Digitale terrestre

Friday, 10 November 2017 09:15

Maratona su Studio Universal per i 75 anni di Martin Scorsese

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Nel giorno del suo 75° compleanno, Studio Universal omaggia e festeggia il regista Martin Scorsese con una maratona lunga tutto il giorno: ecco i film in programmazione sul canale tematico di Mediaset Premium. 

Considerato uno dei maggior esponenti della New Hollywood e, in generale uno dei migliori registi statunitensi viventi, il canale Studio Universal lo celebra venerdì 17 novembre con una maratona di suoi  film che hanno lasciato il segno nella storia del cinema. Il ciclo di film inizia alle 10:25 e si concluderà in prima serata alle ore 21:00.

La maratona comprenderà:

•L'ultima tentazione di Cristo con Willem Dafoe nella parte di Gesu’ e Harvey Keitel in quelli di Giuda.  

Gesù di Nazareth, giovane falegname ebreo, poiché sta fabbricando croci su commissione degli invasori romani, è considerato dai suoi uno spregevole collaborazionista. Soffre di incubi e si trova a lottare con una voce misteriosa che gli fa credere-dubitare di essere il figlio di Dio, mandato a salvare l'umanità, ruolo da lui paventato più che abbracciato, per cui è preda di crisi, caratterizzate da convulsioni al limite dell'attacco epilettico. Uscito da una di queste crisi, sente il bisogno di confidarsi con Maddalena, una pubblica peccatrice, quasi per farsi perdonare l'ignobile servizio reso ai Romani. Non cede però alle lusinghe con le quali viene allettato dalla donna, e si ritira nel deserto. Reduce dal deserto, inizia a predicare, con grida minacciose e brandendo un cuore sanguinolento che si è strappato dalla cintura, che l'amore del prossimo salverà il mondo. In nome di questa filantropia salva Maddalena dalla lapidazione, rinfacciando corrucciato agli esecutori le loro personali colpe. Indi raccoglie un gruppetto di rozzi discepoli, si fa battezzare al Giordano da un Giovanni Battista urlante ed invasato, e torna nel deserto per meglio ascoltarvi la voce di Dio. Qui successivamente un cobra, un leone ed una specie di fuoco fatuo guizzante rappresentano le "prime tentazioni" subite dal combattuto e vacillante protagonista. Dopo egli riprende con più foga la sua missione: guarisce un cieco; trasforma l'acqua in vino; fa risorgere Lazzaro; scaccia i venditori dal Tempio di Gerusalemme e vi fa un grottesco ingresso a dorso d'asino, in mezzo ad un gruppetto di fanatici osannanti. Riesce poi a convincere il discepolo Giuda a tradirlo, per aver forza di superare la paura e portare così a termine la propria missione. Dopo aver compiuto un sanguinoso rito di cena sacrificale, si ritira nell'orto degli ulivi, dove si sente di nuovo combattutto e insicuro. Viene arrestato tramite il "fedele" Giuda, condotto davanti a Pilato, condannato e torturato. Sale sul Golgota portando la croce e viene crocifisso. Mentre agonizza, ha "un'ultima tentazione", ad opera di una bambina-angelo: un'allucinazione da torturato-morente durante la quale il protagonista si sposa con Maddalena e la rende madre; dopo la morte di lei, sposa la sorella di Lazzaro e amoreggia contemporaneamente con la cognata; mette su una famiglia numerosa, invecchia e si trova sul letto di morte, dove, redarguito aspramente da Giuda, ha la sorpresa di dover constatare che l'innocente bambina-angelo altro non è che l'ultima incarnazione di Satana. Terminata l'allucinazione, Gesù si ritrova sulla croce a morire e risorgere per la salvezza del mondo.

 

•Gangs of New York con Leonardo Di Caprio, Daniel Day Lewis e Cameron Diaz

New York 1863. Prima di diventare la città che conosciamo oggi, la metropoli del benessere, del potere e dei sogni sconfinati, New York era un luogo assai diverso, una città nascente dove il desiderio di una vita migliore aleggiava sulle strade piagate dal crimine. Proprio in queste strade, mentre la sopravvivenza della nazione stessa era in gioco sui campi di battaglia della Guerra Civile, stava nascendo un vasto e pericoloso un vasto e pericoloso sottobosco criminale. Erano le Gangs of New York, specializzati nel contrabbando, nel racket, nella prostituzione, nel gioco d'azzardo e negli omicidi al punto da diventare leggendari.

 

•New York New York con Liza Minnelli e Robert De Niro

Il 2 settembre 1945, mentre New York festeggia la resa del Giappone, il giovane sassofonista Jimmy Doyle adocchia, tra la folla riunita nel salone di un grande albergo, una ragazza, Francine Evans, e dopo un assiduo corteggiamento, riesce a conquistarla. Francine è un'ottima cantante, per cui sia lei che Jimmy trovano un impiego prima in un night, poi in una orchestra sempre in giro per la provincia. Quando il direttore dell'orchestra si ritira, Jimmy, che intanto ha sposato Francine, ne prende il posto. Quando alla coppia nasce un figlio, i due, invece di sentirsi più uniti, vedono aggravarsi i contrasti dovuti ai caratteri, che già cominciavano a incrinare il loro rapporto. Da quel giorno, anche le loro carriere divergono: Francine è ormai una diva, non solo della canzone ma anche del cinema, mentre Jimmy ha un lungo periodo di oscurità e la allontana da sé. Rimasto solo però, Jimmy si riprende e diventa un idolo del "jazz". Dopo qualche tempo, i due si rivedono, forse si vogliono ancora bene: ma stavolta è Francine a respingere Jimmy per sempre.

 

•Toro scatenato, ritratto del celebre Jake LaMotta recentemente scomparso protagonista di successi e cadute, interpretato da Robert De Niro

Jake La Motta, proveniente dall'ambiente italo-americano e dalla miseria, è cosciente e orgoglioso della propria forza taurina. Infatti, con il nomignolo di "Toro del Bronx", nel 1941, inizia la sua carriera trionfale nella boxe. Ribelle a qualsiasi condizionamento, rifiuta le protezioni mafiose di Tommy Comoe e famiglia; praticamente gestisce se stesso con il solo aiuto del fratello Joey nelle vesti di manager. Nel frattempo, di carattere duro e primitivo, abbandona la moglie ebrea e sposa Vickie, una ragazza che, a causa della sua bellezza, lo renderà sempre più geloso e tirannico. Le sue vittorie lo portano di diritto ad essere il candidato per la corona mondiale dei pesi medi.

 

Read 76 times Last modified on Friday, 10 November 2017 09:31

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

I più letti di DigTV

  • I migliori film in TV della settimana sul Digitale terrestre in chiaro (13-19 novembre)

Come per ogni settimana, vi segnaliamo i migliori film in tv in prima e seconda serata sul digitale terrestre in chiaro: ecco cosa c'è da vedere d'interessante a partire da oggi 13 novembre e fino a domenica 19 novembre.

Read More