Recensioni

Wednesday, 07 November 2018 09:20

Conversazione con Tiresia, recensione dello spettacolo teatrale di e con Andrea Camilleri

Written by 
Rate this item
(0 votes)

E' al cinema in questi giorni lo spettacolo teatrale Conversazione con Tiresia: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito la recensione.

Non basta una voce, ma basta la "sua" voce per rendere Conversazione con Tiresia uno spettacolo da ascoltare e guardare con fascino e entusiasmo. L'opera teatrale di Andrea Camilleri è uno di quegli eventi che il cinema propone e non bisognerebbe perderlo, per gustare soprattutto con le orecchie una voce che non ha tempo come la location dove si svolge il tutto, il maestoso teatro greco di Siracusa. Il celebre autore siciliano di romanzi amati come il commissario Montalbano è protagonista di uno show teatrale di quasi un'ora e mezza che racconta il mito greco dell'indovino Tiresia, le sue origini e di come nel tempo ha dovuto compiere il suo dovere, imposto dagli dei. L'intelligenza di Camilleri aggiunge molto a una storia che è antica e mitologica come quella greca, parla di Tiresia come di un personaggio che sarebbe potuto vivere anche ai giorni nostri e di come lo stesso ha collegamenti con la storia dell'uomo. Il mito di Tiresa rivive in uno spettacolo teatrale/cinematografico di assoluto incanto e bellezza, con una voce padrona dello spettacolo che è profonda e antica come lo stesso mito, piena di saggezza e un pizzico di ironia che non guasta mai.

La figura di Tiresia, mitico indovino cieco, presente in tutta la storia della letteratura, ha per molti anni incuriosito ed affascinato Andrea Camilleri. Nella sua Conversazione Camilleri – o lo stesso Tiresia? – dialoga con Omero, Sofocle, Seneca, Dante, T.S. Eliot, Apollinaire, Virginia Woolf, Borges, Pound, Pavese, Primo Levi, così come con Woody Allen, che fa apparire Tiresia ne La dea dell’amore, con il Pasolini dell’Edipo Re e con i Genesis de The Cinema Show, il brano sulle cui note si apre lo spettacolo. La ricerca dello scrittore si snoda attraverso le epoche per raccontare un personaggio che è stato compiutamente sia donna, sia uomo e che, come lo stesso scrittore, ha perso la vista. 

Andrea Camilleri ammaglia il pubblico con le sue parole e la sua arte oratoria, dove mito e storia viaggiano a braccetto e dove gli stessi spettatori non vorrebbero mai che il tutto finisse. Novanta minuti di cultura ed eleganza verbale per uno spettacolo assolutamente da non perdere. Anche questo è cinema. 

Read 112 times Last modified on Wednesday, 07 November 2018 09:43

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • Lo schiaccianoci e i quattro regni, podcast recensione del live action Disney
  • Bernini, podcast recensione del documentario sul maestro della scultura italiana del'600
  • Animali fantastici 2 - i Crimini di Grindelwald, podcast recensione
  • Anatomia del miracolo, recensione: al Santuario della Madonna dell'Arco va in scena miracolo di essere vivi

Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni, è il nuovo lungometraggio Disney ispirato al celebre classico di E.T.A. Hoffmann e al balletto con le musiche di Čajkovskij, appena uscito al cinema: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More

Arriva questa settimana al cinema, solo per tre giorni di programmazione, il documentario d'arte su Gian Lorenzo Bernini, dal titolo Bernini: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More

Il secondo film della saga Animali Fantastici che come sappiamo fa da prequel a quella di Harry Potter sarà Animali fantastici: I crimini di Grindelwald (speciale sui film più attesi di novembre) e uscirà nei cinema questa settimana: Cinetvlandia l'ha visto in anteprima e vi propone qui di seguito il podcast recensione.

Read More

Dal festival di Locarno arriva nelle sale italiane il documentario Anatomia del miracolo di Alessandra Celesia: racconto della fede per la Madonna dell'Arco attraverso le voci di tre fedeli alla ricerca del riscatto. Ecco la recensione di Cinetvlandia.

Read More