Digitale terrestre

Tuesday, 28 March 2017 11:23

Le prime TV di Premium Cinema ad aprile: Cattivi vicini 2, Jason Bourne, Batman V Superman Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Premium Cinema proporrà, come consuetudine, al giovedì i film in Prima TV sul canale di Mediaset Premium: ecco i titoli in visione per tutto il mese di aprile in prima serata.

GIO 6 aprile CATTIVI VICINI 2 di Nicholas Stoller con Seth Rogen, Zac Efron, Rose Byrne, Chloë Grace Moretz, Dave Franco.

Sconfitta la confraternita dei Delta Psi Beta, la quiete è tornata ad abitare nel quartiere e nelle vite di Mac e Kelly Radner, che aspettano il loro secondogenito, e decidono così di mettere in vendita la loro casa, per acquistarne una più grande. L’accordo quasi raggiunto con i nuovi proprietari rischia però di saltare a causa dei nuovi vicini: la sorellanza delle Kappa Nu, inspiegabilmente capitanata da una loro vecchia conoscenza, Teddy Sanders.

Anche in questo secondo capitolo l’indiscussa protagonista è la scorrettezza più assoluta, originale e ben studiata dagli sceneggiatori e impreziosita dalla comune passione di Rogen, Efron e Byrne per l’improvvisazione. L’atmosfera percepita sul set era quella di una rimpatriata tra vecchi amici di scuola, set che, per quanto risulti identico per lo spettatore è stato spostato da due case adiacenti di Los Angeles a due case adiacenti di Atlanta, creando non pochi grattacapi alla scenografa Theresa Guleserian. 

 

GIO 13 aprile EFFETTO LUCIFERO di Kyle Patrick Alvarez con Billy Crudup, Ezra Miller, Michael Angarano, Nicholas Braun, Olivia Thirlby. 

Realmente condotto nel 1971, l’esperimento carcerario di Stanford era volto ad indagare il comportamento di individui all’interno di un gruppo coeso, dimostrando che questi tendono a perdere identità personale, consapevolezza e senso di responsabilità, alimentando la comparsa di impulsi antisociali. 

Presentato al Sundance Film Festival, non è un film horror sul Maligno. L’unico demone in cui ci si imbatte è quello che vive dentro di noi, indissolubilmente legato alla nostra natura di umani prevaricatori, capace di trasformare un individuo equilibrato e tranquillo  in un aguzzino pronto ad ogni efferatezza. Nessuno, inizialmente, si sente adatto al ruolo di secondino ma il confine tra una divisa e l’abuso di potere può essere molto sottile. 

 

DOM 16 aprile, JASON BOURNE di Paul Greengrass. Con Matt Damon, Alicia Vikander, Julia Stiles, Vincent Cassel e Tommy Lee Jones.

Quinto capitolo della saga. Jason Bourne, nuovamente cacciato dalla CIA, viene aiutato da Nick Parsons, un'ex agente, ad entrare in possesso di alcuni file segreti, tra i quali compare il Treadstone. L'operazione di hackeraggio viene scoperta dall'agente Heater Lee che immediatamente lo riferisce al direttore Dewey, ignorando però che è lui stesso la mente del Treadstone. Ricercato da tutta la CIA, Bourne dovrà ancora fuggire, tentando di trovare risposte alle domande sul suo passato.. 

Matt Damon ha ammesso che l’allenamento fisico e psicologico per il ruolo di Bourne è stato più duro dopo aver superato i quarant’anni. Egli, infatti, ha dovuto seguire una dieta rigida per mantenersi in forma durante le riprese. La pellicola ha ricevuto svariate nomination tra cui una candidatura per le migliori controfigure cinematografiche e una per i migliori effetti speciali . 

 

GIO 20 aprile BATMAN V SUPERMAN – DAWN OF JUSTICE (1° TV assoluta) di Zack Snyder con Ben Affleck, Henry Cavill, Amy Adams, Jesse Eisenberg, Diane Lane, Jeremy Irons. 

Il bene contro il bene, l’uomo con i super accessori contro l’uomo con i super poteri, Batman contro Superman. Chi vincerà? Il male indebolisce il bene, mettendo l’uno contro l’altro, a tessere questa perversa trama un perfido burattinaio: Lex Luthor.

Tra Gotham City e Metropolis i personaggi dei due mondi si incontrano, si scontrano, si confondono, tutti convinti che la giustizia stia dalla loro parte.

 

GIO 27 aprile THE WITCH di Robert Eggers con Anya Taylor-Joy, Ralph Ineson, Kate Dickie, Harvey Scrimshaw, Lucas Dawson. 

Nel primi del ‘600, nel New England, un predicatore e la sua famiglia vengono allontanati da una comunità di puritani perché troppo estremisti, ma la vita fuori dalla società è molto difficile. La nuova terra è sterile, il raccolto pessimo e fatti inquietanti si verificano sempre più frequentemente, portando i familiari a scagliarsi l’uno contro l’altro, accusandosi reciprocamente di essere “il male” e di “infrangere l’alleanza con Dio”. 

La trama prende spunto direttamente da giornali, atti pubblici e resoconti giudiziari dell’epoca.

Il film ha ricevuto il plauso della critica, ottenendo 42 nomination e vincendo ben 24 premi nei più importanti festival cinematografici internazionali.

Read 912 times Last modified on Tuesday, 28 March 2017 11:44

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di DigTV