Cinema

Friday, 21 March 2014 09:27

Captain America The Winter Soldier recensione: uno Spy movie tra potere e supereroi altamente spettacolare

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Esce la settimana prossima l'attesissimo film Marvel, Captain America The Winter soldier, secondo spin-off dedicato al mitico supereroe Marvel a stelle e strisce. L'embargo è finito ecco la recensione in anteprima.

Cinetvlandia è anche su Facebook e Twitter.

Dopo un grandi inizio action nel quale Captain America e Vedova Nera assaltano una nave militirare presa da un gruppo di clandestini, ritroviamo il nostro supereroe a stelle e a strisce alle prese con un continuo aggiornamento nella vita di tutti i giorni: dopo essere stato rinchiuso per oltre 60 anni nel ghiaccio, il mondo e' cambiato radicalmente e Steve Rogers vuole aggiornarsi, vivere al passo con i tempi e in modo moderno. Intanto un'ombra si annida tra le mura dello shield, nel mirino finiscono proprio il suo leader, Nick Fury e Captain America. Inizia cosi' lo spy movie e road movie Captain America the winter soldier, l'ultima magia dei Marvel Studios tratta dal popolare fumetto.

Per oltre due ore senza sosta, inizia una caccia al colpevole di grande impatto visivo e dotato di grande ritmo. Un particolarmente ispirato Chris Evans nel ruolo di Steve Rogers/Captain America e' il leader assoluto del film, piu' umano e meno soldato, e' intenzionato a scagionare Nick Fury dall'accusa di tradimento e scoprire così la (spietata) verita'. In un gioco di potere e poteri, Captain America dovra' affrontare l'intero shield, al suo fianco potra' contare solo sulla Vedova Nera, interpetato dalla sexy Scarlett johansson, e un nuovo supereroe: Falcon (Anthony Mackie). Solo di loro due si potra' fidare.

Oltre ad essere uno spy movie, la pellicola e' anche un road movie che porta i tre supereroi marvel a ritroso nel tempo, proprio dove nacque il progetto del super soldato (altro non voglio dire per non rovinare le tante sorprese che vi aspettano). Come ogni film marvel che si rispetti, e' necessario anche un villain di pari livello dei protagonisti. The winter soldier e' l'antagonista perfetto, un killer spietato che torna dal passato per combattere Captain America, il quale si trovera' in grande difficolta' ad affrontarlo sia per la forza del nemico stesso, sia per il coivolgimento emotivo che ne consegue.
Non mancano i colpi di scena, in particolare uno sorprendera' e non poco il pubblico, e nemmeno i rimandi e le citazioni ad altre pellicole dell'universo cinematografico Marvel, in primis naturalmente a The Avengers ma non solo, in quanto la forza della saga costruita dai Marvel Studios risiede proprio nel collegamento narrativo tra ogni film per avere una continuity narrativa proprio come nei crossover a fumetto.
L'ottima riuscita di Captain America the winter soldier non risiede solo nella parte action e spettacolare, importante e usata solo come cornice, ma soprattutto nei personaggi e nella solida sceneggiatura scritta da Christopher Markus e Stephen McFeely, oltre alla regia dei fratelli Russo che coinvolge e non annoia mai. Gli attori principali coinvolti si trovano tutti al posto giusto e nel ruolo giusto: i tre volti noti (captain america, vedova nera, nick fury) avevamo avuto gia' modo di apprezzarli, ottima e' anche l'interpretazione di Robert Redford nel ruolo del presidente e uomo politico dello shield. Lo stesso dicasi per Anthony Mackie nel ruolo di falcon, per poi concludere con Sebastian Stan nel ruolo del villain the winter soldier, personaggio che parla poco ma che e' in grado di comunicare con la gestualita' e il volto le proprie emzioni e pensieri.
Captain America the winter soldier e' il miglior film del crossover marvel studios in assoluto? Se non ci fosse stato the avengers, dove riescono a coinvivere tante "prime donne" supereroi, sicuramente si ma la differenza è veramente minima. Captain America ha cosi' tutte le carte per diventare assoluto leader di un gruppo di eccentrici supereroi, non a caso e' soprannominato the first avenger.
Un piccolo e significativo passo nel cinema d'entertainment di qualita', un grande passo nell'universo marvel.
Voto: 8

Read 1777 times Last modified on Sunday, 04 January 2015 13:23

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti al Cinema

  • Letizia Battaglia - Shooting the mafia, documentario di Kim Longinotto in arrivo al cinema a luglio: trama e trailer italiano
  • Waiting for the Barbarians con Mark Rylance e Johnny Depp in arrivo in streaming: trailer ufficiale in inglese
  • Rosamund Pike è Marie Curie in Radioactive: trama, trailer italiano e fotogallery

Letizia Battaglia - Shooting the mafia è il documentario diretto da di Kim Longinotto in arrivo al cinema a luglio: trama e trailer ufficiale in italiano.

Read More

Dopo essere stato presentato in concorso alla 76°edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia 2019, Waiting for the Barbarians del regista e sceneggiatore colombiano Ciro Guerra con protagonisti arriverà direttamente in streaming in estate: primo trailer ufficiale in inglese.

Read More

Rosamund Pike sarà Marie Curie nel film Radioactive in arrivo direttamente in streaming a luglio: trama, trailer e fotogallery del film diretto dalla fumettista Marjane Satrapi.

Read More