Digitale terrestre

Tuesday, 02 January 2018 11:41

Le prime TV di Premium Cinema a gennaio: Sully, Che vuoi che sia, The Pills sempre meglio che lavorare Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

L’appuntamento con le Pprime TV di Premium Cinema prosegue anche a gennaio, non solo in prima serata nel consueto appuntamento del giovedì: ecco tutti titoli in programmazione sul canale tematico di Mediaset Premium.

LUNEDì 1 gennaio IN A VALLEY OF VIOLENCE – NELLA VALLE DELLA VIOLENZA di Ti West con Ethan Hawke, John Travolta, Taissa Farmiga, James Ransone

Sulla sua strada verso il Messico, Paul, accompagnato dalla sua cagnetta Abbie, giunge a Danton, cittadina nota per la dissolutezza dei suoi abitanti, situata in quella che è conosciuta come la Valle della Violenza. Gli abitanti guidati da Gilly, il figlio dello sceriffo, nonché suo vice, riserveranno un'accoglienza amara al forestiero e commetteranno un crimine imperdonabile, costringendo Paul a cercare vendetta in un'escalation di sanguinosa violenza. La sequenza di apertura, i credits e la colonna sonora sono ispirati alla famosa ‘Trilogia del Dollaro’ di Sergio Leone. È la prima volta che John Travolta si cimenta in un film western e la parte dello sceriffo da lui interpretata è liberamente ispirata alla figura storica dello sceriffo B.J Wheeler della città di Clovis, in New Mexico. Si ritiene inoltre che questa pellicola sia un remake in chiave western di John Wick (2014): in entrambi i film, John Wick e Paul cercano vendetta dopo la morte del proprio cane.

GIOVEDì 4 gennaio SULLY di Clint Eastwood con Tom Hanks, Aaron Eckhart, Laura Linney, Anna Gunn, Autumn Reeser, Sam Huntington

Il volo US Airways 1549 decolla da New York con 155 passeggeri a bordo. Al comando c’è Chesley “Sully” Sullenberger, ex pilota dell’Air Force con alle spalle molte ore di volo. Poco dopo il decollo l’aereo impatta contro uno stormo di uccelli che provoca un’avaria ai motori. Non disponendo di piste d’emergenza, Sully opta per un ammaraggio sull’Hudson, manovra rischiosa che si rivela vincente. Eroe per l’opinione pubblica, Sully però, viene messo sotto inchiesta per non aver seguito il protocollo. Il film ricostruisce la storica impresa del pilota Chesley Sullenberger che il 15 gennaio 2009 compì un ammaraggio sul fiume Hudson, salvando tutti i 155 passeggeri. Nel film compare il vero comandante del traghetto che per primo offrì soccorso, Vincent Lombardi. Per la realizzazione Eastwood si è avvalso anche di una personale esperienza: a 21 anni si trovava a bordo di un aereo militare che fu costretto ad un ammaraggio di emergenza in California.

GIOVEDì 11 gennaio CHE VUOI CHE SIA di Edoardo Leo con Edoardo Leo, Anna Foglietta,Rocco Papaleo, Marina Massironi, Massimo Wertmüller

Claudio e Anna sono una coppia di precari che rimandano da tempo il progetto di un figlio in attesa che la loro situazione economica migliori. Claudio elabora un’applicazione innovativa che, però, ha bisogno di essere finanziata tramite un crowdfunding. La raccolta di fondi non va come sperato fino a quando i due, complice l’alcol, pubblicano un video in cui promettono di registrare una notte di sesso coniugale, qualora si raggiunga la somma necessaria. Le offerte iniziano, così, a moltiplicarsi. Dopo Noi e la Giulia, Edoardo Leo torna dietro la macchina da presa per questa nuova commedia di cui è anche il protagonista maschile. Il film affronta il tema vastissimo dei social network e, più in generale, di come la rete incida sulla vita di tutti noi. Sullo sfondo c’è la Milano delle grandi opportunità e dei grattacieli, in netto contrasto con il modesto appartamento dei protagonisti, specchio della loro vita e del loro futuro.

GIOVEDì 18 gennaio FORSAKEN – IL FUOCO DELLA GIUSTIZIA (1° TV ASSOLUTA) di Jon Cassar con Kiefer Sutherland, Donald Sutherland, Brian Cox, Michael Wincott, Demi Moore

Il pistolero John Henry Clayton ha deciso di rinunciare alla sua vita violenta e far ritorno a casa dopo dieci anni di assenza. Venuto a sapere della morte della madre, John Henry cerca di ricucire il proprio rapporto con il padre, il reverendo Samuel Clayton. A complicare le cose, la comunità in cui vivono è vittima dei soprusi di una banda di delinquenti, che terrorizza i proprietari terrieri della zona cercando di espropriarne le proprietà con ogni mezzo. È la seconda pellicola in cui Donald Sutherland e suo figlio, Kiefer, recitano insieme. Kiefer ha appositamente commissionato la sceneggiatura di un film western in cui figurassero un padre ed un figlio per poter recitare con il padre, dichiarando poi che il periodo delle riprese è stato il periodo di tempo più lungo ed ininterrotto che i due abbiano mai trascorso insieme. Il film è stato presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival in occasione della sua 40° edizione.

GIOVEDì 25 gennaio FANTASTIC 4 – I FANTASTICI 4 di Josh Trank con Miles Teller, Michael B. Jordan, Kate Mara, Jamie Bell, Toby Kebbell

Reed è un ragazzo prodigio che, insieme al suo amico Ben, ha costruito una macchina per il teletrasporto. Creduto da tutti pazzo, il suo progetto attira l’attenzione della fondazione Baxter, che lo assume per lavorare insieme ad altri giovani cervelloni. Il macchinario funziona, è in grado di aprire un varco verso un’altra dimensione. I 4 fantastici ragazzi non resistono e decidono di utilizzarlo di nascosto, sperimentando per primi un viaggio interdimensionale dal quale torneranno profondamente cambiati. In questo capitolo della saga conosciamo i 4 fantastici supereroi da adolescenti, quando ancora non avevano i superpoteri, ma solo tanti sogni e tanti conflitti con i genitori e con chi non credeva nella loro genialità. Fino al giorno che muterà per sempre i loro corpi e la loro vita: Reed potrà allungarsi come la gomma, Johnny potrà volare e prendere fuoco, Ben diventerà un enorme mostro di roccia, Sue sarà in grado di generare campi di forza e diventare invisibile.

DOMENICA 28 gennaio THE PILLS – SEMPRE MEGLIO CHE LAVORARE di Luca Vecchi con Luca Vecchi, Luigi Di Capua, Matteo Corradini, Mattia Coluccia, Margherita Vicario

Luca, Matteo e Luigi, amici fin dall’infanzia, hanno giurato solennemente di non lavorare mai. Le loro giornate, infatti, le passano in un appartamento di Roma seduti attorno al tavolo della cucina bevendo caffè e fumando sigarette, senza alcuna prospettiva per il futuro, portando avanti l’ideale dell’immobilismo post-adolescenziale. Ma il lavoro arriva quando meno se lo aspettano e qualcuno di loro sarà costretto a rompere il giuramento. I The Pills sono già noti su Youtube per la loro web-serie che li mostra alle prese con attività, usuali per la loro età, che però sfociano nel grottesco e nell’eccesso, riuscendo a scherzare su una vasta gamma di tematiche, dalle più frivole a quelle più serie come l’omofobia, l’AIDS ed il razzismo senza mai cadere nel banale e nell’offensivo. Nel film appare come cameo l’attore Gianluca Esposito, attore feticcio del regista Spike Lee.

Read 871 times Last modified on Tuesday, 02 January 2018 11:56

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di DigTV