Cinema

Saturday, 03 October 2015 22:21

La vita è facile ad occhi chiusi recensione: storia vera nata dall'incntro con John Lennon

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Esce questa settimana al cinema La vita è facile ad occhi chiusi, Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone la recensione di una commedia semplice e genuina.

Cinetvlandia è anche su Facebook e Twitter.

Tratto da una storia vera accaduta a Juan carrion nel 1966, il film nasce dai versi "living is easy with eyes closed" della celebre canzone "Strawberry fields for ever" scritta da John Lennon. Siamo in Spagna, Antonio è un professore d'inglese che usa le canzoni dei Beatles per insegnare la materia, nella fattispecie si sofferma sul brano "Help" e del messaggio che porta, ovvero il bisogno che ha Lennon di trovare qualcuno di cui fidarsi. Nello stesso periodo il cantante e musicista della storica band inglese che ha cambiato la musica del mondo, si cimenta nel deserto dell'Andalusia come attore nel film Come ho vinto la guerra. Non appena appresa la notizia il professore parte per incontrarlo con uno scopo ben preciso: far correggere le sue trascrizioni dei brani musicali per insegnare al meglio i testi delle canzoni dei beatles ai propri alunni. Un viaggio che lo porterà fino al fatidico incontro e che vedrà anche coinvolti altre due persone, entrambe alla ricerca di un "salvagente" a cui aggrapparsi e trovare così nuove strade. E John Lennon sarà l'input per tutti e tre di cui avevano bisogno.

Antonio, ben interpretato da Javier Camara, non è della stessa "scuola" di Robin Williams ne L'attimo fuggente, entrambi però cercano in modo non convenzionale di stimolare gli studenti a conoscere sè stessi e a trovare stimoli dall'arte e dalla vita. In questa circostanza è la musica e le parole di Lennon a fare da traino e filo conduttore del film. Una pellicola che ha tutto il sapore genuino della commedia fatta con il cuore e razionalità, prendendo spunto da un fatto di cronaca reale. Con tutti i mezzi a propria disposizione, Antonio riuscirà a portare a termine la missione e nel suo piccolo a cambiare, in un certo senso, la storia dei Beatles. Già perché da quel momento in poi tutti i dischi di Beatles e delle band successive avranno i testi delle canzoni. Il personaggio di John Lennon non compare mai nel film ma il solo nominarlo rende la pellicola stimolante e curiosa, perchè in primis si vuole sapere come effettivamente l'incontro è avvenuto, et secundis l'iconica star dei Beatles è uno stimolo d'entusiasmo e libertà che non solo pervade il protagonista ma che è contagioso, in senso positivo, nello spettatore.

La vita è facile ad occhi chiusi è così una commedia spontanea, gentile e carica di positività, scritta e diretta da Davi Trueba, il quale con un tono sobrio e semplice racconta con successo una storia che ha dell'incredibile. Questo è il bello della vita nel nome di John Lennon, ispiratore di libertà.

voto: 6,5

Read 1578 times Last modified on Monday, 21 December 2015 19:51

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti al Cinema

  • Jennifer Hudson sarà Aretha Franklin nella biopic Respect: trama e teaser trailer in italiano
  • Matthias e Maxime uscita streaming: prime due clip in italiano del nuovo film di Xavier Dolan

Il premio Oscar Jennifer Hudson sarà Aretha Franklin nella biopic Respect, prossimamente in arrivo al cinema: trama e primo teaser trailer in italiano.

Read More

E' disponibile in streaming e in TV il nuovo film di e con Xavier Dolan, Matthias & Maxime: prime due clip in italiano.

Read More