Cinema

Tuesday, 24 April 2018 11:10

Novità film al cinema: Loro 1, Avengers Infinity war, Youtopia, Tu mi nascondi qualcosa Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Visto che il 25 aprile è festa, le consuete uscite del giovedì al cinema sono state anticipate a mercoledì: ecco cosa vedere in sala a partire da domani, tutti i film in programmazione con relative trame, trailer e recensioni dei titoli visti in anteprima da Cinetvlandia.

Avengers: Infinity War   (podcast recensione)

Titolo originale: Avengers: Infinity War 

Nazione: U.S.A.

Anno: 2018

Genere: Azione, Fantastico, Avventura

Durata:  

Regia: Anthony Russo, Joe Russo

Cast: Karen Gillan, Chadwick Boseman, Letitia Wright, Danai Gurira, Sebastian Stan, Scarlett Johansson, Chris Hemsworth, Elizabeth Olsen, Tom Holland, Linda Cardellini, Tom Hiddleston, Winston Duke, Benedict Cumberbatch, Chris Evans, Robert Downey Jr., Zoe Saldana, Chris Pratt, Jon Favreau, Angela Bassett, Josh Brolin, Jeremy Renner, Paul Rudd, Dave Bautista, Paul Bettany, Mark Ruffalo, Gwyneth Paltrow, Benedict Wong, Don Cheadle

Cast (voci): Vin Diesel, Bradley Cooper

Produzione: Marvel Studios

Distribuzione: Walt Disney

Un’impresa cinematografica senza precedenti, che è stata realizzata nell’arco di 10 anni e coinvolge tutti i personaggi dell’Universo Marvel. Gli Avengers e tanti altri eroi sono disposti a tutto per impedire al temibile Thanos di devastare completamente l’universo.

I fantasmi d'Ismael

Titolo originale: Les fantômes d'Ismaël 

Nazione: Francia

Anno: 2017

Genere: Drammatico

Durata: 110'

Regia: Arnaud Desplechin

Cast: Mathieu Amalric, Marion Cotillard, Charlotte Gainsbourg, Louis Garrel, Alba Rohrwacher, Laszló Szábó, Hippolyte Girardot, Samir Guesmi, Jacques Nolot

Produzione: Why Not Productions

Distribuzione: Europictures

Ismaël Vuillard, regista febbrile, scrive di notte per ricacciare gli incubi. Legato sentimentalmente a Sylvia, ha perso Carlotta, la giovane consorte inghiottita vent’anni prima dal nulla. Da allora si prende cura di Henri Bloom, autore cinematografico, mentore e padre inconsolabile di Carlotta, che una mattina d’estate ritorna dall’aldilà. Fantasma tangibile, la sua morte non è mai stata accertata, rientra da una fuga ostinata e da un soggiorno in India dove si è risposata e dove è rimasta vedova. Di nuovo sola nel mondo, ripara nella sua vecchia vita e tra le braccia di Ismaël, sopraffatto dalle emozioni e dallo sconcerto. Il fantasma di Carlotta lo appressa e finisce per frangere i suoi sentimenti e la sua produzione artistica.

Interruption

Titolo originale: Interruption

Nazione: Grecia, Francia, Croazia

Anno: 2015

Genere: Drammatico

Durata: 109'

Regia: Yorgos Zois

Cast: Alexandros Vardaxoglou, Maria Kallimani, Alexia Kaltsiki, Christos Stergioglou, Maria Filini

Produzione:  

Distribuzione: Tycoon Distribution

In un teatro centrale di Atene va in scena l’adattamento postmoderno di una tragedia greca classica. Come ogni sera, gli spettatori prendono posto e inizia la rappresentazione. D’un tratto le luci del palcoscenico si spengono. Un gruppo di giovani, vestiti di nero e armati di pistole, sale sul palco. Si scusano per l'interruzione e invitano il pubblico a prender parte allo spettacolo. La rappresentazione riprende ma con un’importante differenza: la vita imita l’arte e non viceversa.

Io Sono Nulla

Nazione: Italia

Anno: 2015

Genere: Drammatico

Durata: 79'

Regia: Fabio Del Greco

Cast: Vasco Montez, Roberto Pensa, Chiara Pavoni, Simone Di Pascasio, Fabio Del Greco, Rimi Beqiri

Produzione: Monitore film

Distribuzione: Monitore film

Vasco, un ricco palazzinaro italiano, vive tra vizi e lusso, quando un killer della criminalità organizzata lo ferisce gravemente in un agguato. Quando si sveglia dopo tre anni di coma non è più lo stesso: non ha più alcuna memoria del suo passato, parla con gli alberi come fossero amici fraterni, evita gli impegni di lavoro e i lussi preferendo vagabondare sulle spiagge. Per evitare il crollo del suo impero economico viene mandato in cerca di una cura tra Italia, India e Stati Uniti, ma un cataclisma planetario è in agguato...

Gli Indesiderati d'Europa

Titolo originale: Gli Indesiderati d'Europa

Conosciuto anche come: Les Unwanted de Europa

Nazione: Italia, Spagna

Anno: 2018

Genere: Drammatico

Durata: 100'

Regia: Fabrizio Ferraro

Cast: Euplemio Macrì, Vicenç Altaió, Catarina Wallenstein, Pau Riba, Marco Teti, Bruno Duchêne, Bruno Duchene

Produzione: Passepartout, Eddie Saeta, Rai Cinema

Distribuzione: Zomia

Nel 1939 i repubblicani catalani scappano in Francia alla ricerca di libertà. L'anno successivo, stranieri, ebrei e antifascisti affrontano il viaggio in direzione contraria per fuggire dalla Francia collaborazionista. Tra coloro che affrontano il lungo cammino a piedi vi è anche il filosofo Walter Benjamin, autore di un'opera seminale come L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica. Gli ultimi giorni di vita di Benjamin permettono di riflettere sul passato storico dell'Europa, le cui strade decenni dopo saranno ancora una volta piene di rifugiati.

Loro 1   (podcast recensione   e recensione)

Titolo originale: Loro 1 

Nazione: Italia, Francia

Anno: 2018

Genere: Biografico

Durata:  

Regia: Paolo Sorrentino

Cast: Toni Servillo, Elena Sofia Ricci, Riccardo Scamarcio, Kasia Smutniak, Euridice Axen, Fabrizio Bentivoglio, Roberto De Francesco, Dario Cantarelli, Anna Bonaiuto, Giovanni Esposito, Ugo Pagliai, Ricky Memphis, Lorenzo Gioielli, Alice Pagani, Caroline Tillette, Elena Cotta, Iaia Forte, Duccio Camerini, Yann Gael, Mattia Sbragia, Max Tortora, Milvia Marigliano, Michela Cescon, Roberto Herlitzka

Produzione: Indigo Film, Pathé, France 2 Cinéma

Distribuzione: Universal Pictures

Il film è un racconto di finzione, in costume, che narra di fatti verosimili o inventati, in Italia, tra il 2006 e il 2010. Attraverso una serie di personaggi, il film vuole tratteggiare un momento storico definitivamente chiuso che, in una visione molto sintetica delle cose, potrebbe definirsi amorale, decadente, ma straordinariamente vitale. E Loro ambisce altresì a raccontare alcuni italiani, nuovi e antichi al contempo. Anime di un purgatorio immaginario e moderno che stabiliscono, sulla base di spinte eterogenee quali ambizione, ammirazione, innamoramento, interesse, tornaconto personale, di provare a ruotare intorno a una sorta di paradiso in carne e ossa: un uomo di nome Silvio Berlusconi. Quali sono i sentimenti che muovono le giornate di Silvio Berlusconi in quegli anni? Quali le emozioni, le paure, le delusioni di quest'uomo nell'affrontare eventi che sembrano montagne? E' un altro mistero di cui si occupa il film. Gli uomini di potere di generazioni precedenti a quella di Berlusconi erano altri misteri, perché erano inavvicinabili. Un tempo si parlava, si ricorderà, di disincarnazione del potere. Silvio Berlusconi, invece, è probabilmente il primo uomo di potere a essere un mistero avvicinabile. È sempre stato un infaticabile narratore di se stesso, valga come esempio sommo il fotoromanzo Una storia italiana che spedì a tutti gli italiani nel 2001, e anche per questa ragione è inevitabilmente diventato un simbolo. E un simbolo, a differenza di un comune essere umano, è una proprietà comune. E dunque, in questo senso, rappresenta anche una parte di tutti gli italiani..

La mélodie

Titolo originale: La mélodie 

Nazione: Francia

Anno: 2017

Genere: Drammatico

Durata: 102'

Regia: Rachid Hami

Cast: Kad Merad, Samir Guesmi, Alfred Renely, Jean-Luc Vincent, Tatiana Rojo, Slimane Dazi, Corinne Marchand, Constance Dollé, Sofiene Mamdi Jean-Luc Vincent, Mathieu Spinosi, Ginger Romàn

Produzione: Mizar Films

Distribuzione: Officine Ubu

Simon, un famoso musicista ormai disilluso, arriva in una scuola alle porte di Parigi per dare lezioni di violino. I suoi metodi d’insegnamento rigidi non facilitano il suo rapporto con degli allievi problematici. Tra di loro c’è Arnold, un timido studente affascinato dal violino che scopre di avere una forte predisposizione per lo strumento. Grazie al talento di Arnold e alla incoraggiante energia della sua classe, Simon riscopre a poco a poco le gioie della musica. Riuscirà a ritrovare l’energia necessaria per superare gli ostacoli e mantenere la promessa di portare i bambini a suonare alla Filarmonica di Parigi?

Nato a Casal di Principe

Nazione: Italia

Anno: 2017

Genere: Drammatico

Durata: 96'

Regia: Bruno Oliviero 

Cast: Donatella Finocchiaro, Alessio Lapice, Massimiliano Gallo, Francesco Pellegrino, Antonio Pennarella, Liliana Fiorelli, Antonella Stefanucci, Paolo Marco Caterino, Riccardo Veno

Produzione:  

Distribuzione: Europictures

Il film racconta la storia vera di Amedeo Letizia (che del film è anche produttore esecutivo insieme a Mariella Li Sacchi) che negli anni Ottanta, promettente attore, ritorna a Casal di Principe, sua città natale, perché il fratello minore è misteriosamente scomparso.

Terra Bruciata!

Nazione: Italia

Anno: 2018

Genere: Documentario

Durata: 90'

Regia: Luca Gianfrancesco

Cast: Antonio Pennarella, Paola Lavini, Mino Sferra, Arturo Sepe, Antonello Cossia, Lucianna De Falco

Produzione: Mediacontents production

Distribuzione: Cinecittà Luce

La mattina del 1° novembre 1943, a Conca della Campania, un minuscolo borgo della provincia di Caserta, 19 civili vengono trucidati da una pattuglia di militari tedeschi. Graziella Di Gasparro, figlia di uno dei caduti, lotta strenuamente da anni per tener viva la memoria di quell’eccidio dimenticato. L’assassinio del padre di Graziella fu il terribile epilogo della brutale occupazione del territorio che l’esercito tedesco mise in essere in tutta la Campania centrosettentrionale a partire dall’8 settembre, data dell’armistizio. Il casertano - primo territorio italiano ad essere dichiarato “Zona di Operazioni” - dovette sperimentare la devastante onda d’urto delle brutali leggi di guerra germaniche che si accanirono contro la popolazione civile. L’esautorazione delle istituzioni, le razzie dei beni di consumo, il rastrellamento e la deportazione degli uomini abili verso i campi di lavoro in Germania - furono circa 21.000 - e le devastazione degli impianti produttivi, delle infrastrutture e delle abitazioni civili sono le condizioni nelle quali maturarono le ragioni che diedero vita alle prime azioni di resistenza organizzate dai civili in Italia. Dopo le Quattro Giornate di Napoli, a Riardo, un piccolo centro a pochi chilometri da Capua, una banda Partigiana riesce a scacciare con le armi i tedeschi dalla cittadina mentre le istituzioni e gli abitanti di Tora e Piccilli, con il silenzio, salvano una cinquantina di ebrei dalla deportazione. Ed è proprio in risposta a questainsubordinazione, ormai diffusa sul tutto il territorio, che i comandi tedeschi danno libero sfogo al dissennato campionario di violenze contro la popolazione civile che causò 752 vittime. Caserta, infatti, è la provincia dell’Italia meridionale più colpita dallo stragismo nazista. La strage di Conca della Campania, quindi, secondo la tesi dello storico Giuseppe Angelone, assume un ruolo chiave per comprendere al meglio quel processo che trasformò l’occupazione tedesca dell’Italia da una presenza militare “tollerata” ad un’egemonia aggressiva e violenta nei confronti della popolazione civile. Graziella, dopo anni di sofferenze, con la visita dell’ambasciatrice tedesca a Conca della Campania, in occasione della 73° commemorazione della strage, oltre al riconoscimento per le sofferenze, sue e dei suoi concittadini, ha finalmente avviato un processo di riconciliazione con il suo tragico passato.

Tu mi nascondi qualcosa 

Nazione: Italia

Anno: 2018

Genere: Commedia

Durata:  

Regia: Giuseppe Lo Console

Cast: Giuseppe Battiston, Sarah Felberbaum, Rocco Papaleo, Rocio Munoz Morales, Olga Rossi, Alessandro Tiberi, Stella Egitto, Jonis Bashir

Produzione: Lime Film

Distribuzione: Eagle Pictures

Valeria, fotografa provvisoriamente impiegata nell’agenzia investigativa del padre, si trova per errore a pedinare la persona sbagliata e scopre che la compagna di Francesco lo tradisce. Quando lui lo scopre però, è lei che lo lascia. Francesco piomba in depressione e Valeria viene assalita dai sensi di colpa. Irene fa un appello in tv denunciando la scomparsa di suo marito Alberto. L’uomo, ripescato in mare aperto, viene rintracciato in un ospedale dov’è ricoverato, sta bene ma ha perso completamente la memoria. Quando Irene raggiunge il marito, trova un’amara sorpresa: un’altra moglie tunisina è già al suo capezzale. Ezio e Linda sono una coppia molto affiatata, nonostante l’insolito mestiere di lei: Linda infatti è un’acclamata pornostar ed lui non ne è affatto geloso. Ma la questione cambia quando comincia a sospettare che tra Linda e il suo collega di set ci sia qualcosa di più.

Youtopia

Nazione: Italia

Anno: 2017

Genere: Drammatico

Durata:  

Regia: Berardo Carboni

Cast: Matilda De Angelis, Alessandro Haber, Donatella Finocchiaro

Produzione: B-Post, D-Colors, D-Vision

Distribuzione: Koch Media

Sette miliardi di persone, ogni giorno, desiderano quello che non hanno. Ernesto, un farmacista di 60 anni, sposato con un figlio, è convinto che la felicità si misuri con il possesso. E nonostante abbia già moltissimo, è insoddisfatto. Alla continua ricerca di evasione Ernesto alterna la routine della vita famigliare con squallidi incontri notturni. Laura è una donna di 44 anni che aspira a quell’ideale di vita patinata come si racconta in TV: luccicante e serena. Si ritrova invece senza lavoro, con un mutuo che fatica a pagare e una figlia di 18 anni, Matilde, da mantenere. Matilde, per sfuggire a una realtà che non le permette di avere quello che desidera, si rifugia nel web. Qui scopre un mondo a parte e una scorciatoia per facili guadagni: utilizzare il proprio corpo e spogliarsi davanti alla webcam. La ragazza viene a conoscenza delle molteplici difficoltà economiche della madre e si offre di aiutarla raccontandole di come abbia messo da parte i soldi. Il loro rapporto si stravolge così per sempre, anche perché gli spogliarelli non sono sufficienti a coprire i debiti e la perdita della casa è una possibilità sempre più concreta per Laura e Matilde. La ragazza decide così, con il consenso sofferto e disperato della madre, di indire un’asta online per vendere la propria verginità. Ernesto, nella sua costante ricerca di forti emozioni e di nuove "cose" da possedere, riesce ad aggiudicarsela. Matilde per lui rappresenta la trasgressione estrema, ma anche l’idea di poter comprare la purezza. I mondi di Ernesto, Matilde e Laura si incroceranno indissolubilmente.

 

Read 333 times Last modified on Wednesday, 25 April 2018 11:34

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti al Cinema

  • Gli incredibili 2, film d'animazione Disney Pixar: 2 nuove clip in inglese
  • Il Grinch: secondo trailer in inglese del film d'animazione con la voce di Benedict Cumberbatch
  • Giochi di potere: primo trailer in italiano con Theo James e Ben Kingsley
  • Alpha, survivor movie ambientato durante l'era glaciale: nuovo trailer in inglese

Arriverà a fine estate al cinema l'attesissimo nuovo film Disney Pixar, Gli Incredibili 2: due nuove clip in inglese della pellicola d'animazione.

Read More

Arriverà a fine anno nei cinema italiani il film d'animazione, Il Grinch: secondo trailer in inglese.

Read More

Arriverà quest'estate al cinema Giochi di potere, film tratto da una storia vera con Theo James, Ben Kingsley e Jacqueline Bisset: primo trailer in italiano.

Read More

Uscirà prossimamente nei cinema Alpha, survivor movie ambientato durante l'era glaciale: nuovo trailer in inglese.

Read More