Cinema

Sunday, 28 March 2021 17:05

Rubrica "Cine-Book": Hunger Games, dal romanzo di Suzanne Collins al primo film della saga con Jennifer Lawrence Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Per la rubrica "Cinebook" parliamo di Hungers Games, saga fantascientifica distopica scritta da Suzanne Collins e diventata in seguito un franchise cinematografico di grande successo: ecco qui di seguito il podcast sull'adattamento del primo film diretto da Gary Rosse e con protagonista Jennifer Lawrence. 

 

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

 

Hunger Games è un film del 2012 diretto da Gary Ross, basato sull’omonimo romanzo di Suzanne Collins. In un futuro post apocalittico, la nazione di Panem è divisa in dodici distretti subordinati, al volere di Capitol City e del dispotico Presidente Snow (Donald Sutherland). Anni prima, il popolo si ribellò all’oppressione ma le forze armate repressero i dissidenti, distruggendo il tredicesimo distretto. Da quel giorno, ogni anno, un ragazzo e una ragazza di ogni distretto partecipano agli Hunger Games, uno spettacolo crudele e disumano, atto a reprimere ogni desiderio di sommossa. Quando la mietitura del distretto 12 seleziona Primrose Everdeen (Willow Shields), sua sorella maggiore Katniss (Jennifer Lawrence) si offre al suo posto come tributo. La ragazza, infatti, ha sempre anteposto a sé stessa il bene della famiglia, rischiando di essere punita per le lunghe sessioni di caccia con l’amico Gale Hawthorne (Liam Hemsworth).

Insieme a Katniss viene estratto il figlio del panettiere, Peeta Mellark (Josh Hutcherson). I due sono affidati alle cure dell’ex campione Haymitch Abernathy (Woody Harrelson), della stravagante Effie Trinket (Elizabeth Banks) e dello stilista Cinna (Lenny Kravitz). Per prepararsi agli Hunger Games, i tributi devono affrontare un duro allenamento, al termine del quale otterranno un punteggio che gli permetterà di avere una serie di vantaggi. I giochi sono controllati da alcuni sponsor, che possono aiutare i partecipanti a seconda del gradimento del pubblico. Conscio di non aver nessuna dote speciale, Peeta riesce ad attirarsi la benevolenza degli spettatori, confessando in diretta televisiva i suoi sentimenti per Katniss. La ragazza è furibonda, ma sceglie di seguire il copione studiato da Haymitch. Quando i giochi iniziano, Katniss trova l’appoggio della piccola Rue. Il legame di reciproco altruismo mette in crisi gli Strateghi del gioco, e alimenta la speranza del pubblico. Grazie al suo spirito ribelle e alla pietà che dimostra nei confronti dei suoi nemici, Katniss diviene il simbolo della rivolta e Panem acclama la ragazza. Il Presidente Snow, tuttavia, non può permettere che ciò accada… 

Read 128 times Last modified on Sunday, 28 March 2021 17:19

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti al Cinema