Cinema

Monday, 26 November 2018 17:02

Gli storici disegnatori della Terra di Mezzo di Tolkien, Alan Lee e John Howe a Milano per un incontro con il pubblico Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Gli storici illustratori del mondo fantasy di Tolkien, Alan Lee e John Howe insieme al traduttore Luca Manini saranno protagonista a Milano ad un incontro aperto al pubblico.

Gli storici illustratori di J.R.R. Tolkien Alan Lee e John Howe e il traduttore Luca Manini raccontano come è nato l'immaginario tolkieniano, a partire dalle prime illustrazioni realizzate negli anni '90 per Il Signore degli Anelli alla più recente traduzione de La Caduta di Gondolin. L'incontro aperto al pubblico si terrà a Milano Mercoledì 28 novembre ore 18:30, presso il Cinema Spazio Oberdan.

Artisti di fama internazionale, Alan Lee e John Howe hanno contribuito a creare l'immaginario della Terra di Mezzo. Le loro immagini realizzate fin dagli anni '90 per libri come Il Signore degli Anelli, Lo Hobbit e Il Silmarillion sono state un riferimento fondamentale anche per la realizzazione delle ambientazioni delle trilogie de Il Signore degli Anelli e de Lo Hobbit di Peter Jackson. La maggior parte delle scene dei film si basa infatti sui lavori dei due maestri del fantasy, chiamati per elaborare il concept design poi convertito dallo scenografo Grant Major in architetture e modellini per il set.

Nel 2004 Alan Lee ha vinto il Premio Oscar per le scenografie del film Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re. Autore della prima edizione illustrata della trilogia, realizzata nel 1992 per il centenario della nascita di Tolkien, Alan Lee ha accompagnato con i suoi disegni tutte le principali pubblicazioni del grande maestro del fantasy, come Lo Hobbit, I figli di Húrin e Beren e Lúthien. Sue anche la copertina e le immagini dell'ultimo libro uscito in Italia per Bompiani La caduta di Gondolin.

La collaborazione di John Howe con il mondo di Tolkien inizia negli anni '80, e in poco tempo lo porta a raggiungere la notorietà internazionale con le sue illustrazioni per Storia della Terra di Mezzo, una serie in dodici volumi che contiene e analizza molti degli scritti inediti di Tolkien raccolti dal figlio Christopher. Nel 1997 inizia a prendere parte insieme ad Alan Lee alla realizzazione della trilogia cinematografica diretta da Peter Jackson. Il volume Myth & Magic del 2001 lo ha celebrato come uno dei più grandi artisti fantasy contemporanei.

Dialoga con i due artisti Luca Manini, storico traduttore delle opere di Tolkien per Bompiani, che racconta come si legano le immagini e le parole, e come la traduzione possa rendere il senso più profondo di un testo. Modera l'incontro Roberto Arduini, presidente dell'Associazione Italiana Studi Tolkieniani.

Read 475 times Last modified on Monday, 26 November 2018 17:11

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti al Cinema