Festival

Friday, 11 August 2017 10:28

Festival Locarno 2017: La telenovela errante, video della conferenza stampa del film ritrovato di Raul Ruiz

Written by 
Rate this item
(0 votes)

E' stato presentato in concorso alla 70°edizione del Festival Locarno 2017 il film La telenovela errante, film disperso di Raúl Ruiz e completato dalla regista Valeria Sarmiento: ecco il video della conferenza stampa.

Il film è imperniato sul concetto di telenovela e strutturato sul presupposto che la realtà cilena non esiste, ma è un collage di soap. Ci sono quattro province audiovisive e si teme la guerra fra fazioni. I problemi politici ed economici sono immersi in una gelatina di fiction e divisi in episodi serali. L’intera realtà cilena è inquadrata dal punto di vista della telenovela, che fa da filtro rivelatore della realtà stessa.

Forse non tutti sanno che la straordinaria carriera di Raúl Ruiz oltre a 120 film contempla una parentesi come sceneggiatore di telenovelas per la tv messicana. È il 1965 ed è il momento in cui il suo rapporto con la macchina da presa si infittisce, dapprima lavorando per il piccolo schermo e poi realizzando nel 1968 Tres tristes tigres che proprio a Locarno esordirà vincendo l’anno dopo il primo premio. Cinema e televisione insomma sono strettamente connessi negli esordi del grande regista cileno, che spesso ha contaminato l’estetica e le modalità produttive del primo con la seconda.

È risaputo invece che Ruiz, a seguito del colpo di stato del 1973, dopo 18 produzioni lascia il suo paese e diventa un cittadino apolide, realizzando film in Francia, Italia, Portogallo, Germania, Olanda. Torna in patria brevemente negli anni Ottanta e poi di nuovo dopo la caduta del regime di Pinochet. Nel 1990 viene invitato per un workshop che coinvolge alcuni attori di cinema e televisione; con loro gira rapidamente, come è suo costume, un film che nelle sue intenzioni voleva essere un ritratto del Cile visto attraverso il filtro della soap opera. Il film montato dalla sua complice Valeria Sarmiento resta incompiuto fino a qualche mese fa, quando le bobine trovate alla Duke University sono trasferite in Cile per il lavoro di restauro e montaggio.

Ecco qui sotto il video della conferenza stampa.

Read 89 times Last modified on Friday, 11 August 2017 10:42

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

I più letti di Festival

  • Festival dei popoli 2017 a Firenze: tutti i vincitori della 58°edizione
  • Festa Cinema Roma 2017: The Italian Jobs Paramount Pictures e l’Italia, fotogallery documentario di Marco Spagnoli
  • Festa cinema Roma 2017: Sea Sorrow di Vanessa Redgrave, documentario sui rifugiati
  • Festa cinema Roma 2017: Da’wah (L’invito) documentario sull'Islam, fotogallery

Si è appena conclusa a Firenze la 58°edizione del Festival dei popoli 2017: ecco tutti i vincitori. 

Read More

Paramount Channel, il brand dedicato agli “story lovers" (visibile sul canale 27 del dtt) presenta The Italian Jobs: Paramount Pictures e l’Italia alla Festa del cinema di Roma 2017.

Read More

Sea Sorrow di Vanessa Redgrave, documentario opera prima sulla crisi dei migranti sarà presentato in anteprima alla Festa del cinema di Roma 2017.

Read More

Evento speciale della Festa del Cinema di Roma 2017 con Da’wah (L’invito), documentario scritto e diretto da Italo Spinelli – regista, fondatore e ideatore del festival Asiatica Film Mediale -, tra i pochi europei ad essere entrati in un pondok pesantren (collegio islamico) per raccontare e filmare la vita e le abitudini quotidiane dei giovani studenti e un inedito volto dell’Islam.

Read More