Festival

Monday, 30 September 2019 14:07

European Film Awards 2019: Premio alla carriera a Juliette Binoche

Written by 
Rate this item
(0 votes)

A riconoscimento di una carriera lunga ed eclettica davanti alla macchina da presa, Juliette Binoche riceverà il premio onorario Contributo Europeo al cinema mondiale alla prossima edizione degli European Film Awards 2019, presvisto per fine anno.

Nata a Parigi, Juliette Binoche comincia a recitare a teatro fin da bambina. RENDEZ-VOUS di André Téchiné è il film che segna il primo vero inizio di quella che sarebbe diventata una straordinaria carriera cinematografica (dopo JE VOUS SALUE, MARIE di Jean-Luc Godard), grazie al ruolo di una giovane attrice che arriva a Parigi per realizzare il suo sogno. Dopo aver interpretato ROSSO SANGUE di Léos Carax, con L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL’ESSERE (1988) di Philip Kaufman decolla anche la sua carriera internazionale. Lavorando ancora con Léos Carax in GLI AMANTI DEL PONT-NEUF nel 1992 vince il suo primo EFA. Con il ruolo di protagonista in TRE COLORI: BLU (1993) di Krzysztof Kieslowski vince la Coppa Volpi al Festival di Venezia e il Premio César in Francia.

Per la sua interpretazione ne IL PAZIENTE INGLESE (1996) di Anthony Mighella riceve il suo secondo EFA, l‘Orso d’Argento a Berlino, un Bafta e un Oscar. Nel 2000 è sugli schermi con CHOCOLAT di Lasse Hallström grazie al quale ottiene l‘EFA People’s Choice Award e una nomination sia ai BAFTA che agli Oscar. Nel 2010, vince il premio come Miglior Attrice a Cannes per il suo ruolo in COPIA CONFORME di Abbas Kiarostami.

Nel corso della sua incredibile carriera - per ben cinque volte nominata e tre volte vincitrice agli EFA - ha recitato in oltre 60 lungometraggi, sia in francese che in inglese, mainstream e d’essai e ha lavorato con registi del calibro di Chantal Akerman, Olivier Assayas, John Boorman, Rupert Sanders, Isabel Coixet, David Cronenberg, Claire Denis, Bruno Dumont, Abel Ferrara, Amos Gitaï, Michael Haneke, Hou Hsiao-Hsien, Naomi Kawase, Hirokazu Kore-eda, Louis Malle, Jean-Paul Rappenau, e Małgorzata Szumowska.

Juliette Binoche sarà tra gli ospiti d’onore della 32ma Cerimonia di premiazione degli European Film Awards, il 7 Dicembre a Berlino.

 

Read 255 times Last modified on Monday, 30 September 2019 14:14

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Festival

  • 2°edizione del Premio Ermanno Olmi 2020: come partecipare, premiazione a fine anno a Bergamo
  • Lucca Film Festival e Europa Cinema 2020: omaggio al cinema di Fellini, nuova edizione in autunno
  • SiciliAmbiente 2020 dal 4 al 8 agosto a San Vito Lo Capo: le novità della 13°edizione
  • Locarno Film Festival 2020: nasce la piattaforma Heritage Online

Torna a Bergamo il Premio Ermanno Olmi, nato per promuovere e valorizzare i cortometraggi di giovani registi italiani e stranieri, e indetto per ricordare il cineasta originario della bergamasca: ecco come partecipare.

Read More

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema 2020 slitterà in autunno a causa dell’emergenza sanitaria internazionale, in un festival diffuso tra appuntamenti virtuali e in sala in vari luoghi della città: ecco le prime informazioni sulla kermesse toscana e il poster ufficiale dedicato a Federico Fellini.

Read More

SiciliAmbiente 2020, il festival internazionale, da sempre importante punto di riferimento per il cinema più attento alle tematiche ambientali del pianeta e ai diritti umani, rilancia la XII edizione dal 4 all’8 agosto a San Vito Lo Capo: ecco tutte le novità della prossima edizione.

Read More

In vista di “Locarno 2020 – For the Future of Films”, il festival di Locarno lancia Locarno Pro, un nuovo servizio dedicato alla valorizzazione del cinema del passato e alla sua diffusione tramite strumenti digitali: tutti i dettagli della nuova piattaforma dedicata alla kermesse svizzera.

Read More