Festival

Friday, 11 August 2017 17:47

Festival Locarno 2017: vincitori prima edizione del Signs of life award

Written by 
Rate this item
(0 votes)

La sezione Signs of Life del Festival di Cannes 2017, che da quest’anno è diventata competitiva, ha assegnato il premio Signs of Life Award electronic-art foundation: ecco i vincitori della prima edizione.

La sezione Signs of Life, che indaga i territori di frontiera della settima arte tra forme narrative inedite e innovazione del linguaggio cinematografico, è nata nel 2014 come sezione fuori concorso e da quest’anno è diventata competitiva. La giuria 2017 era composta da Chris Fujiwara, critico cinematografico e programmer (Stati Uniti, Giappone), Jordan Cronk, critico cinematografico e programmer (Stati uniti) e Maria Bonsanti, programmer (Italia).

Il Signs of Life Award electronic-art.foundation 2017 è stato assegnato a COCOTE (Repubblica Dominicana, Argentina, Germania, Qatar) di Nelson Carlo De Los Santos Arias, dalla Repubblica Dominicana.

La giuria della sezione ha scelto il film del regista Nelson Carlo de Los Santos Arias: “per la sua capacità di reinventare creativamente le tradizioni del cinema antropologico”.

Il Fundación Casa Wabi – Mantarraya Award è stato invece assegnato a Dane Komljen per PHANTASIESÄTZE (Germania, Danimarca): “per il suo approccio rigoroso e affascinante a paesaggio, linguaggio e memoria”.

La giuria ha assegnato anche una menzione speciale a ERA UMA VEZ BRASÍLIA (Brasile, Portogallo) di Adirley Queirós: “per la sua costruzione originale e ambiziosa”.

Read 175 times Last modified on Friday, 11 August 2017 18:02

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

I più letti di Festival

  • Festival dei popoli 2017 a Firenze: tutti i vincitori della 58°edizione
  • Festa Cinema Roma 2017: The Italian Jobs Paramount Pictures e l’Italia, fotogallery documentario di Marco Spagnoli
  • Festa cinema Roma 2017: Sea Sorrow di Vanessa Redgrave, documentario sui rifugiati
  • Festa cinema Roma 2017: Da’wah (L’invito) documentario sull'Islam, fotogallery

Si è appena conclusa a Firenze la 58°edizione del Festival dei popoli 2017: ecco tutti i vincitori. 

Read More

Paramount Channel, il brand dedicato agli “story lovers" (visibile sul canale 27 del dtt) presenta The Italian Jobs: Paramount Pictures e l’Italia alla Festa del cinema di Roma 2017.

Read More

Sea Sorrow di Vanessa Redgrave, documentario opera prima sulla crisi dei migranti sarà presentato in anteprima alla Festa del cinema di Roma 2017.

Read More

Evento speciale della Festa del Cinema di Roma 2017 con Da’wah (L’invito), documentario scritto e diretto da Italo Spinelli – regista, fondatore e ideatore del festival Asiatica Film Mediale -, tra i pochi europei ad essere entrati in un pondok pesantren (collegio islamico) per raccontare e filmare la vita e le abitudini quotidiane dei giovani studenti e un inedito volto dell’Islam.

Read More