Cinema

Wednesday, 29 November 2017 15:31

Novità film al cinema: Smetto quando voglio 3, Happy End, Seven Sisters, L'età imperfetta Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Escono domani, giovedì 30 novembre, tanti nuovi film in programmazione nei cinema italiani: ecco tutti i titoli in arrivo in sala con relative trame, trailer e film visti in anteprima da Cinetvlandia.

Amori che non sanno stare al mondo   (recensione)

Nazione: Italia

Anno: 2017

Genere: Commedia, Drammatico

Durata: 92'

Regia: Francesca Comencini

Cast: Lucia Mascino, Thomas Trabacchi, Valentina Bellè, Iaia Forte, Carlotta Natoli, Camilla Semino Favro

Produzione: Fandango, Rai Cinema

Distribuzione: Warner Bros Italia

Claudia e Flavio si sono amati, a lungo e morbosamente. Poi tutto è finito, e per lei è stato molto traumatico. Dopo tanti anni quello che entrambi vedono è un mondo alla deriva, come un’isola. Lui ha dentro la furia di andare avanti, tornare a terra; lei non vorrebbe dimenticare mai. Flavio incontra Giorgia, con l’energia e la freschezza dei trent’anni, e basta un attimo tra loro e la pioggia d’estate fa il resto. Claudia e Nina si conoscevano già, ma all’università, divise dal ruolo, dall’età, dall’idea che il rispetto non si sarebbe mai trasformato in amore. Eppure Nina è bellissima, seducente e meravigliosa, e il suo abbraccio ha una potenza a cui nessun donna può sottrarsi.

 

Assassinio sull'Orient Express   (recensione e podcast di Cinetvlandia)

Titolo originale: Murder on the Orient Express

Nazione: U.S.A., Malta

Anno: 2017

Genere: Drammatico, Thriller

Durata: 114'

Regia: Kenneth Branagh

Cast: Johnny Depp, Kenneth Branagh, Daisy Ridley, Penélope Cruz, Michelle Pfeiffer, Judi Dench, Josh Gad, Lucy Boynton, Willem Dafoe, Tom Bateman

Produzione: Kinberg Genre, Twentieth Century Fox Film Corporation, Latina Pictures

Distribuzione: 20th Century Fox

Il celebre investigatore Hercule Poirot alle prese con uno dei delitti più efferati di tutti i tempi. Dopo lo scioccante omicidio di un ricco uomo d’affari sullo sfarzoso treno che sfreccia attraverso l’Europa nel cuore dell’inverno, Poirot deve ricorrere a tutta la sua abilità per scoprire chi nel gruppo eterogeneo di passeggeri è l’assassino, prima che colpisca ancora.

 

Daddy's Home 2

Titolo originale: Daddy's Home Two

Nazione: U.S.A.

Anno: 2017

Genere: Commedia

Durata: 98'

Regia: Sean Anders

Cast: Will Ferrell, Mark Wahlberg, Mel Gibson, John Lithgow, Linda Cardellini, Alessandra Ambrosio, Owen Vaccaro, Scarlett Estevez, Didi Costine, John Cena, Andrea Anders

Produzione: Paramount Pictures, Gary Sanchez Productions, Huahua Media

Distribuzione: 20th Century Fox

Dusty e Brad, rispettivamente padre e patrigno, uniscono le forze per dare ai loro figli un Natale perfetto. Ma i loro programmi vengono messi a dura prova quando si presentano alla porta il papà macho di Dusty e l’affettuoso ed emotivo papà di Brad, che getteranno la vacanza nel caos.

 

Directions - Tutto in una Notte a Sofia

Titolo originale: Posoki

Nazione: Bulgaria, Germania

Anno: 2017

Genere: Drammatico

Durata: 103'

Regia: Stephan Komandarev

Cast: Ivan Barnev, Georgi Kadurin, Borisleva Stratieva, Anna Komandareva, Vassil Vassilev

Produzione: Argo Film, Aktis Film Production, Sektor Film Skopje, Digital Images

Distribuzione: Wanted

A Sofia, nell’odierna Bulgaria, durante un incontro con un banchiere, un piccolo imprenditore, che guida un taxi per arrivare alla fine del mese, scopre di dover pagare una tangente per mantenere la sua licenza. Vuole rimanere un uomo onesto, ma anche la commissione che valuta la sua denuncia di estorsione chiede la sua parte. Preso dalla disperazione, uccide il banchiere, per poi suicidarsi. Mentre il caso fa esplodere su tutte le radio un dibattito sullo stato di disperazione in cui versa la società civile, 5 tassisti, con i loro passeggeri, percorrono le strade notturne della città in cerca di nuove direzioni, nuovi modi per affrontare la vita.

 

Egon Schiele: Death and the Maiden

Titolo originale: Egon Schiele: Tod und Mädchen

Nazione: Germania

Anno: 2016

Genere: Drammatico

Durata: 110'

Regia: Dieter Berner

Cast: Noah Saavedra, Maresi Riegner, Valerie Pachner, Marie Jung, Larissa Breidbach, Elisabeth Umlauft, Thomas Schubert, Daniel Sträßer, Cornelius Obonya, André Jung, Nina Proll, Luc Feit

Produzione: Novotny & Novotny Filmproduktion GmbH, Amour Fou Luxembourg, Ulrich Seidl Film Produktion GmbH

Distribuzione: Draka

Uno degli artisti più controversi e trasgressivi di sempre. Pupillo di Gustav Klimt, Egon Schiele, di cui ricorrerà il centenario della morte nel 2018, è stato l’esponente di punta del primo espressionismo viennese. Un fascino conturbante avvolge la sua breve vita. Caratterizzato da un talento precoce, morto all’età di 28 anni, ha lasciato una produzione impressionante tra dipinti a olio, acquerelli e disegni. Giovane, seduttore, provocatorio e affascinante, agli inizi del XX secolo, Schiele è tra gli artisti più controversi di Vienna. La sua arte è ispirata da figure femminili affascinanti e disinibite, in un’epoca che sta volgendo al termine con l’avvento della Grande guerra. Due donne in particolare condizioneranno davvero la sua vita e la sua espressione artistica. Sua sorella e sua prima musa, Gerti, e la diciassettenne Wally, forse l’unico vero grande amore della sua vita, immortalata nel celebre dipinto “La morte e la fanciulla” esposto al Leopold Museum di Vienna. Mentre i dipinti di Schiele creano scandalo nella società viennese, portando l’artista anche in tribunale con l’accusa di abuso su una minorenne e di “pornografia”, collezionisti lungimiranti e artisti tra i più acclamati come Gustav Klimt, iniziano a riconoscere l’eccezionale valore della provocatoria e tormentata arte di Shiele. Quando lo scoppio della prima guerra mondiale minaccerà la sua ricerca e libertà artistica, Schiele sceglierà di sacrificare alla sua arte, l’amore e la vita stessa, facendo del dolore e del suo disagio esistenziale la cifra stilistica che lo consacrerà tra i maggiori interpreti dell’Espressionismo.

 

Gli eroi del Natale

Titolo originale: The Star 

Nazione: U.S.A.

Anno: 2017

Genere: Animazione

Durata: 86'

Regia: Timothy Reckart

Cast (voci originali): Steven Yeun, Keegan Michael Key, Aidy Bryant, Gina Rodriguez, Zachary Levi, Zachary Levi, Kristin Chenoweth, Christopher Plummer, Mariah Carey, Oprah Winfrey

Produzione: Affirm Films, Columbia Pictures, Franklin Entertainment, The Jim Henson Company, Sony Pictures Animation, Walden Media

Distribuzione: Warner Bros Italia

Un nuovo racconto per la storia più antica e conosciuta di tutti i tempi. Questa volta, a raccontarci le vicende riguardanti la natività di Gesù, saranno i simpatici animaletti protagonisti dei nostri presepi. Un piccolo ma coraggioso asinello ed i suoi amici diventeranno gli inaspettati eroi del Natale.

 

L'età imperfetta   (recensione)

Titolo originale: L'età imperfetta 

Nazione: Italia

Anno: 2017

Genere: Drammatico

Durata: 96'

Regia: Ulisse Lendaro

Cast: Anna Valle, Marina Occhionero, Paola Calliari, Anita Kravos, Enrico Cavicchioli, Antonio Framarin, Ilaria Pravato, Piergiorgio Piccoli, Lana Vlady, Luca Filippi, Diego Pagotto

Produzione: Louis Lender Production, Aurora Film, Rai Cinema, MiBACT

Distribuzione: Parthénos

In una tranquilla città del Nord Italia, vive Camilla una diciassettenne come tante e come tante un po’ speciale. Ha ottimi voti a scuola, un rapporto conflittuale con la sorellina Francesca e un sogno, che sua madre (donna dell’est, pragmatica e lavoratrice) non capisce, suo padre (più “materno”) invece sì. Camilla vuole diventare una ballerina di danza classica e l’audizione, che di lì a poco deve tenere per entrare in un’importante accademia, è una grande occasione. Nella sua vita però - prepotente come un vento estivo - entra Sara, anche lei aspirante ballerina. Sara ha diciotto anni appena compiuti, un padre benestante e una madre assente; è carismatica e sensuale. Tra conturbanti slanci d’affetto, crisi, decisioni dirimenti e colpi di scena, il loro rapporto prenderà strade imprevedibili, segnando per sempre la vita di Camilla.

 

Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina

Titolo originale: The Gruffalo

Nazione: U.S.A.

Anno: 2009

Genere: Animazione

Durata: 54'

Regia: Max Lang, Jakob Schuh

Cast (voci originali): Helena Bonham Carter, James Corden, Tom Wilkinson, John Hurt, Rob Brydon, Robbie Coltrane, Sam Lewis, Phoebe Givron-Taylor

Produzione: Magic Light Pictures, Studio Soi

Distribuzione: Cineteca di Bologna

Creatura ibrida, metà orso e metà bufalo, il Gruffalò è il protagonista di un celeberrimo libro per bambini uscito alla fine degli anni Novanta. La storia dell’incontro di questo strano essere mostruoso con uno scaltro topolino e gli altri animali di una frondosa e coloratissima foresta è rapidamente diventato un classico della letteratura per l’infanzia con milioni di copie vendute in tutto il mondo e traduzioni in oltre cinquanta lingue. Il Gruffalò e il suo seguito, Gruffalò e la sua piccolina, sono diventati grazie al talento dello Studio Soi due divertenti e pluripremiati film d’animazione che uniscono la tradizionale tecnica d’animazione a passo uno con la computer grafica.

 

Happy End

Titolo originale: Happy End

Nazione: Francia

Anno: 2017

Genere: Drammatico

Durata: 110'

Regia: Michael Haneke

Cast: Isabelle Huppert, Jean-Louis Trintignant, Mathieu Kassovitz, Fantine Harduin, Franz Rogowski, Laura Verlinden, Toby Jones

Produzione: Les Films du Losange, X-Filme Creative Pool, Wega Film

Distribuzione: Cinema

In una sontuosa magione borghese la ricca famiglia Laurent, riflesso di una società votata all’egoismo e all’infelicità, vive la propria vita in modo anaffettivo e cinico, senza rendersi conto di non sapere più cosa conta veramente nella vita.

 

I Love... Marco Ferreri

Titolo originale: I Love... Marco Ferreri

Conosciuto anche come:  

Nazione: Italia

Anno: 2017

Genere: Documentario

Durata: 90'

Regia: Pierfrancesco Campanella

Cast (voci): Michele Placido, Piera Degli Esposti, Orio Caldiron, Franco Mariotti, Fabio Melelli, Mario D'Imperio, Emanuele Pecoraro

Cast: Fabrizio Rampelli, Chiara Campanella, Matteo Campanella, Carla Dujany Solaro, Andrea Falconi, Maria Rita Hottò, Marco Werba, Ermanno Ribaudo

Produzione: Cinedea srl

Distribuzione: Cinedea srl

Marco Ferreri è stato uno dei grandi maestri del cinema italiano: dissacrante e anticonformista, sempre in bilico tra l’ironico e il grottesco più estremo, ha diretto dei film originali e graffianti, che hanno fatto storia, conseguendo spesso grandi incassi al botteghino. Eppure, a vent’anni dalla sua prematura scomparsa, è stato quasi dimenticato dall’immaginario collettivo. Una vera e propria “uccisione”, neanche tanto metaforica. Ho immaginato un misterioso detective, che si muove come un personaggio d’altri tempi, compie una inchiesta personale su questo ipotetico “delitto”. Attraverso l’analisi di alcune delle sue opere maggiormente significative, interviste ad esperti e studiosi della “settima arte”, testimonianze di chi lo ha conosciuto e immagini di repertorio, il bizzarro investigatore arriva a individuare il “colpevole”: quella società dei consumi che il regista ha sempre stigmatizzato, fin da tempi non “sospetti”. Una società ulteriormente peggiorata dall’avvento della televisione commerciale con annessi reality show, dall’uso sconsiderato dei social network e conseguente imbarbarimento dei rapporti umani, dall’omologazione culturale e dall’appiattimento impostoci dalla globalizzazione. La peculiarità di Ferreri consiste proprio nell’aver precorso i tempi: il suo essere geniale è quindi nella preveggenza di un futuro pieno di alienazione e di frustrazione.

 

Riccardo va all'inferno

Titolo originale: Riccardo va all'inferno

Conosciuto anche come:  

Nazione: Italia

Anno: 2017

Genere: Musical

Durata: 91'

Regia: Roberta Torre

Cast: Massimo Ranieri, Sonia Bergamasco, Ivan Franek, Silvia Calderoni, Stella Pecollo, Silvia Gallerano, Teodoro Giambanco, Michelangelo Dalisi, Matilde Diana, Tommaso Ragno

Produzione: Agidi, Rosebud Entertainment Pictures

Distribuzione: Medusa

In un Fantastico Regno alle porte di una città di nome Roma, vive in un decadente Castello la Nobile Famiglia Mancini, stirpe di alto lignaggio che gestisce un florido traffico di droga e di malaffare. Qui, Riccardo Mancini è da sempre in lotta con i fratelli per la supremazia e il comando della famiglia, dominata dagli uomini ma retta nell’ombra dalla potente Regina Madre, grande tessitrice di equilibri perversi: un tragico e oscuro incidente l’ha reso zoppo e storpio fin dalla tenera età, minando fortemente la sua salute mentale e obbligandolo a trascorrere anni in un ospedale psichiatrico. Tornato a casa, apparentemente guarito, Riccardo inizia a tramare nell'ombra per assicurarsi attivamente il possesso della corona, assassinando chiunque ostacoli la sua scalata al potere... Ma quando diventa Re, perde tutto... Riccardo va all’inferno e lo fa sorridendo.

 

Sami Blood

Titolo originale: Sámi Blood

Conosciuto anche come:  

Nazione: Svezia, Danimarca, Norvegia

Anno: 2016

Genere: Drammatico

Durata: 110'

Regia: Amanda Kernell

Cast: Lene Cecilia Sparrok, Mia Erika Sparrok, Maj Doris Rimpi, Julius Fleischandrl, Olle Sarri, Hanna Alström, Malin Crépin, Andreas Kundler, Ylva Gustafsson

Produzione: Nordisk Film Production Sverige

Distribuzione: CineMAF e Cineclub Internazionale

Giorni nostri. Nord della Svezia, terra dei sámi, meglio conosciuti come làpponi. Christina, 78 anni, accompagnata dal figlio Olle e dalla nipote Sanna, torna nella sua terra di origine per il funerale della sorella. Da parte sua nessuna commozione, ma solo il desiderio di andarsene il prima possibile perché lei, Ella-Marja, ha disconosciuto le sue origini molti anni prima, a partire dal nome di battesimo. Anni ’30. Ella-Marja è una giovanissima ragazza cresciuta tra gli allevatori di renne, come tutti i sámi emarginati dal resto della popolazione, costretta a subire la discriminazione degli anni ’30 e la certificazione della razza. Mandata con la sorella Njenna in una scuola riservata ai sámi -dove si insegna ed è concesso solo l’utilizzo della lingua svedese e dove gli studenti vengono sottoposti a una sorta di programma di civilizzazione-, Ella-Marja comincia a fantasticare una vita diversa, dignitosa e in una grande città. Dopo essere stata umiliata dall’insegnate, che pur riconoscendone la bravura le nega il suo aiuto per proseguire gli studi -perché i làpponi sono una razza inferiore- e aggredita da un gruppo di ragazzi che le mozza un orecchio come i sámi fanno con le renne, Ella-Marja decide di scappare dall’istituto per trasferirsi a Uppsala. È solo l’inizio di un lungo cammino pieno di ostacoli, ma il suo desiderio di diventare una “svedese” sarà più forte di qualsiasi umiliazione.

 

Seven Sisters   (recensione)

Titolo originale: Seven Sisters

Conosciuto anche come: What Happened to Monday

Nazione: Regno Unito

Anno: 2017

Genere: Fantascienza

Durata: 123'

Regia: Tommy Wirkola

Cast: Noomi Rapace, Glenn Close, Willem Dafoe, Marwan Kenzari, Christian Rubeck, Pål Sverre Hagen, Clara Read, Tomiwa Edun, Cameron Jack, Cassie Clare

Produzione: Nexus Factory, Raffaella Productions, Title Media

Distribuzione: Koch Media

2073 : il pianeta è afflitto da sovrappopolamento e carestia. L’aumento incontrollato delle nascite ha costretto i governi a mettere in atto la drastica politica del Figlio Unico istituita dal Bureau per il Controllo delle nascite, diretto dalla Dott.sa Cayman che impone l’ibernazione dei figli in eccesso. Una donna muore durante il parto di sette gemelle, e per salvarle tutte, il nonno le nasconde chiamandole Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato e Domenica. Ognuna di loro potrá uscire di casa solo nel giorno della settimana corrispondente al loro nome con l’identità di Karen Settman e il divieto assoluto di rivelare il segreto della loro famiglia. Nascoste per sei giorni a settimana, le sette sorelle sono libere di essere loro stesse solo nella prigione del loro appartamento. Tutto procede fino a che, un giorno, Lunedì non fa più ritorno a casa...

 

Smetto quando voglio - Ad Honorem   (recensionepodcast di Cinetvlandia)

Titolo originale: Smetto quando voglio - Ad Honorem

Conosciuto anche come: Smetto quando voglio 3, Smetto quando voglio - Revolution

Nazione: Italia

Anno: 2017

Genere: Commedia

Durata: 96'

Regia: Sydney Sibilia

Cast: Edoardo Leo, Valeria Solarino, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero de Rienzo, Pietro Sermonti, Greta Scarano, Luigi Lo Cascio, Peppe Barra, Giampaolo Morelli, Marco Bonini

Produzione: Groenlandia, Fandango, Rai Cinema

Distribuzione: 01 Distribution

Pietro Zinni è in carcere e con lui tutta la banda. Ma non possono rimanerci a lungo perché in giro c’è Walter Mercurio che è pronto a fare una strage e solo le migliori menti in circolazione possono fermarlo. Ma chi è Walter Mercurio? Cosa nasconde? Qual è il suo piano? La Banda si riunisce per l’ultima volta per affrontare il cattivo più cattivo di sempre. Ma non possono farcela da soli, stavolta avranno bisogno dell’aiuto del nemico storico, Murena. Con lui dovranno evadere da Rebibbia per anticipare le mosse di Mercurio, cercando di capire come neutralizzare l’attacco che sta mettendo in piedi, un evento a cui parteciperanno centinaia di persone.

Read 1851 times Last modified on Wednesday, 29 November 2017 16:14

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti al Cinema