Festival

Sunday, 17 April 2016 09:54

Incontri di cinema di Sorrento 2016: programma della giornata conclusiva oggi 17 aprile, Codice 999 in anteprima

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Si conclude oggi, domenica 17 aprile, l'edizione 2016 del Festival Incontri di Cinema di Sorrento dedicati al genere crime del piccolo e grande schermo: ecco il programma della giornata.

La nuova edizione, oltre ogni più rosea aspettativa, ha raccolto consensi unanimi tra pubblico e addetti ai lavori presenti numerosi in costiera. Un successo ed un gradimento più volte pubblicamente sottolineato, nel corso della manifestazione, da tutti i nostri prestigiosi partner, Cattleya, SKY, FOX Crime, RAI Fiction, e dagli attori, registi, autori e sceneggiatori, coinvolti nelle diverse giornate. Proseguiamo il lavoro confermando l’intera squadra che unisce l’Assessorato agli Eventi ed il Settore Cultura del Comune di Sorrento, la Film Commission della Regione Campania e Cineventi, con un impegno ancor più forte nell’ideazione della prossima edizione che dedicherà il suo focus ancora una volta ad nuovo genere, tra piccolo e grande schermo, che con buone probabilità sarà la commedia”. 

La giornata conclusiva degli Incontri del Cinema di Sorrento si apre, domenica 17 aprile, con un incontro dedicato al crime prodotto in Campania. Protagonisti del focus moderato da Maurizio Gemma, direttore della Film Commission regionale (ore 17.30, CineTeatro Tasso), saranno il regista Toni D'Angelo accompagnato da Michele Riondino e Fortunato Cerlino che racconteranno della loro esperienza sul set di Falchi. Il film, ambientato a Napoli, è un gangster movie che ha per protagonisti due agenti della sezione speciale della squadra mobile di Napoli, e uscirà nei cinema il prossimo novembre distribuito da Koch Media. Atteso a Sorrento, nel pomeriggio sempre al cinema Tasso, anche il regista Carlo Carlei (I bastardi di Pizzofalcone). Si prosegue poi con l'anteprima di Codice 999, il thriller John Hillcoat ambientato nelle strade violente di Atlanta con un cast stellare tra cui Kate Winslet, Chiwetel Ejiofor, Woody Harrelson, Aaron Paul, Gal Gadot, nelle sale italiane da giovedì 21 aprile per M2 Pictures . La giornata si chiude con la proiezione di Ascensore per il patibolo di Luis Malle, sullo schermo di Sorrento in versione originale restaurata dalla Cineteca di Bologna.

Gli  Incontri di Sorrento, direttore artistico Remigio Truocchio,  sono tornati in attività dopo 12 anni per iniziativa di Mario Gargiulo, Assessore agli Eventi del Comune di Sorrento e di Antonino Giammarino (dirigente del settore eventi e cultura che ne ha ideato il format).  La storica manifestazione è prodotta da Cineventi srl, in collaborazione con la Film Commission Regione Campania. Ospite d’onore dell’edizione 2016 Cattleya, la società cinematografica fondata da Riccardo Tozzi. Le proiezioni sono gratuite e l’accesso in sala è regolato da inviti in distribuzione gratuita, presso il cinema Tasso. L’ingresso sarà consentito fino ad esaurimento posti.

Aggiornamenti ed info su facebook.com/IncontriCinemaSorrento.

Info: Ufficio Eventi 081 5335 278 /227; cineteatro Tasso 081 8075525

IL PROGRAMMA DI DOMENICA 17 APRILE

CINEMA TASSO | 17.30

NEROCAMPANIA – INCONTRI

SET CAMPANIA – II parte

LE PRODUZIONI CRIME MADE IN CAMPANIA TRA CINEMA E TELEVISIONE 

Incontro con il regista e protagonisti di:

Falchi di Toni D’Angelo 

intervengono Toni D'Angelo, Michele Riondino, Fortunato Cerlino

A seguire: 

SPAZIO CINEMA

Anteprima Nazionale: CODICE 999

Regia: John Hillcoat

Con: Kate Winslet, Chiwetel Ejiofor, Woody Harrelson

Durata: 115’

Per gentile concessione di M2 PICTURES 

Versione originale con sottotitoli in italiano 

Quando un gruppo di poliziotti corrotti è ricattato dal cartello della mafia russa per portare a termine una rapina apparentemente impossibile, gli agenti capiscono che l'unico modo per mettere a segno il colpo è causare un 999, il codice usato dalla polizia per segnalare che un agente è stato colpito in azione. Il caos che segue l'uccisione di un polizotto sul campo è il diversivo perfetto di cui hanno bisogno per fare la rapina…

CINEMA TASSO | Ore 20:30 

SPAZIO NOIR CLASSIC 

ASCENSORE PER IL PATIBOLO

Regia: Louis Malle

Con: Jeanne Moreau, Maurice Ronet, Georges Poujouly

Durata: 90’

Anno: 1958 

Copia Restaurata. Versione originale con sottotitoli in italiano.

Per gentile concessione della CINETECA DI BOLOGNA 

Florence e Julien sono amanti che decidono di eliminare il marito di lei, Simon, potente affarista. I due architettano un piano che sembra perfetto, disponendo ogni dettaglio in modo che la polizia lo consideri un suicidio, ma quando Julien tenta di lasciare l'edificio in cui ha appena compiuto il delitto, un black out elettrico l'intrappola nell'ascensore.

Read 1057 times Last modified on Sunday, 17 April 2016 10:01

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Festival

  • Brian Yuzna, regista del cult horror Society ospite speciale al Trieste Science Fiction Festival 2019
  • Torino Film Festival 2019: "Si può fare" retrospettiva cinema horror dal 1920 al 1970
  • Visioni Fantastiche e Ravenna Nightmare Film Fest 2019: tutte le novità delle due kermesse sul cinema fantastico e horror a ottobre
  • Festival dei Popoli 2019 a Firenze dal 2 al 9 novembre: A Dog Called Money, documentario sulla cantante PJ Harvey

Alla prossima edizione del Trieste Science Fiction Festival 2019, in programma dal 29 ottobre al 3 novembre nel capoluogo giuliano, il celebre regista Brian Yuzna, autore di pellicole cult del cinema fanta-horror degli anni‘80 e ’90, sarà ospite speciale della kermesse cinematografica.

Read More

Si chiamerà "Si può fare" la retrospettiva organizzata dal Torino Film Festival 2019 per celebrare il cinema di genere horror che ripercorre la storia del filone dal 1920 al 1970.

Read More

Nella sala del comune di Ravenna, si è tenuta venerdì 11 ottobre, la conferenza stampa di presentazione di Visioni Fantastiche 2019, il nuovo Festival di Ravenna dedicato al cinema fantastico, e del Ravenna Nightmare Film Fest 2019, lo storico Festival dedicato al lato oscuro del cinema: ecco tutte le novità sulle due kermesse cinematografiche.

Read More

La prima italiana del documentario “A Dog Called Money” del pluripremiato fotografo Seamus Murphy, sulla cantante cult PJ Harvey, star del rock al femminile, sarà uno degli “Eventi Speciali” della 60°edizione del Festival dei Popoli 2019, kermesse internazionale del film documentario, dal 2 al 9 novembre a Firenze.

Read More