Festival

Sunday, 25 March 2018 23:23

Rupert Everett ospite al Lucca Film festival e Europa Cinema 2018

Written by 
Rate this item
(0 votes)

L’attore e regista Rupert Everett sarà ospite alla prossima edizione del Lucca Film festival e Europa Cinema 2018 per presentare il suo nuovo film, The Happy Prince L’ultimo ritratto di Oscar Wilde.

L’attore e regista Rupert Everett sarà l’ospite d’eccezione del Lucca Film Festival e Europa Cinema 2018, dal 8 al 15 aprile tra Lucca e Viareggio. L’attore inglese sarà nella cittadina toscana il 12 aprile per ricevere il “Premio alla Carriera” del festival. Nell’occasione presenterà il suo nuovo film The Happy Prince - L’ultimo ritratto di Oscar Wilde distribuito da Vision Distribution e prodotto da Palomar nei cinema d’Italia dal 12 aprile. Il divo britannico si aggiunge al red carpet della manifestazione che nei giorni scorsi ha già annunciato Stephen Frears, Martin Freeman e Anton Corbijn. The Happy Prince recentemente presentato al Sundance Film Festival e al Berlinale Special Gala Event porta sul grande schermo gli ultimi giorni di Oscar Wilde e vede Everett nel duplice ruolo di regista e protagonista accanto ad attori del calibro di Colin Firth ed Emma Watson.

Nella stanza di una modesta pensione di Parigi, Oscar Wilde (Rupert Everett) trascorre gli ultimi giorni della sua vita e come in un vivido sogno i ricordi del suo passato riaffiorano, trasportandolo in altre epoche e in altri luoghi. Non era lui un tempo l’uomo più famoso di Londra? L’artista idolatrato da quella società che l’ha poi crocifisso? Oggi Wilde ripensa con malinconia alle passioni che l’hanno travolto e con tenerezza al suo incessante bisogno di amare incondizionatamente. Rivive la sua fatale relazione con Lord Alfred Douglas (Colin Morgan) e le sue fughe attraverso l’Europa, ma anche il grande rimorso nei confronti della moglie Constance (Emily Watson) per aver gettato lei e i loro figli nello scandalo dopo l’estrema condanna per la sua omosessualità. Ad accompagnarlo in questo ultimo viaggio solo l’amore e la dedizione di Robbie Ross (Edwin Thomas), che gli resta accanto fino alla fine nel vano tentativo di salvarlo da sè stesso e l’affetto del suo più caro amico Reggie Turner (Colin Firth).

Un’intensa e straordinaria vita cinematografica quella di Everett, che spazia dalla letteratura ai fumetti, dal cinema al teatro fino alla televisione. Questo ultimo film, fortemente voluto dall’attore e regista inglese, arricchisce una lunga carriera che lo ha portato a dare corpo e voce a personaggi celebri della letteratura britannica come Oberon in “Sogno di una notte di mezza estate”, Lord Arthur Goring in “Un marito ideale”, Algy ne “L’importanza di chiamarsi Ernesto” e a collaborare con registi italiani di fama internazionale come Francesco Rosi in “Cronaca di una morte annunciata”, Giuliano Montaldo in “Gli occhiali d'oro” e Michele Soavi in “Dellamorte Dellamore”.

Read 702 times Last modified on Sunday, 25 March 2018 23:37

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Festival

  • Oniros Film Awards 2019: fotogallery con i vincitori di luglio
  • Festival Venezia 2019: 2 film italiani sugli anni'60 alle Giornate degli autori
  • Locarno Film Festival 2019: Pardo d'oro a Vitalina Varela, tutti i vincitori della 72°edizione
  • Fatih Akin riceverà l'Efebo d'Oro alla carriera alla 41°edizione del Premio Internazionale di Cinema e Narrativa 2019 a Palermo

Oniros Film Awards 2019 ha annunciato i vincitori del mese di luglio, riconoscimento alle vari maestranze che lavorano nel mondo del cinema, a livello nazionale e internazionale: fotogallery con tutti i premiati.

Read More

C’erano una volta gli anni ’60 e le Giornate degli Autori, alla 76°edizione del Festival di Venezia 2019, li ricordano con due nuovi film italiani che proprio da quella decade prendono spunto.

Read More

Si è conclusa sabato la 72°edizione del Locarno Film Festival 2019, la prima sotto la direzione artistica di Lili Hinstin: ecco tutti i premi assegnati nelle varie categorie.

Read More

Sarà il regista Fatih Akin a ricevere il Premio Efebo d'Oro alla carriera alla 41°edizione del Premio Internazionale di Cinema e Narrativa 2019 che si terrà a Palermo dal 13 al 19 ottobre (Cinema De Seta, Cantieri Culturali alla Zisa).

Read More