Il meglio del mese

Wednesday, 04 September 2013 15:45

Rassegna "cinema criminale" su Studio Universal a settembre

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Per il mese di settembre il canale tematico Studio Universal ha in serbo una rassegna dedicata al cinema criminale. Ecco tutti i titoli in programmazione con protagonisti grandi star di Hollywood.

Si parte con Gorky Park, appassionante giallo di Michael Apted (1983) tratto dal romanzo omonimo del 1981 di Martin Cruz Smith con William Hurt, Lee Marvin e Joanna Pacula. A seguire il poliziesco Affari Sporchi di Mike Figgis (1990) dove Richard Gere, nei panni di un poliziotto corrotto di Los Angeles, è affiancato da Andy Garcia. Si prosegue con Mezzanotte nel giardino del bene e del male, diretto nel 1997 dal Premio Oscar Clint Eastwood con John Cusack e Kevin Spacey. Per finire Trappola criminale, thriller del 2000 firmato John Frankenheimer con Ben Affleck e il Premio Oscar Charlize Theron.

L'appuntamento con la rassegna "Cinema Criminale" inizia giovedì 5 settembre alle 0re 21:15 ogni settimana del mese.

Titoli in ordine di trasmissione, date e trame:

Gorky Park (5/9)

Quando, in una gelida mattina moscovita, il giovane ispettore della polizia criminale Arkadi Renko viene chiamato nel Parco Gorky, si trova davanti a tre corpi semisepolti nella neve: due uomini ed una donna, dai volti volutamente sfigurati e, addirittura, con i polpastrelli abrasi. Ma sul posto c'è già un alto funzionario del K.G.B. (e fra lui e Renko vi è una vecchia ruggine). Perché il K.G.B.? Il poliziotto, intelligente quanto paziente, comincia il suo difficile lavoro. Unici indizi: un paio di pattini ai piedi della donna e il fatto (vedi dentatura) che uno degli uomini è americano.

Affari sporchi (12/9)

Sul tenore di vita e i conti correnti degli agenti della Polizia di Los Angeles indaga senza soste una apposita Commissione di disciplina. Al sergente latino-americano Raymond Avila tocca di rivedere la situazione del giovane agente Van Stretch, suo compagno di accademia e ora alle dipendenze del sergente Dennis Peck. Raymond è onesto e severo, gli affiancano per l'indagine un'agente, Amy Wallace, e i due cominciano a raccogliere pazientemente sospetti e dati più o meno attendibili. Poi Van viene ucciso (anche lui era un corrotto) e i sospetti cominciano a serrarsi intorno all'aitante Dennis, che ha quattro mogli, otto figli e tanti quattrini, il quale spadroneggia, ha mille agganci nella malavita cittadina, ricatta, offre e assume incarichi loschi, non disdegnando anche l'omicidio se vi è l'ombra di un sospetto. L'assassinio di Stretch, secondo l'inquisitore, deve risalire a costui. La lotta fra Raymond e l'indiziato Dennis si fa ancora più acuta quando Peck fa credere ad Avila di aver goduto dei favori della moglie. Geloso e punto sul vivo, nella sfida conclusiva l'ispettore, provocato dalle insinuazioni e dall'irrisione dell'avversario, lo uccide, anche perchè il criminale aveva gravemente ferito la collega Wallace.

Mezzanotte nel giardino del bene e del male (19/9)

John Kelso, giovane giornalista newyorchese, viene inviato dalla rivista Town and Country a Savannah in Georgia per scrivere un servizio su un party natalizio molto famoso organizzato ogni anno da Jim Williams, cittadino eccentrico, antiquario, collezionista, che ha fatto fortuna restaurando e vendendo molte di quelle case del 18º e 19º secolo che caratterizzano la città. La sua stessa residenza risale al 1860 ed è un elegante palazzo nel tipico stile del sud degli Stati Uniti. Ma quest'anno il party assume tinte drammatiche. Billy, che lavora nel palazzo, viene trovato morto e dell'omicidio è accusato Williams, di cui Billy era amante e convivente. William proclama di aver agito per legittima difesa e, rinchiuso in carcere, trasforma la cella in ufficio, continuando a fare affari, sicuro che la giuria lo giudicherà innocente. Dimostra inoltre molta stima per Kelso e lo invita a rimanere in città, e a preparare un libro sugli avvenimenti. Sonny, l'avvocato di Williams, considera il processo un impegno troppo gravoso in vista della fase finale del campionato di football. Ma il dibattito sul caso agita voci nascoste e pettegolezzi tra alcuni bizzarri abitanti della città: Joe, ex avvocato che fa visitare la case storiche ai turisti; Mandy, ragazza intelligente, che aiuta Kelso a scoprire i molti strati della vita sociale di Savannah; Minerva, una sacerdotessa woo-doo che compie i suoi riti poco prima e poco dopo la mezzanotte nel cimitero cittadino; Lady Chablis, cantante-attore travestito, dalla parlantina sciolta e pungente con gli altri. Al processo, la giuria dichiara Williams non colpevole. John però sa che è il contrario. Poco dopo Williams si sente male e muore. John resta in città per sei mesi. Insieme a Mandy, passa dalla tomba di Williams, dietro la statua della giustizia bambina. 

Trappola criminale  (26/9)

Appena uscito di prigione, tutto quello che Rudy Duncan vuole è di ricominciare una nuova vita con Ashley, la ragazza dei suoi sogni, che ha conosciuto attraverso un rapporto epistolare, mentre si trovava in carcere. Ma tra i due e la loro felicità c'è il fratello di lei, il pazzo Gabriel e la sua banda di pericolosi criminali, i quali pensano che Rudy abbia qualche informazione interna su un casinò in cui un tempo lavorava - un casinò che Gabriel e il suo gruppo di irascibili vogliono smantellare. Ora, proprio quando sta per cominciare la sua nuova vita, Rudy viene sorpreso da una rapida valanga di tentazioni e avvenimenti inaspettati che lo potrebbero travolgere, se non li evitasse astutamente. 

Read 2226 times Last modified on Wednesday, 04 September 2013 11:09

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti nel MeglioDi