Recensioni

Wednesday, 03 October 2018 08:00

Locarno Festival 2018: Un nemico che ti vuole bene, recensione commedia con Diego Abatantuono

Written by 
Rate this item
(0 votes)

E' stato presentato, nella sezione "Piazza Grande" alla 71°edizione del Locarno Festival 2018, la nuova commedia thriller con Diego Abatantuono e Sandra Milo, Un nemico che ti vuole bene (conferenza stampa): Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito la recensione.

Enzo Stefanelli è un docente universitario e padre all’interno di una famiglia quantomeno pittoresca composta da figli acquisiti, madre a carico e fratello prete. Una notte di pioggia, tornando dalla sua casa al mare, l’uomo si imbatte in un giovane ferito al petto da un’arma da fuoco. Decide di soccorrerlo e di curarlo e come ringraziamento si troverà dentro una storia al limite del surreale: l’uomo è un killer professionista che decide di sdebitarsi proponendo di uccidere un nemico di Enzo. L’uomo tenta di convincere che non ha nemici e che non nutre un odio così profondo verso nessuno, ma scavando inesorabilmente nella sua vita il killer scoprirà che chiunque può nascondere un nemico da eliminare.

Tratto da un fatto realmente accaduto in Georgia (la storia venne raccontata al regista georgiano Zanussi da un suo amico e poi donata dallo stesso regista a Rabaglia), Un nemico che ti vuol bene è una commedia capace di rimare in equilibrio tra toni surreali e amari. Animato da un cast ricco con Diego Abatantuono protagonista e Sandra Milo, Roberto Ciufoli, Massimo Ghini e Antonio Catania come prezioso contorno, il film di Rabaglia funziona bene per tre quarti per poi perdersi in una serie di sottofinali sfilacciati e ridondanti. Certo, il grosso del lavoro poggia sulle spalle larghe di Abatantuono che decide di non spingere troppo sull’acceleratore della comicità per non fare deragliare un racconto che ha nella levità la sua qualità maggiore. Ma ogni attore riesce a portare il proprio contributo in un film piacevolmente corale. 

Read 367 times Last modified on Wednesday, 03 October 2018 08:10

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • La donna elettrica, podcast recensione della brillante commedia thriller di Benedikt Erlingsson
  • L'uomo che rubò Banksy, podcast recensione del documentario
  • Spider-Man un nuovo universo, podcast recensione del film d'animazione in arrivo al cinema a Natale
  • Ride, podcast recensione del film d'esordio alla regia di Valerio Mastandrea

Presentato all'ultimo festival di Cannes 2018, arriva questa settimana nei cinema italiani la commedia thriller La donna Elettrica (speciale film più attesi di dicembre al cinema) di Benedikt Erlingsson con Halldóra Geirharðsdóttir: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More

Presentato in anteprima al Torino Film Festival 2018, nella sezione Festa Mobile, L'uomo che rubò Banksy arriva al cinema per due giorni questa settimana: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More

Uscirà a Natale il film d'animazione della Sony Pictures Animation Spider-Man un nuovo universo (visti 30 minuti in anteprima e speciale film più attesi di dicembre al cinema): Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More

Ride è il nuovo film diretto da Valerio Mastandrea con Chiara Martegiani, Renato Carpentieri, Stefano Dionisi, Arturo Marchetti e con Milena Vukotic attualmente nei cinema italiani: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More