Cinema

Thursday, 24 January 2019 17:27

Parlami di te con Fabrice Luchini: trama e primo trailer in italiano

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Arriverà a febbraio nei cinema Parlami di te (titolo originale Un homme pressé), commedia di Hervé Mimran con l’eccezionale Fabrice Luchini, Premio Coppa Volpi per La Corte: trama e primo trailer in italiano.

 

Dopo Il medico di campagna, Parlami di te è il nuovo vincitore del Premio del Pubblico all'ultima edizione del France Odeon e sarà dal 21 febbraio al cinema, distribuito da Bim Distribuzione. Protagonista del film, nel ruolo di Alain, è Fabrice Luchini, attore pilastro del cinema francese che abbiamo amato in Molière in bicicletta, Potiche - La bella statuina, Gemma Bovery. Dirigente di un’azienda importante, completamente assorbito dal lavoro, trascura la famiglia, gli affetti e se stesso. Colpito da un ictus che gli crea difficoltà di linguaggio e vuoti di memoria, durante la riabilitazione Alain prova a concedersi il tempo per vivere, ricostruire se stesso e i legami con le persone a cui vuole bene, in particolare sua figlia. Ispirato a una storia vera di rinascita, il film vede nel cast anche: Leïla Bekhti, Rebecca Marder della Comédie française e Igor Gotesman.

Alain è un rispettato uomo d'affari e un brillante oratore, sempre in corsa contro il tempo. Nella vita, non concede alcuno spazio alle distrazioni e alla famiglia. Un giorno, viene colpito da un ictus che interrompe la sua corsa e gli lascia come conseguenza una grave difficoltà nell'espressione verbale e una perdita della memoria. La sua rieducazione è affidata a Jeanne, giovane logopedista. Con grande impegno e pazienza, Jeanne e Alain impareranno a conoscersi e alla fine ciascuno, a modo suo, tenterà di ricostruire se stesso e di concedersi il tempo di vivere.

Ecco qui sotto il primo trailer in italiano.

 

Read 315 times Last modified on Thursday, 24 January 2019 17:45

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti al Cinema