Festival

Saturday, 30 March 2019 22:39

Festival del Cinema Africano, d'Asia e America Latina 2019 a Milano: tutti i premi della 29°edizione

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Sono appena stati annunciati i vincitori della 29°edizione del Festival del Cinema Africano, d'Asia e America Latina 2019 a Milano: ecco tutti i premi assegnati.

CONCORSO LUNGOMETRAGGI “FINESTRE SUL MONDO"

La Giuria composta da:

Bushra Rozza: attrice, direttrice generale e co-fondatrice di El Gouna Int. Film Festival (Egitto) - Presidente

Laura Luchetti: regista (Italia)

Jahmil X.T. Qubeka: regista (Sudafrica)

assegna il Premio Comune di Milano -  Miglior Lungometraggio (8.000 euro) a

BABY di Liu Jie, (Cina, 2018).

con la seguente motivazione

“Con una regia sicura che ci rivela la grande abilità e padronanza di un artista nel pieno controllo del proprio mezzo, il regista ci racconta una storia di solitudine e speranza  interpretata magistralmente dall’attrice protagonista e ci mostra l’orrore e la disperazione dei bambini abbandonati in Cina, esplorando con  grande  potenza la forza, la passione e il coraggio di una giovane donna che si batte contro il sistema."

Menzione Speciale a

LOS SILENCIOS di Beatriz Seigner, (Brasile/Colombia/Francia, 2018).

 

CONCORSO CORTOMETRAGGI AFRICANI

La Giuria composta dai giornalisti:

Marita Toniolo: giornalista (Italia) – Presidente

Eugenio Arcidiacono: giornalista (Italia)

Mattia Carzaniga: giornalista (Italia)

assegna il Premio Miglior Cortometraggio Africano (2.000 euro) a

BROTHERHOOD, di Meryam Joobeur (Tunisia/Canada/Qatar/Svezia, 2018)

con la seguente motivazione

“Per l'abilità con cui affronta le contraddizioni del mondo islamico contemporaneo con un forte impatto emotivo e con uno sguardo artistico già maturo."

Menzione speciale a

#JE_SUIS_KAMIKAZE di Mohamed Touahria, (Algeria, 2018)

 

CONCORSO EXTR’A 

La Giuria composta da Marita Toniolo, Eugenio Arcidiacono, Mattia Carzaniga assegna il Primo Premio (1.000 euro) a

LA GITA, di Salvatore Allocca, (Italia, 2018)

con la seguente motivazione

"Per la capacità di far riflettere su grandi problemi attraverso una piccola storia ben calata nel presente, con un tocco delicato e un ottimo lavoro sui giovani interpreti."

Menzione speciale a

MY HOME, IN LIBYA, di Martina Melilli (Italia, 2018).

 

PREMI SPECIALI

PREMIO CITTA’ DI MILANO

al film più votato dal pubblico

LOS SILENCIOS  di Beatriz Seigner (Brasile/Colombia/Francia, 2018)

 

PREMIO CINIT

al film YASMINA, di Claire Cahen, Ali Esmili (Francia, 2018).  

Il premio, che consiste nell’acquisizione dei diritti di distribuzione in Italia, è assegnato ad un cortometraggio africano con valore educativo.

 

PREMIO SIGNIS (OCIC e UNDA)

al film DIVINE WIND di Merzak Allouache (Algeria/Qatar/Libano/Francia, 2018)

Il premio è assegnato da The World Catholic Association for Communication.

La giuria è composta da: Gaetano Liguori, Cristina Beffa, Ana María Pedroso Guerrero, Riccardo Sorbello.

 

PREMIO SUNUGAL 

al film BROTHERHOOD, di Meryam Joobeur (Tunisia/Canada/Qatar/Svezia, 2018).

Il premio, che consiste in una partecipazione nell’acquisizione dei diritti di distribuzione in Italia da parte del COE, è assegnato a un film che promuova lo scambio culturale e la lotta ai pregiudizi.

 

 

 

Read 336 times Last modified on Saturday, 30 March 2019 17:46

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Festival

  • Trieste Science Fiction Festival 2019: premio alla carriera a Phil Tippett, Oscar per gli effetti speciali di Jurassic Park
  • Brian Yuzna, regista del cult horror Society ospite speciale al Trieste Science Fiction Festival 2019
  • Torino Film Festival 2019: "Si può fare" retrospettiva cinema horror dal 1920 al 1970
  • Festival dei Popoli 2019 a Firenze dal 2 al 9 novembre: A Dog Called Money, documentario sulla cantante PJ Harvey

Trieste Science Fiction Festival 2019, in programma dal 29 ottobre al 3 novembre, assegna per la sua 19° edizione il Premio Asteroide alla carriera al regista, produttore e creatore di effetti speciali Phil Tippett, vincitore di due Premi Oscar e celebre per il suo contributo visivo a Il ritorno dello Jedi e Jurassic Park.

Read More

Alla prossima edizione del Trieste Science Fiction Festival 2019, in programma dal 29 ottobre al 3 novembre nel capoluogo giuliano, il celebre regista Brian Yuzna, autore di pellicole cult del cinema fanta-horror degli anni‘80 e ’90, sarà ospite speciale della kermesse cinematografica.

Read More

Si chiamerà "Si può fare" la retrospettiva organizzata dal Torino Film Festival 2019 per celebrare il cinema di genere horror che ripercorre la storia del filone dal 1920 al 1970.

Read More

La prima italiana del documentario “A Dog Called Money” del pluripremiato fotografo Seamus Murphy, sulla cantante cult PJ Harvey, star del rock al femminile, sarà uno degli “Eventi Speciali” della 60°edizione del Festival dei Popoli 2019, kermesse internazionale del film documentario, dal 2 al 9 novembre a Firenze.

Read More