Digitale terrestre

Saturday, 21 March 2020 17:52

Il cinema di Tomas Milian e Renato Pozzetto in rassegna su Cine34 a marzo e aprile

Written by 
Rate this item
(0 votes)

A marzo e ad aprile, per la campagna #iorestoacasa contro il Coronavirus, il neonato canale tematico Cine34 sul digitale terrestre in chiaro propone due rassegne, dedicate rispettivamente al cinema di Tomas Milian e di Renato Pozzetto.

Con il ciclo "Il mio nome è Tomas Milian", il canale tematico interamente dedicato al cinema italiano propone ogni domenica, in prima e seconda serata, due film con protagonista l’attore Tomas Milian. In programmazione una rassegna dei suoi film culto: l'appuntamento è a partire da domenica 22 marzo con La banda del Trucido e Il Consigliori. La retrospettiva proseguirà poi anche per il mese d'aprile, sempre nel medesimo appuntamento settimanale (prossimamente pubblicheremo gli altri film in visione, in prima e seconda serata su Cine34).

DOMENICA 22 MARZO

La banda del Trucido

Subentrato al commissario Taddei, ucciso da un bandito, nella carica di capo dell'"Antirapine", il commissario Ghini pesca e consegna alla giustizia l'assassino del collega. Intanto, un altro pericoloso delinquente, il siciliano Belli, che si propone di rapinare due rappresentanti di gioielli, si fa prestare dal romano "Monnezza" -un criminale all'antica, esperto di borseggi e contrario alla violenza - l'autista indispensabile al "colpo", il giovane "Ranocchia". Fallita la prima volta, la rapina ideata dal Belli, riesce alla seconda, ma a prezzo di una strage. Compiuto il colpo Belli uccide "Ranocchia", attirandosi contro stavolta, non solo Ghini, ma anche "Monnezza" e la sua banda. Insieme, pur agendo separatamente, i due riescono ad avere ragione del Belli: il commissario lo uccide; "Monnezza" si tiene il ricavato dei gioielli, che destina parte alla moglie di "Ranocchia", parte alla propria donna e parte agli amici che lo hanno aiutato a sbarazzarsi del Belli. 

 

Il Consigliori 

Thomas Accardo, giovane avvocato è figlioccio di don Antonio Macaluso, boss della cosca mafiosa che da Los Angels estende il suo dominio sul West. Finito per breve tempo in prigione e innamorato di Laura Murcison, Thomas Accardo, il "Consigliori", decide di ritirarsi per esercitare onestamente la propria professione. Del fatto - contrario alle leggi mafiose - come previsto da don Antonio e dai suoi ne approfitta l'arrivista Garofalo, che in breve raccoglie attorno a sé altri dissidenti e scatena una guerra contro la famiglia Macaluso. I sette morti, gli undici uomini fuori combattimento e le numerose defezioni inducono Thomas a riprendere il suo posto e ad accettare un incontro pacificatore che solo per la correttezza del mediatore don Michele non si trasforma in strage. Trasferitisi in Sicilia spalleggiati da Calogero, i Macaluso si riorganizzano e affrontano Vincenzo Garofalo giunto a sua volta nell'isola per lo scontro definitivo. Il traditore viene ucciso da Thomas che, tuttavia, rimane ferito gravemente e poco dopo spira tra le braccia del padrino. 

 

L'altro ciclo di film che propone Cine34 è "Praticamente Renato", serie di film dedicate all'iconico Renato Pozzetto e alla sua comicità. La rassegna inizierà lunedì 23 marzo e proporrà ogni settimana, sia a marzo che ad aprile, due film in prima e seconda serata, ogni lunedì del mese. I primi film del ciclo saranno Miracolo italiano e di Noi uomini duri.  

LUNEDì 23 marzo

Miracolo italiano 

Film a episodi. PRIMO EPISODIO: Due neo deputati, Fermo Pulciani di Rifondazione comunista, e Lucia Baggioni, di Alleanza nazionale, rinnegano il loro credo e vanno contro le loro convinzioni politiche in nome della passione, che si divide tra scompartimenti ferroviari ed incontri clandestini a Roma, nonostante le ostilità dei rispettivi schieramenti parlamentari. SECONDO EPISODIO: Due sposini siciliani in viaggio di nozze devono far sosta a Roma, e, scartata l'idea di trascorrere la notte in una pensione, si recano in un locale dove la sposina, incontrato un famoso divo di telenovela, finisce per passare la notte con lui, vistasi trascurare dal marito, stordito da una pastiglia di allucinogeni fornitagli da una giovane bionda. TERZO EPISODIO: Teo irreprensibile marito di Lisa, viene sedotto da una procace infermiera, ed accampa il pretesto di controlli clinici per incontrare costei che gli fornisce le radiografie di un malato terminale per dare credito alla cosa. Spronata dalla madre Raimonda, Lisa accetta di somministrare la "dolce morte" al malcapitato, abbandonato dall'infermiera, ed ad incassare l'assicurazione. QUARTO EPISODIO: Un giovanotto presentandosi nella natia fattoria toscana con "Maria", un affascinante transessuale, dopo le urla allo scandalo dei genitori, una volta scoperta la verità, vede le ire placarsi dinanzi alla esibizione balneare della "bella". QUINTO EPISODIO: Avvicinato dalla prosperosa Maria Carla innamorata di Kevin Costner, il giornalista Troiani ne sfrutta l'infatuazione spacciandosi per amico di questi, e finisce per sedurla durante la proiezione di un film dell'attore. SESTO EPISODIO: Due borgatare, Samantha e Vanessa, in cerca di avventure, vengono avvicinate da due giovani in un locale e ne decantano le inesistenti virtù amatorie. SETTIMO EPISODIO: Ernesto ed Adelaide, in vacanza alle Seychelles, devono affrontare la crisi di identità dell'opulenta signora, convinta di amare la bella massaggiatrice nera Talia, Su consiglio di un medico in vacanza, tentano un amore di gruppo che si riduce ad un incontro tra Talia e la signora, che decide di restare nell'isola. Una volta partito, il marito scopre che la donna nera è in realtà un aitante maschio. 

 

Noi uomini duri 

In mezzo ad un bosco sulle colline dell'Italia Centrale, una quindicina di persone di ambo i sessi seguono un corso di addestramento alla sopravvivenza. Tra gli altri fanno coppia Mario, un tranviere romano separatosi dalla moglie e Silvio, un giovane banchiere milanese. Di estrazione e caratteri diversi, i due però finiscono con il borbottare e con l'intendersi insieme: la vita è dura e scalare rocce con scarso companatico pure e, in più, per sopravvivere bisogna apprendere un sacco di cose difficili, tra cui accendere il fuoco senza fiammiferi e pescare nei torrenti a colpi di bastone. Silvio si innanmora di Cora, una biondina che è moglie di Ermanno una specie di Rambo, ma non ha speranze. Gran cosa sarebbe già di vincere insieme a Mario (e per dare una lezione a quell'arrogante) l'ultima competizione al termine del corso, dopo un giorno ed una notte passati a superare varie prove a punteggio. E Mario, che già aveva lasciato il campo arcistufo e convinto di non essere all'altezza, ma che è generoso anche se sfaticato, torna indietro per aiutare l'amico. La coppia si batte strenuamente e arriva seconda: Ermanno ha vinto, ma un attimo di abbandono di Cora il banchiere l'ha avuto. Dopo di che i due amiconi partono in vacanza per Venezia.

Read 345 times Last modified on Saturday, 21 March 2020 18:40

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di DigTV

  • I migliori film in TV dal 2 al 5 aprile sul DTT in chiaro, Sky Cinema e Mediaset Premium
  • I migliori film in TV dal 30 marzo al 1 aprile sul DTT in chiaro, Sky Cinema e Mediaset Premium

Per #iorestoacasa, tanto cinema affolla i palinsesti della TV anche per questa settimana: ecco i migliori film in programmazione, in prima e seconda serata, sul digitale terrestre in chiaro, Su Sky Cinema e Mediaset Premium, a partire da oggi, giovedì 2 aprile e fino a domenica 5.

Read More

Per aderire alla campagna #iorestoacasa, anche i palinsesti televisivi hanno aumentato in queste settimane i titoli in programmazione: ecco il meglio in TV, in prima e seconda serata, sul digitale terrestre in chiaro, sui canali di Sky e Mediaset Premium, a partire da oggi 30 marzo e fino a mercoledì 1 aprile.

Read More