Digitale terrestre

Saturday, 07 June 2014 10:59

Adriano Celentano protagonista di una rassegna di film su Premium Cinema Comedy a giugno Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Premium Cinema Comedy  dedica,a partire da oggi 7 giugno in seconda serata e per tutto il mese, ad Adriano Celentano un ciclo di film, scegliendo tra i più significativi e divertenti della sua filmografia.

Cinetvlandia è anche su Facebook e Twitter

Sempre accompagnato dalle attrici più belle ed apprezzate dal grande pubblico quali Eleonora Giorgi, Ornella Muti ed Edwige Fenech, Celentano rimane nell'immaginario l’eterno ragazzo della via Gluck, non solo icona della musica italiana, ma anche mattatore e comico surreale del grande schermo e della ommedia italiana. Per giugno il canale tematico di Mediaset Premium gli dedica una rassegna a suo nome. Ecco qui di seguito tutti i film in programmazione a partire da oggi e per ogni sabato del mese in seconda serata, a partire dalle 22:40.

7 giugno

INNAMORATO PAZZO

La principessa Cristina di SanTulipe arriva a Roma per accompagnare suo padre, in viaggio in Italia per cercare di ottenere un grosso prestito e rimettere in sesto l'economia del paese. Uscita da sola dall'albergo dopo essere sfuggita ai controlli delle guardie del corpo, Cristina incontra Barnaba Cecchini, conducente di autobus nella capitale. Barnaba, colpito dalla bellezza di Cristina, si offre di accompagnarla in un giro turistico della città a bordo del suo autobus. La principessa, insofferente degli incontri mondani, decide di fuggire con lui. Ma la ragion di Stato vuole che la principessa vada in sposa ad un nobile...

14 giugno

IL BISBETICO DOMATO 

Elia, un agiato agricoltore ecologista e molto burbero, vive nella sua enorme fattoria in campagna con un'anziana domestica di colore, Mamie. Una sera piovosa bussa alla sua porta una bellissima ragazza, rimasta in panne con la macchina. Quando si accorge che Elia tenta di evitare con tutto se stesso ogni presenza femminile nella sua vita, Lisa, benché già fidanzata, decide di rimanere in campagna e provare a sedurlo. L'impresa sarà difficile, ma non impossibile...

21 giugno

ASSO

Al momento di sposare la bellissima Silvia, Asso promette a se stesso e alla moglie di rinunciare per sempre alla sua passione, quella delle carte, dove si è conquistato una grande fama ed anche quel soprannome come riconoscimento della sua indubbia abilità. La prima notte di nozze, però, i buoni propositi svaniscono: Asso si reca al solito bar, dove riesce a vincere una grossa somma battendo uno dei suoi più pericolosi rivali, il "Marsigliese". Purtroppo per lui, tornando all'alba verso casa, incontra il Sicario, che lo uccide freddamente, per ordine di Bretella, il proprietario del bar, invidioso della fortuna di Asso sia al gioco che con Silvia. Ma una fine così improvvisa non può rimanere senza seguito: anche se morto, Asso ottiene il permesso di tornare dalla moglie, e dopo averla convinta di essere ormai niente più che un fantasma, promette di cercarle un marito facoltoso per assicurarle un futuro

28 giugno

IL BURBERO

Mary Cimino, un'avvenente cameriera italo-americana che lavora a New York, riceve una telefonata da Firenze dal neo-marito Giulio Machiavelli che la invita a raggiungerlo poiché è diventato molto ricco in seguito ad un grosso affare. La giovane vuole partire subito ma ha problemi con l'aereo: non ci sono più posti. Ma tanto insiste che riesce a farsi cedere un posto da un burbero e misogino avvocato fiorentino, Tito Torrisi. Mary raggiunge così Firenze ma l'attende una sgradita sorpresa: suo marito non è lì ad attenderla, anzi quando lei lo vede, lui fa finta di non riconoscerla. E sola in una città sconosciuta, non le resta che rivolgersi all'avvocato Torrisi del quale per sbaglio ha preso la valigia. Tito non è certo lieto di rivederla, vuole scacciarla al più presto senza tanti complimenti. Ma ella è troppo nei guai: loschi figuri seguono lei e suo marito. Quest'ultimo infatti, alla fine, raggiunto dai minacciosi individui preferisce uccidersi. Mary viene avvertita del fatto proprio da Torrisi che si vede quindi, suo malgrado, costretto ad aiutarla. Inizia così una serie di inseguimenti, colpi di scena, insidie di ogni tipo per i due eroi. Tito scopre così che Giulio aveva compiuto una rapina con tre complici che poi veva tradito scappando col bottino di 15 miliardi. Gli ex compari quindi voglion ritrovarlo per fargliela pagare: o per lo meno prendere sua moglie, Mary appunto, per cercare di sapere qualcosa sulla refurtiva. La donna però non sa assolutamente nulla. Lei e Tito vengono catturati dai tre banditi ma riescono a sfuggire ai malviventi e a metterli su una falsa pista. Nell'impresa vengono spesso aiutati anche dalla segreteria stravagante di Tito, Emilia. che ha preso a cuore il caso di Mary. Alla fine la giovane donna e Tito, fra i quali sta nascendo l'amore, ritrovano Giulio. più vivo che mai, il quale sicuro ormai di aver seminato gli ex complici propone alla moglie di andare via lontano con lui per sempre con tutti i soldi. Mary non accetta poiché ormai ama Tito; allora i due uomini si affrontano in uno scontro conclusivo dove Giulio ha la peggio e muore (veramente stavolta) grazie alle astute manovre dell'avvocato che recupera anche la refurtiva. Tito e Mary possono ora finalmente amarsi senza problemi: l'uomo sapeva dall'inizio tutto di Giulio ed era stato ufficialmene incaricato di ritrovare ladri e bottino. Con la ricompensa dell'assicurazione i due iniziano così un viaggio di sogno.

Read 1471 times Last modified on Saturday, 07 June 2014 11:04

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di DigTV