Tuesday, 26 January 2021 15:47

Tra streaming e videogame: come sta cambiando il mondo dell’intrattenimento

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Nell’ultimo decennio il mondo è cambiato a una velocità sorprendente, nessuno avrebbe potuto immaginare che nell’arco di così poco tempo le nostre abitudini e le nostre vite sarebbero state rivoluzionate in tal modo dall’avvento della tecnologia e uno dei settori che è maggiormente mutato è quello dell’intrattenimento. Cerchiamo quindi di capire quali sono le novità più importanti che hanno caratterizzato questo mondo partendo dal mondo dei videogiochi, passando per il gioco d’azzardo, per poi arrivare ai servizi di intrattenimento in streaming.

Videogame e gioco d’azzardo: un mondo in continua evoluzione

Le persone nate tra la fine degli anni ’80 e l'inizio degli anni ’90 sono quelle che hanno vissuto maggiormente sulla propria pelle questi cambiamenti. Partendo dalle prime e più antiquate console, sino a giungere a quelle di ultima generazione, il salto di qualità è stato immenso e a tratti sorprendente. Dalla PlayStation 1, con qualità grafiche minime che però all’epoca sembravano rappresentare già un traguardo tecnologico straordinario, all’ultimissima PlayStation 5 capace di generare un segnale in 4K, il balzo in avanti è stato sensazionale anche se teniamo in considerazione il fatto che le moderne console non si limitano a far "girare" solo videogame, ma ormai vengono utilizzate anche per accedere ai servizi di streaming o a navigare sul web.

Allo stesso modo, anche i videogame e l’esperienza di gioco sono cambiati: tra realtà virtuale e giochi che mettono a disposizione dell’utente degli scenari pressoché infiniti c’è l'imbarazzo della scelta. C’è anche un altro settore dell’intrattenimento che è profondamente cambiato negli ultimi anni ed è quello legato al gioco d’azzardo: l’avvento dei casinò online, oltre ad aver determinato il decadimento di quelli tradizionali, ha spinto sempre più persone a intrattenersi anche in modo gratuito tra i tantissimi giochi da casinò presenti sui portali che vanno dal classico poker, alle slot machine e al blackjack. La cura grafica e delle colonne sonore di questi giochi non sono lasciate al caso ma, così come avvenuto per i videogame, anche in questo campo di anno in anno si cerca sempre di compiere un salto di qualità sotto tutti i punti di vista.

Lo streaming sta sostituendo i cinema?

Una delle fette più grandi e più ricche all’interno del mondo dell’intrattenimento è sicuramente composta dallo streaming, lì dove per streaming si intendono sia le piattaforme che offrono film, documentari e serie TV on demand e in abbonamento, sia quelle piattaforme che proiettano in diretta le trasmissioni in onda sulle emittenti “tradizionali”. Sono soprattutto le nuove generazioni ad affidarsi a questo tipo di piattaforme piuttosto che intrattenersi con i programmi “classici” o andare a vedere un film al cinema e ciò ha determinato un netto calo nelle entrate delle sale di tutto il mondo. Se, da un lato, questo rappresenta sicuramente un problema per l’universo cinematografico, dall’altro le stesse case produttrici e quelle di distribuzione stanno iniziando a comprendere che lo streaming rappresenta un’opportunità anche per loro e sempre più spesso film o serie TV escono in contemporanea sia nelle sale che sulle piattaforme online. Nel recente passato è accaduto con The Irish Man, film di Martin Scorzese dal cast stellare, ma anche con il documentario Mi chiamo Francesco che racconta la vita e la carriera di Francesco Totti e che è stato distribuito sia nelle sale che gratuitamente su Sky e Amazon Prime Video. 

Il mondo dell’intrattenimento è cambiato più velocemente di quanto potessimo immaginare e tutti stanno iniziando ad adeguare la propria offerta alle nuove esigenze dell’utenza che, a causa dello stile di vita sempre più frenetico, ha sempre meno tempo da dedicare allo svago e non appena può cerca di intrattenersi con videogame, giochi da casinò o streaming, anche da smartphone e in ogni momento della giornata. L'epidemia dovuta a Covi-19 ha dato un enorme accellerata a tutto questo ma non possiamo dimenticare il ruolo che hanno avuto e avranno (non appena riaprirano) le sale cinematografica per il mondo dell'intrattenimento e per le pellicole d'autore. Non appena si ripotrà tornare al cinema vedremo e capiremo anche come un film visto su grande schermo ha anocra un fascino impareggiabile che la visione "a casa" non può competere.

 

Read 303 times Last modified on Tuesday, 26 January 2021 18:57

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA