Cinema

Friday, 08 November 2013 15:06

Festival Film Roma 2013: la Tao Due premia le migliori opere prime e seconde

Written by 
Rate this item
(0 votes)

La casa di produzione Taodue rafforza il suo appoggio al Festival di Roma, divenendo partner del Premio per la migliore opera prima e seconda

Il Premio Taodue Camera d'Oro per la Migliore Opera Prima/Seconda” – uno dei riconoscimenti ufficiali dell’ottava edizione – consolida l’esperienza del 2012 quando, per la prima volta, è stato assegnato un riconoscimento speciale per l’opera di debutto o l’opera seconda (Alì ha gli occhi azzurri di Claudio Giovannesi). Il Premio Taodue Camera d’Oro per la Migliore Opera Prima/Seconda si rivolge al migliore regista e al miglior produttore emergente, che verrà selezionato tra diciotto opere sulle diverse linee di concorso. La giuria è presieduta dal regista Roberto Faenza e composta da Fausto Brizzi, Carlo Freccero, Alessandra Mammì, Valerio Mieli, Camilla Nesbitt e Andrea Occhipinti e verrà presentata al pubblico nel corso della cerimonia di apertura del Festival. Con questo riconoscimento – che nasce dal bisogno di registrare come il cinema riesca a rivelarsi centrale nell’evoluzione dei linguaggi, della cultura e del costume anche in un momento di crisi e di radicali cambiamenti  – si intende abbracciare con sguardo trasversale le linee di programma del Festival (Concorso, CinemaXXI, Alice nella Città) alla ricerca delle forme e modalità espressive più innovative e vicine allo spirito dei nostri tempi. Come dichiara il produttore Pietro Valsecchi: “Il Premio nasce dalla nostra profonda fiducia che il cinema sia un’arte necessaria all’immaginario contemporaneo. La crisi che stiamo attraversando non è crisi di idee ma di sistema. Possiamo immaginare nuove forme di fruizione del film, ma non potremo mai immaginare la morte del cinema”.

 

Read 2012 times Last modified on Friday, 08 November 2013 16:36

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti al Cinema