Festival

Sunday, 10 April 2016 11:08

Trento film Festival 2016: Giovanni Segantini - Magia della luce, in anteprima la biopic sul pittore

Written by 
Rate this item
(0 votes)

In anteprima italiana arriva alla 64° edizione del Trento Film Festival (28 aprile – 8 maggio) Giovanni Segantini - Magia della luce, biopic del pittore nato in Trentino.

Un percorso nell'anima ferita e tra le celebri opere di un artista unico, narrato dalle sue lettere e accompagnato dalle immagini dei luoghi della sua vita, tra Arco e la Svizzera.

Pittore, anarchico, emarginato, clandestino: Giovanni Segantini è stato tutto questo, ed è riuscito a creare opere monumentali che celebrano un'immagine ideale della natura e del paesaggio alpino. Nel corso della sua vita è salito sempre più in alto alla ricerca di una luce sempre più pura, e la morte l'ha colto a soli 41 anni proprio in un rifugio di montagna in Engadina, all'altezza di 2700 metri.

Reduce dal successo nelle sale cinematografiche di Svizzera (dove ha registrato oltre 60mila spettatori), Germania e Austria, recente vincitore per la Miglior Biografia al Festival International du Film sur l'Art 2016 di Montréal,  e sull'onda degli oltre 200mila biglietti staccati a Palazzo Reale di Milano in occasione della recente mostra su Segantini, arriva per la prima volta in Italia al 64. Trento Film Festival Giovanni Segantini – Magia della Luce di Christian Labhart. Un prezioso e appassionante ritratto del maestro trentino, tra le figure più carismatiche della pittura europea di fine Ottocento.

Segantini, nato ad Arco in provincia di Trento nel 1858, ha trascorso una vita intensa e tormentata, che lo ha portato a cercare e ricreare nei suoi quadri la vertigine dell'altitudine. Giovanni Segantini - Magia della luce offre uno sguardo sulla sua difficile infanzia e adolescenza, condivide i processi e le crisi interiori affrontate come artista, esplora i rapporti contraddittori con l'amore materno e l'erotismo, e su tutto la sua disperata lotta contro la morte.

Le parole di Segantini riemergono da lettere e diari, affidate nella versione tedesca alla voce di Bruno Ganz, e in quella italiana, che si vedrà al festival, a quella del grande attore ticinese Teco Celio, premiato per la sua carriera al Festival del Film Locarno 2015.

All'anteprima al Trento Film Festival, martedì 3 maggio alle ore 21.00 al Cinema Vittoria,  seguiranno altre due proiezioni in provincia di Trento, grazie a un'inedita collaborazione tra il festival e le istituzioni museali trentine che preservano e valorizzano l'opera di Segantini: il film verrà replicato mercoledì 4 maggio a Rovereto presso l'Auditorium Fausto Melotti (ore 20.45) in collaborazione con la rassegna cinematografica “Settearti” del Centro Servizi Culturali S. Chiara di Trento e il Mart - Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, e giovedì 5 maggio ad Arco, paese natale di Segantini, all'Auditorium Giovanni Paolo II (ore 20.45), in collaborazione con Comune di Arco, Comune di Riva del Garda e MAG Museo Alto Garda. 

Tutte le proiezioni vedranno la partecipazione dell'autore.

 

Read 1102 times Last modified on Sunday, 10 April 2016 11:20

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Festival

  • Festival Venezia 2019: 2 film italiani sugli anni'60 alle Giornate degli autori
  • Oniros Film Awards 2019: fotogallery con i vincitori di luglio
  • Fatih Akin riceverà l'Efebo d'Oro alla carriera alla 41°edizione del Premio Internazionale di Cinema e Narrativa 2019 a Palermo
  • Locarno Film Festival 2019: Pardo d'oro a Vitalina Varela, tutti i vincitori della 72°edizione

C’erano una volta gli anni ’60 e le Giornate degli Autori, alla 76°edizione del Festival di Venezia 2019, li ricordano con due nuovi film italiani che proprio da quella decade prendono spunto.

Read More

Oniros Film Awards 2019 ha annunciato i vincitori del mese di luglio, riconoscimento alle vari maestranze che lavorano nel mondo del cinema, a livello nazionale e internazionale: fotogallery con tutti i premiati.

Read More

Sarà il regista Fatih Akin a ricevere il Premio Efebo d'Oro alla carriera alla 41°edizione del Premio Internazionale di Cinema e Narrativa 2019 che si terrà a Palermo dal 13 al 19 ottobre (Cinema De Seta, Cantieri Culturali alla Zisa).

Read More

Si è conclusa sabato la 72°edizione del Locarno Film Festival 2019, la prima sotto la direzione artistica di Lili Hinstin: ecco tutti i premi assegnati nelle varie categorie.

Read More