno si rivela una lotta alla sopravvivenza.

Quando il padre muore, al figlio non resta altro che un quaderno, dove sono raccolti tutti i pensieri del genitore, ma il ragazzo non sa leggerlo ed è per questo che si mette in viaggio alla ricerca di qualcuno che non lo tratti in modo ostile e che possa decifrare quelle pagine. Solo leggendo i pensieri del padre, il giovane scoprirà non solo il lato più personale e sentimentale dell'uomo, ma anche il suo passato, rimasto finora ignoto.

14 dicembre ANGELI PERDUTI

Genere: Drammatico

Anno: 1995

Regia: Wong Kar-Wai

Attori: Leon Lai, Karen Mok, Charlie Young, Takeshi Kaneshiro, Kwan Lee Na, Chen Man Lei, Wu Yur Ho, Chan Fai-Hung, Kong To Hoi, Toru Saito, Michelle Reis

Paese: Hong Kong

Durata: 93 min

Killer, un tipo spregiudicato e violento alle dipendenze di Agent, dopo aver lavorato 155 giorni nel mondo del crimine con grande successo e lauti compensi, comincia a porsi qualche interrogativo sulla professione, e proprio nel momento in cui il suo "datore di lavoro" - colui che rimette tutto in ordine ad operazione compiuta, cancellando ogni traccia - ha qualche tremore per lo strapotere del suo terribile socio e lo licenzia. In luogo di una lettera di dimissioni, Killer inventa per Agent uno strano messaggio, inciso su un gettone: "Jukebox Song 1818", lasciandoglielo perché venga consegnato nel bar dove di solito si svolgevano i loro criminosi appuntamenti. L'alloggio di Agent è situato in una pensione dove risiede pure uno strano individuo, Ho, reso muto dal lancio di una lattina che gli ha leso le corde vocali, il quale lavora a giorni alterni presso una macelleria e un fast food, ma preferisce fare il barbiere (fuori-orario) occupando con l'aiuto di un grimaldello il negozio di qualche proprietario, quando il padrone se n'è andato, e adattandosi a qualsiasi lavoro per campare. Frattanto Killer insieme a Punkie, vive una folle vita di eccessi e di violenze, alloggiando in una stanza d'albergo, del quale è pure ospite Cherry, una giovane disperata, perennemente al telefono per rintracciare il fidanzato lasciato in un momento difficile. Poiché ora ne avverte spasmodicamente la mancanza, inganna la passione con squallide gratificazioni, non escluso un dubbio "gioco d'amore" con il muto Ho. L'atmosfera frenetica e caotica in cui vive ispira Punkie di far uscire dalla reciproca solitudine Killer e Agent, facendoli incontrare e facendo scaricare tragicamente l'uno sull'altro la reciproca rivalità.

Read 116 times Last modified on Wednesday, 08 September 2021 15:50

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Rassegne

  • West Side Story, il nuovo film di Spielberg al cinema a dicembre: secondo trailer in italiano
  • Ultima notte a Soho con Anya Taylor-Joy, secondo trailer in italiano e data d'uscita al cinema
  • Matrix Resurrections con Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss: primo trailer in italiano del quarto capitolo della saga
  • La grande arte al cinema stagione 2021 torna in autunno con tre film su Venezia, Napoleone e Pompei

Arriverà prossimamente al cinema un nuovo adattamento cinematografico del musical West Side Story diretto da Steven Spielberg: secondo trailer in italiano.

Read More

Presentato al Festival di Venezia 2021 arriverà prossimamente al cinema il nuovo misterioso thriller di Edgar Wright, Ultima notte a Soho con Anya Taylor-Joy, Thomasin Harcourt McKenzie e Terence Stamp: secondo trailer in italiano e data d'uscita in sala.

Read More

Dopo anni di attesa, arriva online il primo trailer in italiano di Matrix Resurrections, quarto capitolo della saga fantascientifica che vede protagonisti ancora una volta Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss nei ruoli iconici che hanno reso famosi Neo e Trinity, in arrivo al cinema prossimamente.

Read More

La stagione 2021 de La grande arte al cinema ripartirà in autunno con tre nuovi film proposti da Nexo Digital: ecco i titoli in arrivo fino a fine anno.

Read More