Cinema

Sunday, 30 August 2015 18:11

Operazione U.N.C.L.E., recensione: Ritchie si diverte a non prendersi sul serio Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Cinetvlandia ha visto in anteprima l'ultimo film di Guy Ritchie, Operazione U.N.C.L.E. , con Henry Cavill, Armie Hammer, Alicia Vikander, Elizabeth Debicki, Hugh Grant. Ecco la recensione.

Cinetvlandia è anche su Facebook e Twitter

Un'altra serie televisiva e un altro film tratto. Con la UNCLE si torna agli anni Sessanta e al tempo della guerra fredda in cui America e Russia decidono di unire le proprie forze per un'importante operazione internazionale. Lo statunitense Napoleon Solo, elegante al limite del dandy, dovrà collaborare col proprio corrispettivo sovietico llya Kuryakin, una specie di Terminator ante litteram, per impedire che i cattivi di turno producano l'immancabile arma di distruzione di massa. Assieme a loro Gaby Teller, una meccanico nella Germania dell'Est, che in realtà è a sua volta un'agente segreto britannico non meno capace dei colleghi maschi. Operazione U.N.C.L.E è un divertente collage di situazioni standard del cinema d'azione, riviste dalla mente brillante e dall'occhio veloce di Guy Ritchie (Le avventure di Sherlock Holmes), che volutamente non si prende mai sul serio. Dalla comicità inevitabile derivante dal confronto dei diversi stili di vita (cosa che all'epoca invece era considerata un'aspra critica sociale), fino al sapore vintage portato ai suoi eccessi, il film fila liscio fino allo scoppiettante finale. Costruito come un iperbolico fumettone, Operazione U.N.C.L.E pesca senza vergogna da altre serie televisive dell'epoca, come The Avengers o Attenti a quei due, trasformando la serie originale in qualcosa di completamente nuovo. Se la mano di Ritchie si sente e fa la differenza, il film pecca nella scelta degli interpreti, senza grande personalità e spessore, tanto che l'apparizione di Hugh Grant nel finale viene applaudita come neanche fosse entrato in scena Lawrence Olivier.   

Read 1746 times Last modified on Sunday, 30 August 2015 18:13

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti al Cinema

  • La mia banda suona il pop, trailer della commedia di Brizzi con De Sica e Abatantuono
  • Volevo nascondermi, Elio Germano è il pittore Ligabue: trama e trailer
  • 1917 film di Sam Mendes al cinema: prime 3 clip in italiano
  • Bloodshot, nuovo poster italiano del cinecomics con Vin Diesel

La mia banda suona il pop è il nuovo film di Fausto Brizzi con Christian De Sica, Massimo Ghini, Angela Finocchiaro, Paolo Rossi, Natasha Stefanenko e Diego Abatantuono, in arrivo al cinema prossimamente: trailer ufficiale.

Read More

Elio Germano sarà protagonista del nuovo film di Giorgio Diritti, Volevo nascondermi, biografia cinematografica sul pittore Antonio Ligabue: trama e primo trailer ufficiale.

Read More

E' appena uscito al cinema il nuovo film di Sam Mendes, 1917 (recensione) ambientato durante la Prima guerra Mondiale: prime tre clip in italiano.

Read More

Vin Diesel sarà protagonista al cinema nel 2020 con Bloodshot, dove interpreta Ray Garrison nell'adattamento cinematografico del fumetto bestseller: nuovo poster italiano.

Read More