Rassegne

Tuesday, 07 July 2020 12:12

Rassegna "Cinema in castello" a Vigevano dal 13 luglio al 6 settembre: tutti i film in programmazione Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Si terrà da luglio a settembre la rassegna "Cinema in castello" a Vigevano, in provincia di Pavia: tutti i film della programmazione con relative trame, trailer e calendario di visione.

Dal 13 luglio al 6 settembre 2020, si terrà la consueta rassegna cinematografica estiva presso il castello di Vigevano, in provincia di Pavia, organizzata da Movie Planet. L'ingresso per assistere alla proiezione è in Via Rocca Vecchia e aprirà per ogni spettacolo alle ore 21.00 e la proiezione inizierà alle 21:30. Il biglietto è acquistabile presso la cassa all'interno della cavallerizza. Le proiezioni saranno sospese in caso di pioggia,  

 

Tutti i film in programmazione:

lunedì 13 luglio

SERATA INAUGURALE dedicata agli operatori sanitari del territorio

a seguire proiezione gratuita del film TOLO TOLO. Regia di Checco Zalone. Commedia, 90 min. 

Tolo Tolo, il film diretto da Checco Zalone, narra la tragicomica storia di Checco (Zalone), uomo che ama sognare in quel di Spinazzola, in Puglia. Dopo un fallimentare tentativo di trapiantare la cultura del sushi in terra carnivora, Checco fugge oberato dai debiti e tampinato da famiglia ed ex-mogli, incauti finanziatori dei suoi goffi sogni imprenditoriali. Si rifugia da cameriere in un resort africano, a confidarsi con l'amico e collega del posto, Oumar (Souleymane Sylla), che sogna l'Italia e adora il cinema neorealista italiano. Dentro di sé, Checco si sente più vicino ai tanti ricconi italiani che deve servire nell'hotel. Il suo equilibrio è decisamente precario, e si spezza quando la guerra civile spazza via tutto e spinge Checco e Oumar prima nel villaggio di quest'ultimo, poi direttamente sulla rotta per l'Europa: bus precari, deserto, passaggi fortunosi, momenti di pace, guerriglia, carceri e attraversamento del Mediterraneo. Checco non vuole saperne di tornare dove lo attendono al varco debiti e fallimenti, anzi: sogna di ritornare in Europa ma di trasferirsi nel Liechtenstein! Non avrà però altra scelta che farsi trascinare, perché si è innamorato di Idjaba (Manda Touré), anche lei in fuga in compagnia di suoi figlio Doudou (Nassor Said Birya), che lo ha preso in simpatia nonostante la sua insofferenza molto occidentale per la situazione. In particolare, l'assenza di farmacie e adeguati cosmetici per la pelle si fa sentire. Mentre in patria pugliese lo danno per disperso e qualcuno spera persino che muoia per un colpo di spugna ai debiti, Checco attraversa realtà più e meno crudeli dell'Africa, aiutato anche da un irritante e piacione reporter francese, Alexandre Lemaitre (Alexis Michalik). Chi sarà dalla sua parte fino alla fine? Chi rimarrà con lui in Italia? Ma soprattutto: come si fa a trovare un Imodium in Africa? 

 

14 luglio

TOLO TOLO

Regia di Checco Zalone. Commedia, Italia, 2020, durata 90 min. 

 

15 luglio

LA DEA FORTUNA

Regia di Ferzan Ozpetek. Italia, 2019, durata 118 min.

La Dea Fortuna, il film diretto da Ferzan Ozpetek, vede protagonista Alessandro (Stefano Accorsi) e Arturo (Edoardo Leo), insieme da più di 15 anni. Come molte coppie di lunga data, anche la loro, mossa all'inizio da un forte vento di passione, si è trasformata col tempo. I momenti focosi sono diminuiti, lasciando spazio a un grande affetto. Ultimamente, però, il loro legame sembra non riuscire più a superare alcun ostacolo, trascinando il loro rapporto in una logorante crisi relazionale. Un giorno Annamaria (Jasmine Trinca), la migliore amica di Alessandro lascia in custodia a lui e al suo compagno i due figli e l'improvviso arrivo dei bambini nelle loro vite dà una svolta alla coppia e alla noiosa routine in cui sono caduti. Alessandro e Arturo arrivano a compiere una scelta totalmente folle..ma ogni grande amore nasconde in sé un briciolo di pazzia. 

 

16 e 17 luglio

JOKER

Regia di Todd Phillips

Genere: drammatico

NAzione: USA, 2019, durata 122 min. V.M. 14.

La storia sulle origini di uno dei più famosi super-cattivi della DC, il Joker. Il film ha ottenuto 11 candidature e vinto 2 Premi Oscar.

Joker, il film di Todd Phillips è incentrato sulla figura dell'iconico villain, ed è una storia originale, diversa da qualsiasi altro film su questo celebre personaggio apparso sul grande schermo fino ad ora. L'esplorazione di Phillips su Arthur Fleck, interpretato in modo indimenticabile da Joaquin Phoenix, è quella di un uomo che lotta per trovare la sua strada in una società fratturata come Gotham. Durante il giorno lavora come pagliaccio, di notte si sforza di essere un comico di cabaret... ma scopre che lo zimbello sembra essere proprio lui. Intrappolato in un'esistenza ciclica sempre in bilico tra apatia e crudeltà, Arthur prenderà una decisione sbagliata che provocherà una reazione a catena di eventi, utili alla cruda analisi di questo personaggio. L'esplorazione da parte del regista Todd Phillips su Arthur Fleck, un uomo ignorato dalla società, non vuole soltanto uno studio crudo del personaggio ma una storia più ampia che si prefigge di lasciare un insegnamento, un monito. Oltre a Joaquin Phoenix, il cast del film vede protagonisti Robert De Niro, Zazie Beetz e Frances Conroy. 

18 e  19 luglio

SPIDER-MAN: FAR FROM HOME

Regia: Jon Watts

Cast: Tom Holland, Jake Gyllenhaal, Zendaya

Nazione e anno: USA, 2019

Genere: Animazione, Avventura, Fantascienza

In seguito agli eventi di Avengers: Endgame, Spider-Man deve rafforzarsi per affrontare nuove minacce in un mondo che non è più quello di prima."Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere" decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

 

20 e 21 luglio

PINOCCHIO

Regia di Matteo Garrone.

Genere: Fantastico

Genere e anno: Italia, Gran Bretagna, Francia, 2019, durata 125 min.

Garrone dirige l'adattamento cinematografico del romanzo di Carlo Collodi. 

Pinocchio, il film diretto da Matteo Garrone, con Roberto Benigni nei panni di Geppetto, è una nuova versione cinematografica della celebre fiaba di Collodi. Molto fedele al romanzo per ragazzi, pubblicato la prima volta nel 1881, il film ripercorre la storia del burattino dal naso lungo, sin dalla sua nascita per mano di Geppetto che ne ha intagliato le fattezze. Un tronco di legno che diventa marionetta e che acquisisce capacità motorie e intellettive, come un qualsiasi bambino in carne e ossa: questo è Pinocchio, anche se la sua carne è la corteccia e le sue ossa sono segatura. Nonostante il suo corpo sia duro come la quercia e la sua testa ancor di più, Geppetto si affeziona a lui come se fosse un bimbo vero, un suo figlio. Ma il burattino non è il bambino obbediente e studioso che il suo papà falegname sperava. Spinto da un'irrefrenabile curiosità, da un carattere birichino e talvolta ingenuo, Pinocchio si ritroverà spesso nei guai, mettendo in pericolo anche lo stesso Geppetto... I personaggi e le creature fantastiche del film sono realizzati all'insegna di uno straordinario realismo,combinando trucco prostetico ed effetti digitali grazie al talento del due volte premio Oscar per il Miglior Trucco Mark Coulier e della VFX Supervisor Rachael Penfold. Nel cast del film il giovane Federico Ielapi nei panni di Pinocchio e Gigi Proietti come Mangiafuoco. Rocco Papaleo e Massimo Ceccherini interpretano, invece, il Gatto e la Volpe, la coppia truffaldina che deruba l'ingenuo burattino. 

22 luglio

HAMMAMET

Regia di Gianni Amelio.

Genere: Biografico, Drammatico, Italia, 2020, durata 126 min.

Cast Pierfrancesco Favino

L'epilogo della vicenda umana e politica di Bettino Craxi. Hammamet, film diretto da Gianni Amelio, è incentrato sulla figura di Bettino Craxi (Pierfrancesco Favino), come politico e come uomo e racconta un capitolo critico della storia d'Italia. A distanza di 20 anni dalla morte di uno degli uomini politici più importanti della Repubblica Italiana, Amelio riporta a galla il nome di Craxi, un tempo sulle testate di tutti i giornali e oggi occultato silenziosamente sotto strati e strati di sabbia. Bertino Craxi, un nome che molti non vogliono ricordare, che intimorisce altri e che altri ancora vorrebbero cancellare, forse per sempre. Il film, basato su testimonianze reali, è un thriller fondato su tre tappe. Il re caduto: il primo socialista con l'incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri, indagato poi nell'inchiesta Mani pulite. La figlia che lotta per lui: Stefania, istitutrice della Fondazione Craxi, volta a tutelare l'immagine del padre. Infine, l'ultimo capitolo, il terzo, dedicato a un misterioso giovane, che entra nell'ambiente politico della famiglia Craxi, provando a demolirlo da dentro.

 

23 e 24 luglio

DOLOR Y GLORIA

Regia: Pedro Almodovar

Cast: Antonio Banderas, Penélope Cruz, Cecilia Roth

Nazione e anno: Spagna, 2019

Genere: Drammatico

Dolor y Gloria racconta una serie di ricongiungimenti di Salvador Mallo, un regista cinematografico oramai sul viale del tramonto. Alcuni sono fisici, altri ricordati: la sua infanzia negli anni '60 quando emigrò con i suoi genitori a Paterna, un comune situato nella provincia di Valencia, in cerca di fortuna; il primo desiderio; il suo primo amore da adulto nella Madrid degli anni '80; il dolore della rottura di questo amore quando era ancora vivo e palpitante; la scrittura come unica terapia per dimenticare l'indimenticabile; la precoce scoperta del cinema ed il senso del vuoto, l'incommensurabile vuoto causato dall'impossibilità di continuare a girare film. Dolor y Gloria parla della creazione artistica, della difficoltà di separarla dalla propria vita e dalle passioni che le danno significato e speranza. Nel recupero del suo passato, Salvador sente l'urgente necessità di narrarlo, e in quel bisogno, trova anche la sua salvezza.

 

25 e  26 luglio  

VAN GOGH - SULLA SOGLIA DELL'ETERNITÀ

Regia: Julian Schnabel

Cast: Willem Dafoe, Oscar Isaac, Mads Mikkelsen

Nazione e anno: Gran Bretagna, Francia, USA, 2018

Genere: Biografico, Drammatico

Vincitore della Coppa Volpi per il Miglior attore alla Mostra d'arte Cinematografica di Venezia e candidato al Golden Globe, Willem Dafoe è Van Gogh nel nuovo film di Julian Schnabel " VAN GOGH - Sulla soglia dell'eternità " . Dal 3 gennaio al cinema. Dal burrascoso rapporto con Gauguin a quello viscerale con il fratello, fino al misterioso colpo di pistola che gli ha tolto la vita a soli 37 anni. Tra conflitti esterni e solitudine, un periodo frenetico e molto produttivo che ha portato alla creazione di capolavori che hanno fatto la storia dell'arte e che continuano ad incantare il mondo intero. Un film sulla creatività e sui sacrifici del genio olandese, sull'intensità febbrile della sua arte, sulla sua visione del mondo e della realtà

 

27 e 28 luglio   

JUMANJI - THE NEXT LEVEL

Regia di Jake Kasdan 

Cast: Dwayne Johnson, Jack Black, Kevin Hart.

Genere: Azione, Avventura, Commedia, fantastico

Nazione: USA, 2019, durata 114 min.

Sequel di Jumanji: Benvenuto nella jungla (2016). 

Jumanji: The Next Level, il film diretto da Jake Kasdan, vede i protagonisti Dwayne Johnson, Jack Black, Kevin Hart e Karen Gillan tornare nell'imprevedibile mondo di Jumanji per portare in salvo Specer. Determinato a rimettere in sesto il gioco, il ragazzo ha tenuto con sé alcuni pezzi di Jumanji, all'insaputa dei suoi amici. Mentre tenta di riparare il videogioco nel seminterrato di suo nonno, Spencer viene nuovamente risucchiato in Jumanji e quando Bethany, Fridge e Martha giungono sul posto, è ormai troppo tardi: il gioco è iniziato. I suoi amici si imbarcano in una nuova avventura per tentare di salvarlo, ma non saranno soli questa volta. Sentendo un gran frastuono proveniente dal seminterrato, il nonno di Spencer e il suo amico di Milo (Danny Glover) scendono a vedere cosa sta accadendo e vengono inconsapevolmente catapultati anche loro in Jumanji. Quello che viene a formarsi è un gruppo mal assortito e i tre ragazzi dovranno fare i conti non solo con la scomparsa del loro amico, ma anche con un livello del gioco mai esplorato, fatto di zone impervie, e con i due pensionati finiti nel videogame. 

29 luglio

PARASITE

Regia di Bong Joon-ho 

Cast: Song Kang-ho, Lee Sun-kyun.

Genere: Drammatico

Nazione: Corea del sud, 2019, durata 132 min.

Il film ha ottenuto 6 candidature e vinto 3 Premi Oscar

Parasite, film diretto da Joon-ho Bong, è un dramma che racconta la storia della famiglia Kim, formata dal padre Ki-taek (Kang-ho Song), un uomo privo di stimoli, una madre, Chung-sook (Hye-jin Jang), senza alcuna ambizione e due figli, la 25enne Ki-jung (So-dam Park) e il minore, Ki-woo (Woo-sik Choi). Vivono in uno squallido appartamento, sito nel seminterrato di un palazzo, e sono molto legati tra loro, ma senza un soldo in tasca né un lavoro né una speranza per un futuro roseo. A Ki-woo viene la perversa idea di falsificare il suo diploma e la sua identità per reinventarsi come tutor e impartire lezioni a Yeon-kyuo (Yeo-jeong Jo), la figlia adolescente dei Park. Quest'ultimi sono una ricca famiglia, che, al contrario dei Kim, vivono in una grande villa, grazie ai guadagni del patriarca, dirigente di un'azienda informatica. Ki-woo insegna principalmente inglese alla ragazza a un ottimo prezzo, cosa che genera entusiasmo e speranza nella suoi parenti. Il ragazzo, notando come alla figlia minore dei Park piaccia disegnare, ha la subdola idea di inventare che sua sorella Ki-jung è un'insegnante d'arte, permettendo anche a lei di infiltrarsi nella loro vita. Le due famiglie non sanno, però, che questo incontro è solo l'inizio di una storia strana, che porterà i Kim a introdursi sempre più nella routine dei Park, come un parassita fa con un organismo estraneo. 

 

30 e 31 luglio 

C'ERA UNA VOLTA... A HOLLYWOOD

Regia di Quentin Tarantino

Genere: Drammatico, Thriller

Nazione: USA, 2019, durata 161 min.

Il nono film diretto da Quentin Tarantino, è ambinatato nella Los Angeles del 1969, e nel mondo del cinema in particolare. Protagonista è Rick Dalton (Leonardo DiCaprio), un attore con alle spalle il successo arrivato grazie a una serie televisiva western degli anni Cinquanta e una serie di film azzeccati, ma che ora teme che la sua carriera possa essere arrivata al capolinea. Ciò nonostante è restio ad accettare l'offerta di un produttore di recitare in uno spaghetti western in Europa, ritenendo il progetto non alla sua altezza. Invece, Dalton accetterà la parte del villain in una nuova serie tv western. Al suo fianco c'è sempre Cliff Booth (Brad Pitt), che è qualcosa di più del suo stuntman: è anche un autista, e un assistente factotum, e in fondo anche il suo unico vero amico. Anche Cliff fa fatica a trovare nuovi lavori, dopo che si è diffusa la voce che sia stato lui a uccidere sua moglie. Cliff abita in un roulotte assieme al suo pibull, ma passa buona parte del suo tempo a casa di Rick, che si trova in Cielo Drive, sulle colline di Bel-Air: una villa che si trova proprio al fianco di quella da poco presa in affitto dal regista Roman Polanski e da sua moglie, la bellissima attrice Sharon Tate (Margot Robbie). Le vicende di Rick e Cliff e quelle di Sharon Tate procederanno in parallelo, fino a quando si incroceranno in maniera inaspettata proprio in una data fatidica.

 

1 e 2 agosto 

IT - CAPITOLO 2

Regia di Andy Muschietti.

Genere: Horror

NAzione: USA, 2019, durata 165 min. V.M. 14.

Il male risorge a Derry con IT - Capitolo 2, il sequel del grande successo IT, sempre firmato dal regista Andy Muschietti, che ha deciso di scorporare in due lungometraggi diversi le due linee temporali che nel monumentale romanzo di Stephen King si alternano. Ridefinendo e trascendendo il genere, IT è diventato il film horror dai più alti incassi di tutti i tempi. 27 anni dopo gli eventi narrati nel primo IT, un ormai adulto Mike (Isaiah Mustafa) richiama i membri del Club dei Perdenti a Derry: basandosi su diversi elementi in alcuni efferati recenti omicidi, è sicuro che ormai Pennywise (Bill Skarsgård) sia tornato a colpire. Pur con un ricordo confuso del passato, Bill (James McAvoy), Richie (Bill Hader), Eddie (James Ransone), Ben (Jay Ryan) e Beverly (Jessica Chastain) rispondono al richiamo lasciandosi momentaneamente alle spalle le proprie vite lontane. Ma riaffrontare IT non sarà più semplice al secondo giro: di acqua sotto i ponti ne è passata tanta, e non sono affatto sicuri di riuscire a ricreare la magica alchimia che li unì in quella fantomatica estate. Soprattutto, pesa l'assenza di Stanley, che non si è presentato con gli altri alla nuova chiamata alle armi. Che il segreto per affrontare IT si celi nei differenti legami che tutti i Perdenti hanno mantenuto, volenti o nolenti, con l'insopportabile Derry e le loro infanzie? 

3 e 4 agosto

1917

Regia di Sam Mendes.

Genere: Drammatico, Guerra

Nazione: Gran Bretagna, 2019, durata 110 min.

 Il film ha vinto 3 Premi Oscar

1917, il film diretto da Sam Mendes, racconta un anno cruciale della Prima guerra mondiale, il 1917, dal punto di vista di due giovani caporali britannici, Schofield (George MacKay) e Blake (Dean-Charles Chapman). Appartengono entrambi all'ottavo battaglione e prima di essere camerati, sono innanzitutto amici. Non stupisce quindi che vengano scelti proprio loro due, insieme, per portare a termine un'ardua missione: attraversare l'ostile territorio nemico per consegnare un messaggio a un battaglione di 1600 uomini, tra cui il fratello di Blake, Joseph (Richard Madden). Così facendo, impedirebbero ai soldati di cadere in una trappola mortale, ordita dai nemici tedeschi. L'impresa è al limite del possibile, perché il tempo per svolgerla è poco e il territorio da attraversare è impervio. La loro rotta è a sudest e il loro equipaggiamento base è fornito anche di mappe e torce. I due soldati dovranno raggiungere il battaglione accampato nei pressi di Écouste e consegnare l'avvertimento del generale Erinmore (Colin Firth) al colonnello Mackenzie (Benedict Cumberbatch). I due si imbarcano in quella che sembra una missione suicida, nella quale i Tedeschi e il tempo sono i loro nemici giurati. Nonostante la loro amicizia venga messa a dura prova dalle difficoltà incontrate lungo il cammino, Blake e Schofield riusciranno a consegnare il messaggio prima che sia troppo tardi? 

.

5 agosto   

GLI ANNI PIÙ BELLI

Regia di Gabriele Muccino

Genere: Commedia,

Nazione: Italia, 2020, durata 129 min.

“Gli Anni Più Belli” è la storia di quattro amici Giulio (Pierfrancesco Favino), Gemma (Micaela Ramazzotti), Paolo, (Kim Rossi Stuart), Riccardo (Claudio Santamaria), raccontata nell’arco di quarant’anni, dal 1980 ad oggi, dall’adolescenza all’età adulta. Le loro speranze, le loro delusioni, i loro successi e fallimenti sono l’intreccio di una grande storia di amicizia e amore attraverso cui si raccontano anche l’Italia e gli italiani. Un grande affresco che racconta chi siamo, da dove veniamo e anche dove andranno e chi saranno i nostri figli. È il grande cerchio della vita che si ripete con le stesse dinamiche nonostante sullo sfondo scorrano anni e anche epoche differenti.

6 e 7 agosto   

LA FAMIGLIA ADDAMS

Regia di Conrad Vernon, Greg Tiernan.

Genere: Animazione, Commedia,

NAzione: USA, 2019, durata 105 min.

La dark family più strana ed esilarante del piccolo e del grande schermo in una nuova versione cinematografica. 

 

8 e 9 agosto 

FAST & FURIOUS - HOBBS & SHAW

Regia di David Leitch

Genere: Azione, Avventura

Nazione: USA, Gran Bretagna, 2019, durata 134 min.

Dopo 8 film e quasi 5 miliardi di dollari incassati, il franchise di Fast & Furious presenta lo stand-alone con Dwayne Johnson e Jason Statham. In seguito al loro primo scontro in Fast & Furious 7 del 2015, tra Hobbs (Johnson), mastodontico veterano del dipartimento di polizia statunitense Diplomatic Security Service, e Shaw (Statham), emarginato fuorilegge ed ex agente scelto dell'esercito inglese, c'è sempre stato un forte scambio di provocazioni e scontri nel tentativo di farsi fuori a vicenda. Ma quando Brixton (Idris Elba), un anarchico ciberneticamente e geneticamente potenziato, si trova in possesso di una minaccia biologica che potrebbe alterare il genere umano per sempre - ed ha la meglio contro una brillante ed impavida agente dell'MI6 (Vanessa Kirby, The Crown), nonché sorella di Shaw - i due acerrimi nemici dovranno unire le forze per annientare l'unico uomo che potrebbe dimostrarsi più duro di loro due.

 

10 e 11 agosto   

PICCOLE DONNE

Regia di Greta Gerwig

Genere: Drammatico, USA, 2019, durata 135 min.

Il percorso di crescita di una famiglia di sole donne. 

La sceneggiatrice e regista Greta Gerwig (candidata a 2 Oscar nel 2018 con Lady Bird) ha realizzato il film di Piccole Donne basato sia sul romanzo classico di Louisa May Alcott che sui suoi scritti, ripercorrendo avanti e indietro nel tempo la vita dell’alter ego dell'autrice, Jo March. Secondo la Gerwig, la tanto amata storia delle sorelle March - quattro giovani donne ognuna determinata a inseguire i propri sogni - è al tempo stesso intramontabile e attuale. Jo, Meg, Amy e Beth March, nel film sono interpretate rispettivamente da Saoirse Ronan, Emma Watson, Florence Pugh, ed Eliza Scanlen, con Timothee Chalamet nei panni del loro vicino Laurie, Laura Dern in quelli di Marmee, e Meryl Streep nel ruolo della Zia March. 

 

12 agosto 

FIGLI

Regia di Giuseppe Bonito

Genere: Commedia

Nazione: Italia, 2020, durata 97 min.

Film tratto dal monologo di Mastandrea scritto da Mattia Torre "I figli ti invecchiano".

I figli ti invecchiano, ma d’altra parte il tuo cuore non è mai stato così grande. Sara (Paola Cortellesi) e Nicola (Valerio Mastandrea) sono sposati e innamorati. Hanno una bambina di 6 anni e una vita felice. L’arrivo del secondo figlio, però, scombina gli equilibri di tutta la famiglia svelando crepe nel loro rapporto e insoddisfazioni personali con risvolti tragicomici. Nonni stravaganti, amici sull’orlo di una crisi di nervi e improbabili baby sitter non saranno loro di aiuto. Tra l’istinto di scappare e la voglia di restare, Sara e Nicola riusciranno a resistere e a rimanere insieme? 

 

13 e 14 agosto 

CENA CON DELITTO - KNIVES OUT

Regia di Rian Johnson

GenerE: Azione, Drammatico, USA, 2019, 131 min. 

Il regista Rian Johnson rende il proprio omaggio alla regina del giallo Agatha Christie con un film intrigante e attuale mistery, dove tutti, nessuno escluso, possono essere il possibile assassino. Harlan Thrombey (Christopher Plummer), un agiato romanziere, viene trovato morto, in circostanze misteriose, nella sua proprietà la mattina dopo la festa per il suo 85esimo compleanno.Il celebre detective Benoit Blanc (Daniel Craig), uomo di straordinario intuito e carisma, è incaricato del caso, e sospetta si tratti di un omicidio.  

15 e 16 agosto 

DOLITTLE

Regia di Stephen Gaghan

Genere: fantastico, Commedia

NAzione: USA, 2020, 106 min.

Basato sul personaggio reso famoso dalla serie di libri per bambini scritti da Hugh Lofting.

Dopo aver perso la moglie sette anni prima, l'eccentrico dottor John Dolittle (Downey), famoso medico e veterinario dell'Inghilterra della Regina Vittoria, vive in solitudine dietro le alte mura della sua dimora Dolittle con un esercito di animali esotici a fargli compagnia. Ma quando la giovane Regina (Jessie Buckley, A proposito di Rose) si ammala gravemente, Dolittle con riluttanza è costretto a salpare per un'epica avventura in un'isola leggendaria in cerca di una cura, ritrovando così il suo spirito e il suo coraggio mentre combatte vecchi avversari e scopre creature meravigliose. Il dottore nella sua ricerca è affiancato da un sedicente e giovane assistente (Harry Collett di Dunkirk), e da un incredibile gruppo di amici animali, tra cui un gorilla ansioso (doppiato nella versione originale dal premio Oscar® Rami Malek), un'anatra entusiasta ma svampita (l’attrice premio Oscar® Octavia Spencer), una coppia litigiosa formata da uno struzzo cinico (Kumail Nanjiani di The Big Sick: Il matrimonio si può evitare, l’amore no) e un allegro orso polare (John Cena, Bumblebee), e un pappagallo testardo (l’attrice premio Oscar® Emma Thompson), che funge da consigliere di fiducia di Dolittle, e confidente. 

 

17 e 18 agosto

LE RAGAZZE DI WALL STREET

Regia di Lorene Scafaria 

Genere: biografico, commedia

Nazione: USA, 2019, durata 110 min.

Tratto dall'omonima inchiesta di Jessica Pressler pubblicata nel 2015.

Dopo il successo di Ricomincio da me, Jennifer Lopez torna sul grande schermo affiancata da un cast d’eccezione tutto al femminile. Cardi B, Constance Wu, Lizzo e Lili Reinhart sono un gruppo di spregiudicate spogliarelliste di New York che, guidate da Jennifer Lopez, uniscono le forze per attuare un piano criminale in grande stile: derubare i loro clienti, per la maggior parte ricchi broker di Wall Street.Il film, basato su un'incredibile storia vera raccontata sul New York Magazine e diventata subito virale, è un avvincente mix di umorismo, spettacolo e crime. 

19 agosto

18 REGALI 

Regia di Francesco Amato

Genere: Biografico, Drammatico

Nazione: Italia, 2020, durata 115 min.

Elisa aveva 40 anni quando la sua vita è stata stroncata. Prima di morire, però, Elisa ha trovato un modo di restare accanto a sua figlia. 

 

20 agosto 

JOJO RABBIT

Regia di Taika Waititi.

Genere: Commedia, Guerra,

Nazione: Germania, 2019, durata 108 min.

Un giovane ragazzo seguace di Hitler scopre che la madre sta nascondendo un ragazzo ebreo nella loro casa. 

 

22 e 23 agosto

UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK

Regia di Woody Allen.

Genere: Commedia, 2019, 92 min.

Sullo sfondo di una irresistibile New York, una coppia di giovani fidanzati è alle prese con improbabili incontri che cambieranno il corso di un weekend romantico, mandandolo in fumo. Un cast d’eccezione diretto magistralmente da Woody Allen. Tra i protagonisti il candidato all’Oscar Jude Law, il candidato all’Oscar Timothée Chalamet, le giovani star Selena Gomez ed Elle Fanning. 

 

24 e 25 agosto   

RICHARD JEWELL

Regia di Clint Eastwood

Genere: Biografico

Nazione: USA, 2019, durata 129 min. 

Diretto da Clint Eastwood e basato su fatti realmente accaduti, “Richard Jewell” è la storia di ciò che può accadere quando quel che viene riportato oscura la verità. “C’è una bomba al Centennial Park. Avete solo trenta minuti di tempo”. Il mondo viene così a conoscenza di Richard Jewell, una guardia di sicurezza che riferisce di aver trovato il dispositivo dell’attentato dinamitardo di Atlanta del 1996. Il suo tempestivo intervento salva numerose vite, rendendolo un eroe. Ma in pochi giorni, l’aspirante alle forze dell’ordine diventa il sospettato numero uno dell’FBI, diffamato sia dalla stampa che dalla popolazione, assistendo al crollo della sua vita. Rivoltosi all’avvocato indipendente e contro il sistema Watson Bryant, Jewell professa con fermezza la sua innocenza. Ma Bryant scopre di doversi scontrare con i poteri combinati dell’FBI, del GBI e dell’APD per scagionare il suo cliente, e tenta di impedire a Richard di fidarsi delle stesse persone che cercano di distruggerlo. 

 

26 agosto

TUTTO IL MIO FOLLE AMORE

Regia di Gabriele Salvatores

Genere: drammatico

Nazione: Italia, 2019, durata 97 min.

Sono passati sedici anni dal giorno in cui Vincent è nato e non sono stati sedici anni facili per nessuno. Né per Vincent, immerso in un mondo tutto suo, né per sua madre Elena e per il suo compagno Mario, che lo ha adottato. Willi, che voleva fare il cantante, senza orario e senza bandiera, è il padre naturale del ragazzo e una sera qualsiasi trova finalmente il coraggio di andare a conoscere quel figlio che non ha mai visto e scopre che non è proprio come se lo immaginava. Non sa, non può sapere, che quel piccolo gesto di responsabilità è solo l’inizio di una grande avventura, che porterà padre e figlio ad avvicinarsi, conoscersi, volersi bene durante un viaggio lungo le strade deserte dei Balcani in cui avranno modo di scoprirsi a vicenda, fuori dagli schemi, in maniera istintiva. E anche Elena e Mario, che si sono messi all’inseguimento del figlio, riusciranno a dirsi quello che, forse, non si erano mai detti. “Ora capisco cosa cercavi di dirmi e quanto soffrivi sapendo di avere ragione. Ma avrei potuto dirti, Vincent, che questo mondo non è adatto a uno così bello come te”. Vincent - Don Mc Lean 

 

27 e 28 agosto 

L'UFFICIALE E LA SPIA

Regia di Roman Polanski

Genere: Drammatico, Storico, Thriller

Nazione: USA, 2019, durata 126 min.

Il famoso caso Dreyfus che sconvolse l'opinione pubblica francese alla fine del XIX secolo.

 

29 e 30 agosto 

LE MANS '66 - LA GRANDE SFIDA

Regia di James Mangold

Genere: biorafico, drammatico, azione

Nazione: USA, 2019, durata 152 min.

La pellicola si basa sull’incredibile storia vera del visionario designer di automobili Carroll Shelby (Damon) e dell’intrepido pilota britannico Ken Miles (Bale), che insieme si batterono contro l’interferenza delle corporation, le leggi della fisica e i loro demoni personali per costruire una rivoluzionaria auto da corsa per la Ford Motor Company e sfidare le imbattibili auto di Enzo Ferrari alla 24ore di Le Mans in Francia nel 1966.I vincitori dell’Oscar Matt Damon e Christian Bale sono i protagonisti di FORD v FERRARI, basata sulla incredibile storia vera del visionario designer di automobili Carroll Shelby (Damon) e dell’intrepido pilota britannico Ken Miles (Bale), che insieme si batterono contro l’interferenza delle corporation, le leggi della fisica e i loro demoni personali per costruire una rivoluzionaria auto da corsa per la Ford Motor Company e sfidare le imbattibili auto di Enzo Ferrari alla 24ore di Le Mans in Francia nel 1966.

 

31 agosto e 1 settembre 

CETTO C'È, SENZADUBBIAMENTE

Regia di Giulio Manfredonia.

Genere: Commedia

NAzione: Italia, 2019, durata 93 min.

Il ritorno al cinema di Cetto La Qualunque, indimenticabile personaggio creato e interpretato da Antonio Albanese.

 

2 settembre

MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI

Regia di Stefano Cipani

Genere: Commedia

Nazione: Italia, 2019, durata 101 min

Jack ha sempre desiderato un fratello maschio con cui giocare e quando nasce Gio, i suoi genitori gli raccontano che suo fratello è un bambino “speciale”. Da quel momento, nel suo immaginario, Gio diventa un supereroe, dotato di poteri incredibili, come un personaggio dei fumetti. Con il passare del tempo Jack scopre che in realtà il fratellino ha la sindrome di Down e per lui diventa un segreto da non svelare. Quando Jack arriva al liceo e si innamora di Arianna, decide di nascondere alla ragazza e ai nuovi amici l’esistenza del fratello. Ma non si può pretendere di essere amati nascondendo una parte così importante di sé. La verità verrà presto a galla e alla fine Jack riuscirà a farsi travolgere dall’energia e dalla vitalità di Gio, che grazie al suo originale punto di vista riuscirà a trasformare il mondo, proprio come un supereroe. 

3 e 4 settembre

DOWNTON ABBEY 

Regia di Michael Engler

Genere: Drammatico

Nazione: Gran Bretagna, 2019, durata 122 min.

Tratto dalla celebre omonima serie tv.

 

5 e 6 settembre

BIRDS OF PREY E LA FANTASMAGORICA RINASCITA DI HARLEY QUINN

Regia di Cathy

Genere: cinecomics, Azione

Nazione: USA, 2020, durata 109 min.

Cassandra Cain si è messa nei guai entrando in possesso di un diamante di proprietà dello spietato boss della malavita Black Mask. 

Read 223 times Last modified on Tuesday, 07 July 2020 16:36

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Rassegne